Stadioradio

Mirto Crosia. Arriva il Sant'Agata!

di redazione  | 06/10/2017 in " Prima Categoria "
191 letture | 0 commenti | 0 voti

riceviamo e pubblichiamo da ©CMPAGENCY

 

Venerdì, 6 Ottobre 2017 – Per la Polisportiva Mirto Crosia contro la capolista Real Sant’Agata sarà già scontro decisivo per continuare a mantenere il contatto con i piani alti della classifica e dare un segnale incisivo al campionato. Al “Massimo Russo”, la prossima domenica 8 ottobre (fischio d’inizio ore 15:30), arriverà la formazione imbattuta del torneo con tre vittorie in attivo, 9 punti in cascina, altrettanti gol fatti e zero subiti. Insomma, una squadra da temere, in ogni settore del campo. I rosso-celesti di casa avranno dalla loro il fattore pubblico che in molte delle gare nel catino del Centofontane è stato determinante. E i minotauri traentini senza dubbio sfoggeranno le qualità tecniche che mister Tedesco, nel corso dell’ultima settimana, ha cercato di affinare mettendo sottotorchio i suoi ragazzi con sedute intense di allenamento mirate a consolidare il modulo di gioco e a creare la giusta gabbia per Sarro e Campolongo. I due bomber ospiti sono giovani e giocano a memoria, ormai da tempo. Occhio, però, anche ad un redivivo Piemontese, in grande spolvero e al reparto arretrato coadiuvato da OreficeLiparoti e Amoroso: se il Real Sant’Agata , in queste prime tre giornate ha ancora le reti inviolate è soprattutto per merito loro. Capitan Martiolotti e compagni questo lo sanno bene.

 

«Cercheremo di far perdere il primato dell’imbattibilità alla capolista. Siamo in forma – conferma il direttore generale della Polisportiva Mirto Crosia , Giuseppe Pugliese – anche se gli ultimi due risultati non ci hanno dato ragione. Un po’ per sfortuna un po’ per la troppa leziosità che abbiamo avuto nelle azioni di gioco che gli avversari hanno trasformato in gol. Del resto, buona parte della squadra è stata riassemblata rispetto allo scorso anno e quindi ci serve del tempo per amalgamarla e farla esprimere al top. Credo, però, alla luce degli allenamenti infrasettimanali che già domenica contro il Real Sant’Agata, al “Massimo Russo”, dovremmo notare dei progressi. Abbiamo tutta la rosa al completo, a parte l’indisponibilità di Belardo fuori per motivi familiari, e tutti i ragazzi sono determinati a fare il meglio». In casa rosso-celeste, però, si attende anche il rientro di Gibo Diouff: uno dei beniamini del pubblico che lo scorso anno ha messo un po’ di pepe sulla stagione calcistica dei traentini. «Il ragazzo si sta allenando regolarmente – spiega ancora il diggì – e probabilmente già per la prossima gara in esterna contro il Città di Rossano potrebbe essere disponibile. Abbiamo formalizzato e completato tutte le procedure burocratiche per l’ottenimento del transfert e ricevuto l’ok da parte degli organi competenti per il tesseramento». Senza dubbio il ritorno Diouff nei ranghi mirtocrosioti sarà un’ottima occasione per mister Tedesco di avere a disposizione uno dei reparti d’attacco più forti dell’intera categoria. Intanto domenica sarà gara vera e per i tifosi di casa sarà il momento di testare potenzialità e velleità dell’entourage messo in piedi dal presidente chef Giuseppe Tallarico “Capitano”. 

 


 


ADISS

Inserisci qui il tuo commento


flash-repair
flash-repair
trestore
copy center