Stadioradio

Eccellenza. Locri è quasi D. Siderno che reazione. Sersale quasi in salvo. Orgoglio Luzzese

di redazione  | 11/03/2018 in " Eccellenza "
1508 letture | 0 commenti | 0 voti

Eccoci all'analisi del turno 25 di Eccellenza in Calabria

 

Paolana-Cotronei: partita che potrete vedere qui o sul 15 di Calabria Tv intorno alla mezzanotte. Continua l'ascesa della Paolana che grazie a bomber Longo va a conquistare altri tre punti che da una parte allontanano l' Amantea e dall'altra avvicinano il quint'ultimo posto. È ovviamente presto per il "sospiro di sollievo" ma i biancoazzurri sono decisamente in palla. I giallorossi da parte loro con questa sconfitta, leggendo gli altri risultati, scivolano al quarto posto ma con l'equilibrio che vige nella zona play off tutto è aperto.

Scalea -Acri:  Una sfida tra squadre importanti ed in salute, vincono i lupi rossoneri i quali, probabilmente, hanno fatto pesare le maggiori motivazioni. Per lo Scalea resta solo da mettere il lucchetto su una salvezza che alla fine dovrebbe essere una formalità.

Luzzese-Trebisacce:  Continua con orgoglio il cammino degli uomini di Malfi che dopo l'exploit della settimana scorsa, danno continuità di risultati impattando contro il Trebisacce. Questo, forse, non basterà per salvarsi, ma può dare una buona spinta per il futuro. Per quanto concerne i delfini, la soddisgazione del punto in trasferta può derivare da alcuni dei risultati maturati negli altri campi.

Castrovillari-Cutro: Rossoneri vogliosi di tornare al bottino pieno anche considerando la difficile trasferta della prossima settimana e nulla ha quindi potuto il Cutro che cede  in una sfida dove non era facile far punti. Ad ogni modo in coda non ci sono stati grossi smottamenti ed in casa ci sarà modo di trovare i punticini per puntellare la classifica.

Amantea-Soriano: Blucerchiati che avevano solo un risultato utile e si trattava della vittoria. Questo pari ha un retrogusto amaro guardando alla classifica, più dolce se si pensa alla reazione. Per i rossoblu un po' di rammarico per l'aver disperso il doppio vantaggio, ma la trasferta era ostica ed alla fine questo punto potrà pesare.

Sersale-GallicoCatona: Giallorossi che tornano a dettar legge al Ferrarizzi e salvezza quasi in cassaforte, per il Gallico Catona è quasi un addio al play off, ma comunque non è scalfita la grande stagione della squadra dello Stretto.

AuroraReggio-Locri: Gli amaranto dopo lo svantaggio iniziale erano stati capaci di ribaltare un mach che i reggini hanno giocato con grande gagliardia, alla fine però il graffio di Puntoriere vale la conquista del pallone per il giocatore e tre punti per il "cavallo alato" che ora o vincendo, oppure con un pareggio guardando gli altri risultati, potrà festeggiare la D già  la prossima settimana. Per i ragazzi dello Stretto, invece, la permanenza sembra sempre più impossibile.

Siderno-ReggioMediterranea: Entrambe reduci da una settimana tribolata per opposti motivi. Alla fine è stata la voglia e la ferocia dei ragazzi di Galati a far restare tutto il bottino a Siderno con contestuale ritorno sulla piazza d'onore. Per la ReggioMediterranea un passaggio a vuoto che non cambia di troppo la situazione, anche se come detto spesso, anche evitare il quint'ultimo posto sarebbe cosa buona.

Classifica, risultati e prossimo turno qui


EGR

Inserisci qui il tuo commento


1

FIAMMA

3468
2

tonino61

3455
3

rteducci

3182
4

julianros80

3182
5

cosmo

3118
6

salvatore vellone

3118
mar
edilsud
copy center
copy center