Stadioradio

Cremissa, si riaccende la speranza

di Antonio Franco  | 28/06/2012 in " Promozione "
3958 letture | 0 commenti | 0 voti

 

Sembra riaccendersi la speranza in casa Cremissa, che almeno per ora sembra non rischiare più l’iscrizione. Infatti, il presidente Raffaele Senatore, pare pronto a tornare in pista, stavolta però, con obiettivi ridimensionati, a meno che non arriva qualche altro imprenditore della zona che voglia dare una mano all’attuale presidente.  Manca ancora un tassello però per dare il via libera al “ritorno” di Raffaele Senatore, il presidente ha chiesto al comune la concessione del campo sportivo per tutta la stagione, solo in caso di risposta positiva Senatore tornerebbe in pista, e da indiscrezioni sembra che l’ente cirotano voglia accettare la proposta dell’imprenditore. Intanto, iniziano a circolare le prime voci di mercato, il parco calciatore al momento sembra abbastanza povero, molti “big” come Scicchitano, Scigliano, Devona, Salerno e Vulcano quasi certamente non faranno più parte di questo progetto. Il primo nodo da sciogliere comunque sarà quello dell’allenatore, i candidati sono tanti, quattro i nomi più caldi al momento: Mastromarco, Porcelli, Tucci e Piperis. Il primo quest’anno ha allenato il Cirò Superiore in seconda categoria, ma in passato ha allenato anche la Beretti del Crotone ed è stato anche un collaboratore di Gasperini sempre con la formazione pitagorica. Porcelli invece, arriva da quattro anni di successi col Torre Melissa, ha portato la squadra del suo paese dalla terza categoria alla prima sfiorando anche i play off, Porcelli avrebbe dalla sua anche il vantaggio che potrebbe portare dietro qualche calciatore di esperienza che al momento manca a questo Cremissa. Tucci invece, nell’ultima stagione ha condotto in maniera esemplare la formazione juniores ad un ottimo secondo posto in classifica e l’accesso alla fase finale del torneo. Infine il nome più stuzzicante, Enzo Piperis, simbolo del Cremissa targato Senatore, colui che ha contribuito in maniera sostanziale al ritorno degli amaranto in Promozione, stavolta tornerebbe nelle nuove vesti di allenatore, e potrebbe ancora dire la sua anche da calciatore, come ha fatto quest’anno a Cotronei, dove ha sfiorato la Promozione.  Insomma le soluzione sono tante, altri allenatori della zona si sarebbero proposti, nei prossimi giorni sono attesi gli incontri decisivo, il primo, quello più importante sarà col comune. 


ADISS

Inserisci qui il tuo commento


07/12/19 06:17 , di amaranto

Locri-San Luca


06/12/19 14:35 , di Tifoso amaranto

Sersale, colpo Petrone per continuare a sognare


05/12/19 13:37 , di amaranto

Coppa Italia 2019-20


1

pulicara

1519
2

calamaro

1371
3

bruzzbcd

1310
4

pierino1985

1305
5

amaranto

1294
6

lazzarone

1263
ABAMED
ONZE
copy center