Stadioradio

Cremissa - Isola C.R 0-2

di Antonio Franco  | 03/09/2012 in " Coppa Italia Dilettanti "
2483 letture | 1 commenti | 0 voti

 

CREMISSA:Brasacchio, Todaro (42'pt Laise), Russo, Rizzo, Ceravolo, Vulcano, Mummolo, Patera (22'st Alfì), Bonessi (7'st Sproviero), Benevento, Marino. A disposizione:Rajani, Aromolo, Scicchitano, Paletta. All. Aloisio.

ISOLA: Cava, De Luca, De Miglio ( 10'st Mercurio B.), Leone ,  Gerace, Ferraro, Bove, Ioppoli (1'st Iencarelli), De Vito (32'pt Mercurio E.), Mirabella, Filoramo. A disposizione:Scalise, De Meco, Bruno. All. Caligiuri

ARBITRO: Varacalli di Locri (Mirafioti di Cosenza, Florio di Locri)

MARCATORI: 13'pt Bove, 20'pt De Vito

Cirò Marina: L'Isola espugna il comunale di Punta Alice nell'ultimo turno di Coppa Italia, gara comunque inutile visto che entrambe le compagini salutano la competizione. Il Cremissa di mister Aloisio inizia ad avere una propria identitá, ottimi giovani e over di categoria, manca ancora qualche tassello che la societá sta cercando di ultimare. L'Isola disputa un ottimo primo tempo, verticalizzazioni, cambi di gioco e ottimo pressing: si inizia a vedere la mano di Caligiuri. Partono subito bene i giallorossi e al 13' passano in vantaggio: De Vito scarica per Bove che dal limite lascia partire un sinistro che si infila a fil di palo. Il 2-0 arriva poco dopo, De Vito si libera in area e scarica in porta con un gran destro.  Il Cremissa si fa vivo alla mezz'ora con un grande conclusione di Bonessi, che di controbalzo da 35 metri colpisce in pieno la parte bassa della traversa. Arriva anche il 3-0 con un tocco ravvicinato di Ferraro al termine di un azione d'angolo, ma l'arbitra inspiegabilmente annulla. Poco dopo, sulla linea mediana avviene un scontro fortuito tra De Vito e Ioppoli, la botta è forte e costringe l'attaccante ad uscire subito per un taglio al sopracciglio, il centrocapista uscirá invece alla fine del tempo con un taglio alla testa. I due verranno poi trasportati in ospedale, 7 punti di sutura per De Vito, 4 per Ioppoli. L'Isola si ricompone e sfiora il 3-0 con una bella giocata sulla desta di De Luca, il neo entrato Mercurio però, fallisce clamorosamente da pochi passi con un debole colpo di testa che Brasacchio blocca senza problemi. Nella ripresa la gara perde di tono, anche se l'Isola sporadicamente ci prova, è soprattutto Mirabella a creare pericolo alla porta di casa, l'attaccante catanese cerca in più occasioni di creare pericoli alla retroguardia di casa servendo poi ottimi palloni ai compagni che però non riescono a sfruttare. Le azioni più clamorose le sciupano Iencarelli, Filoramo, Bove e lo stesso Mirabella, nulla di fatto, il signor Varacalli di Locri manda tutti negli spogliatoi sul risultato finale di 2-0.

 

fischiettomania

Commenti degli utenti

...

james83isolitano

03/09/12 14:57
Ciao Anto, dalla formazione leggo De Miglio, quindi ha firmato per l'Isola? Inoltre mi sono accorto dalla squadra in campo che manca un forte difensore centrale, per il resto vedo una bella formazione. Che ne dici?

Inserisci qui il tuo commento


tuttotrasf
flash-repair
ONZE
copy center