Stadioradio

Scigliano guida i sogni del Guardavalle

di Annamaria Implatini  | 23/07/2019 in " Campionati Minori "
2045 letture | 0 commenti | 0 voti

Guardavalle non si arrende e riparte da Gianni Scigliano per ritrovare quadratura e carattere. La speranza di un ripescaggio in prima categoria anima i progetti ma, in ogni caso, la dirigenza lavora nella direzione di una nuova immagine sportiva della cittadina. Il presidente Mimì Salerno sceglie un uomo d’esperienza, un ex giocatore d’Italia che ha attraversato tutte le categorie fino alla serie C, quella del Crotone, passando per San Felice sul Panaro e Canicattì. “Ho iniziato ad allenare nel 1985 ed oggi, ancora una volta, è arrivata una chiamata irrinunciabile” commenta il tecnico di Caulonia.  Sono la fiducia, la sfida con le proprie capacità, il profumo dell’erba e un ambiente ideale per il calcio di casa a spingere Gianni Scigliano ad accettare la scommessa con i colori giallorossi. Guardavalle ha perso la ribalta ma sforna gente di calcio. Alcuni sono veri uomini di sport e Scigliano vi vuole fare parte scrivendo numeri e gesta. Tra qualche giorno sarà a lavoro per tentare di riempire ancora quello stadio di Guardavalle Superiore, quello che la domenica animava un paese spopolato ma affascinante. Forse qualcuno tornerà ad emozionarsi ancora.


Tags : -

Inserisci qui il tuo commento


1

cinghiale

1562
2

tonino61

1338
3

L'arabo felice

1284
4

julianros80

1185
5

Francesco Giampaolo

1184
6

Edge

1122
ABAMED
sarta
9.6
copy center