Stadioradio

Calcio dilettantistico Calabrese in lutto per la scomparsa del Cav. Pino Albano

di Redazione  | 11/01/2011 in " Non solo calcio "
6207 letture | 0 commenti | 0 voti

CATANZARO – La notizia della morte del cav. Pino Albano, per diversi anni presidente dell’Us Catanzaro, ha rattristato anche il mondo del calcio dilettantistico calabrese. La Lnd regionale in rappresentanza delle società affiliate, a nome del suo presidente Saverio Mirarchi e di tutto il consiglio direttivo, partecipa - in questo momento di grande dolore - al lutto che ha colpito i figli e gli altri familiari del cav. Albano, le cui doti umane e imprenditoriali erano ben note agli sportivi calabresi, e non solo. Nel ricordo personale dello stesso pres. Mirarchi (il quale ha lungamente militato da calciatore nel settore giovanile dell’Uesse 1929) viene tratteggiato ulteriormente il profilo di uomo generoso e passionale allorquando nell’ormai lontano 1984, gli Allievi Nazionali del Catanzaro capitanati dallo stesso Mirarchi si imposero al Campo Federale di Sala sulla Vigor Lamezia. La prestazione della formazione giallorossa suscitò tanta emozione nel presidente Albano che aveva voluto assistere personalmente al match dei suoi ragazzi al termine del quale, irrompendo nello spogliatoio, non esitò a tirar fuori dalle tasche tutto quanto aveva in quel momento con sé per elargire a quel gruppetto di giovanissimi calciatori il loro primo inatteso premio partita.
 


EGR

Inserisci qui il tuo commento