Stadioradio

Play off. Ha la meglio il fattore campo. Incognita su Locri-Scalea

di redazione  | 06/06/2021 in " Eccellenza "
2847 letture | 0 commenti | 0 voti

La prima bella notizia di questo play off è la riapertura dei cancelli ai tifosi. Per il resto, nessuna sorpresa applicando il concetto di fattore campo.

Il Sersale, seppur in una partita spigolosa e giocata con un po’ di apprensione riesce a battere uno sbarazzino Soriano grazie al gol del talentuoso Nesticò. Non riesce a vincere il Sambiase contro la Palmese, ma lo 0-0 finale premia i giallorossi che adesso dovranno prepararsi al derby interno contro una Vigor Lamezia che finito un primo tempo da incubo sotto di due reti, ne rifila quattro nella ripresa ad una Reggiomediterranea che comunque ha delle rimostranze rispetto la gestione della gara da parte dell’arbitro. A completare il quadro manca Locri-Scalea che potrebbe non giocarsi mercoledì stando alle dichiarazioni rilasciate dal presidente amaranto, Molica, nel “Dopo i 90”, data la situazione covid. Questa situazione rischia, dunque di far slittare le prossime partite, ma per chi come Sersale e Sambiase manda giocatori in nazionale beach soccer (Zurlo, Corosiniti, Mascaro e Miceli) questa potrebbe essere non del tutto una brutta notizia.

SEMIFINALI:

Sambiase vs Vigor Lamezia

Sersale- vs Locri-Scalea

 

Chi gioca in casa ha due risultati su tre al centoventesimo.

Da segnalare la bella iniziativa a sostegno dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) da parte del Sersale, con delle magliette per sensibilizzare sul tema.


ADISS

Inserisci qui il tuo commento