Stadioradio

Rossanese a tutto tondo fra mercato, settore giovanile e primi test

di Luca Latella  | 10/08/2017 in " Promozione "
243 letture | 0 commenti | 0 voti

 

ROSSANO • Nuovi colpi di mercato, riconferme, settore giovanile e primi test stagionali. Sono questi gli argomenti di giornata in casa Rossanese. Il club rossoblu annuncia di aver raggiunto un accordo per le acquisizione delle prestazioni sportive di due centrocampisti, entrambi classe 1985. Si tratta del riconfermato Domenico Morfò e di Massimo Ferrentino. Morfò è una vecchia conoscenza del calcio cittadino. Dopo l’ottima stagione disputata lo scorso hanno, la società ha deciso di riconfermarlo. Già alla Rossanese per diverse stagioni, Morfò ha vestito anche le maglie del Cosenza dove è cresciuto nelle formazioni Juniores e della Spal. Anche Ferrentino conosce bene lo Stefano Rizzo per avervi giocato con l’Audace Rossanese. Ex Trebisacce, Toma Maglie, Pisticci, Ferentino, Matera, Cosenza e Turris e molte stagioni in Serie D, sarà a disposizione di mister Aloisi.

La società, inoltre, nei giorni scorsi ha stretto una partnership importante per il settore giovanile con l’associazione sportiva Rossano Sport di Manlio Belgrado e Francesco Vulcano, a cui va la gratitudine di tutti i dirigenti. Sotto l’egida del club e grazie a questo importante connubio, sarà sviluppata tutta la filiera giovanile: dai primi calci alla juniores con la maglia della Rossanese. Un obiettivo fondamentale, quello ottenuto dalla società Rossanese che crede nei sani principi dello sport, nella valenza educativa che il calcio può offrire al tessuto sociale cittadino.

Proseguono, frattanto, gli allenamenti agli ordini di Luca Aloisi. Si suda alacremente in vista della prima uscita ufficiale prevista per fine agosto in Coppa Italia. E per farsi trovare pronti saranno programmati alcuni test. Primo di questi con l’Isola Capo Rizzuto formazione di Serie D. Domani, giovedì 10 agosto, la Rossanese sarà ospite dei giallorossi allo stadio Sant’Antonio. Calcio d’inizio alle 19.

La società tutta, in proposito, ringrazia l’Isola Capo Rizzuto per l’ospitalità e la disponibilità.


Tags : rossanese

EGR

Inserisci qui il tuo commento


copy center
CONAD
trestore
gru