Stadioradio

CR Calabria - Rese note le norme per l'iscrizione ai Campionati della stagione calcistica 2016/2017

di redazione  | 29/06/2016 in " CR Calabria "
2789 letture | 0 commenti | 0 voti

Sono state rese note le condizioni necessarie per l'iscrizione ai Campionati relativi alla stagione 2016/2017 da parte del Comitato Regionale Calabria. Vi proponiamo un estratto delle norme da rispettare in termini di limiti di partecipazione relativi all'età dei calciatori, all'utilizzo dei defribrillatori e all'iscrizione dei Campionati. 

LIMITI DI PARTECIPAZIONE CALCIATORI IN RELAZIONE ALL’ ETA’ - Per la stagione sportiva 2016/2017, il Consiglio Direttivo ha stabilito l'obbligo di impiego dei calciatori nel seguente ordine: 

Eccellenza: n° 2 calciatori nati dal 1° gennaio 1997 in poi e n° 1 calciatori nati dal 1° gennaio 1998 in poi.

Promozione: n° 2 calciatori nati dal 1° gennaio 1997 in poi e n° 1 calciatori nati dal 1° gennaio 1998 in poi. 

Prima Categoria: n° 2 calciatori nati dal 1° gennaio 1996 in poi.

Seconda e Terza Categoria: nessun fuoriquota.

UTILIZZO DEFRIBRILLATORI - Le Società della L.N.D. devono dotarsi entro il 20 luglio 2016 del defibrillatore, e devono necessariamente concludere l’attività di formazione, presso i soggetti all’uopo accreditati, per l’utilizzo delle suddette apparecchiature. Inoltre, la presenza di una persona formata all’utilizzo del defibrillatore deve essere garantita nel corso delle gare e degli allenamenti.

ISCRIZIONE CAMPIONATI STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 - Le società sono tenute a perfezionare l’iscrizione ai Campionati, attuabile anche con la modalità telematica ed entro i termini annualmente fissati, provvedendo a tutti gli adempimenti previsti secondo le disposizioni emanate dalla L.N.D., anche attraverso i Comitati Regionali, le Divisioni, i Comitati Provinciali Autonomi di Trento e Bolzano e i Dipartimenti. Costituiscono, comunque, condizioni inderogabili per l’iscrizione ai Campionati: a) la disponibilità di un impianto di gioco omologato, dotato dei requisiti previsti dall’art. 31, del Regolamento della L.N.D.. Le società sono tenute a svolgere le attività sportive di competenza nel rispetto di quanto stabilito dall’art. 19, delle NOIF; b) l’inesistenza di situazioni debitorie nei confronti di Enti Federali, Società e Tesserati; c) il versamento delle seguenti somme dovute a titolo di diritti ed oneri finanziari: - Tassa associativa alla L.N.D.; - Diritti d’iscrizione ai campionati di competenza; - Assicurazione tesserati; - Acconto spese per attività regionale e organizzazione.

Ulteriori e dettagliate indicazioni sono fornite direttamente dal documento presente sul sito ufficiale crcalabria.it


allenatori

Inserisci qui il tuo commento