Stadioradio

Torneo delle Regioni, Allievi - La Lombardia supera già il girone, nel Girone E è festa del gol

di redazione  | 30/05/2016 in " CR Calabria " articolo con foto
1841 letture | 0 commenti | 0 voti

Gir.A - L’unica qualificata della categoria emerge da questo girone, è la campionessa in carica della Lombardia che ha faticato non poco con i padroni di casa della Calabria segnando il gol decisivo al 32’st con Palestro già in rete nella prima giornata. I lombardi anche se fossero raggiunti all’ultima avrebbero dalla loro gli scontri diretti. L’Umbria che ieri aveva già destato una buona impressione supera di misura un’ottima e sfortunata Basilicata. Il gol vittoria degli umbri arriva al 50’st con Bokoko.

Gir.B - Dopo due giornate il raggruppamento è un rebus difficile da risolvere, si deciderà tutto nella terza giornata, nessuna squadra è a punteggio pieno. Emilia Romagna e Molise dopo le vittorie di ieri si annullano a vicenda con un 1-1 che non risolve nulla. Nei primi minuti del match Sgueglia su rigore porta in vantaggio i molisani segnando il suo terzo gol in sole due partite. L’Emilia riacciuffa la gara al 32’st con Arodi. Ne approfitta il Friuli V.G. riscattandosi dal ko della prima giornata. I friulani riescono ad aver ragione di una combattiva Sardegna solo nell’ultima mezz’ora di gara con i gol di Brandmayr e Crevatin.

Gir. C - Grande equilibrio con quattro squadre racchiuse in tre punti. Ago della bilancia la Liguria che ferma sullo 0-0 il Veneto replicando il pari della prima giornata. La Puglia così fa un bel passo avanti superando in extremis le Marche con gol decisivo di Longobardo a 3’ dalla conclusione della sfida. Entrambe le Rappresentative si sono rincorse a suon di gol sorpassandosi a vicenda fino al 3-2 finale.

Gir. D - Lazio scatta in solitario in testa a punteggio pieno dopo aver superato di misura la Sicilia grazie al secondo gol nel torneo di Sandu. Tra i laziali e la qualificazione c’è l’Abruzzo vittorioso sul CPA Bolzano con Pomponi su rigore all’11’pt.

Gir. E - La seconda giornata ha incoronato Toscana e Piemonte VdA che hanno piegato rispettivamente contro Campania e CPA Trento per 3-0 e 4-2. Le Rappresentative, entrambe a punteggio pieno, si giocheranno la leadership del girone nello scontro diretto della terza giornata. La Toscana ha chiuso la pratica Campania già nel primo tempo grazie ai graffi di Marcellusi e D’Angelo. Nella ripresa Canessa ha arrotondato il risultato. Quest’ultimo ha replicato il gol della prima giornata. Più movimentato il successo del Piemonte VdA su CPA Trento nonostante i primi si trovassero sopra di tre lunghezze ad inizio ripresa. Poi due reti del Trento intervallate da un centro piemontese hanno fissato il risultato finale sul 4-2. Per CPA Trento Nardella a segno per la seconda volta in altrettante gare. Decisiva per il Piemonte VdA la doppietta di Artiglia, al suo secondo rigore realizzato di fila, terzo gol in soli 180’.

da LND


m-impianti

Inserisci qui il tuo commento