Stadioradio

Ripartenza amaranto! Reggina-Gubbio 3-1

di Emilio Lupis  | 31/01/2012 in " Professionisti "
3670 letture | 0 commenti | 0 voti

 

Dopo la scossa portata dal mercato, che ha visto rivoluzionata soprattutto la difesa, è obbligo per gli amaranto ripartire a caccia dei playoff. Al “Granillo” sotto l'egida del signor Mariani a far visita alla squadra dello stretto è il Gubbio.

La partita inizia con gli amaranto a spingere. Al 3' sugli sviluppi di una punizione Bonazzoli manca il colpo di testa e la difesa eugubina si rifugia in corner. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina Campagnacci sul secondo palo liscia clamorosamente la palla. 1' dopo però l'attaccante si fa perdonare. Barillà crossa da sinistra, Bonazzoli ci mette la testa e il numero 87 amaranto di destro insacca! Il Gubbio non perde tempo e già al 7' Mastronunzio ci prova, ma il suo tentativo viene murato in angolo. Al 10' Ragusa si traveste da difensore e recupera su Bazzoffia. Gioca bene il Gubbio per niente demoralizzato dal gol subito e la prova è che i locali si ritrovano già due difensori ammoniti. La Reggina, invece, riesce a rompere la pressione solo al 16' con un bel tiro di Rizzato respinto da Donnarumma. 1' dopo incredibile spreco di Campagnacci da ottima posizione su servizio di Barillà. Al 23' sugli scudi la difesa ospite nel bloccare uno spunto di Barillà. Al 28' per la Reggina c'è l'occasione del raddoppio. Bonazzoli dialoga con Ragusa che in area viene steso da Caracciolo, Mariani fischia indicando il dischetto e ammonendo il difensore umbro. Dal dischetto al 29' si presenta Bonazzoli che con un gran destro scarica tre mesi di rabbia e realizza! Tra il 36' e il 37' si registrano altre due belle azioni per gli amaranto. Prima Barillà si rende protagonista di una cavalcata meravigliosa che termina con un tiro alto. Poi dopo uno scambio Bonazzoli – Campagnacci, è ottimo Donnarumma nell'uscita ad anticipare. Poi il Gubbio prova l'affondo con Almici che serve Bazzoffia, ma quest'ultimo non controlla. Nel finale altre due punzecchiature degli umbri, ma prima un muro di Rizzato e poi una buona presa di Zandrini portano le squadre al riposo sul 2-0.

 

La ripresa parte con il Gubbio in avanti. Il primo serio pericolo lo procura una splendida discesa di Mario Rui che serve Almici il quale spara verso la porta, ma Zandrini vola e respinge. Al 55' è ancora Mario Rui a creare qualche grattacapo su punizione, ma Emerson manda in angolo. Dopo quest'azione torna in auge la Reggina. Prima N. Viola prova a servire Bonazzoli che per poco non aggancia, poi sempre il bomber di Asola scaglia un gran destro verso la porta, ma Benedetti si oppone e devia in angolo. Dalla bandierina al 58' ci va Emerson che servendo in mezzo consente a Freddi di colpire al volo e realizzare il 3-0. Il triplo vantaggio però dura poco. Mario Rui, il migliore dei suoi, al 62' con un gran sinistro su punizione fulmina Zandrini per il 3-1. Il Gubio è rianimato dal gol e subito aumenta la pressione, addirittura dopo 1' dal gol Ciofani ha una buona palla in area ma per fortuna degli amaranto non la controlla. A questo punto Gregucci corre ai ripari e toglie Campagnacci per inserire Colombo. Al 73' clamoroso lo sciupo di Ragusa che a porta vuota mastica il mancino e spedisce fuori. 2' dopo il fronte si ribalta ma Mastronunzio non arriva puntuale sul servizio di Bazzoffia. All'80' bellissimo duello Gerbo-Zandrini che vede il portiere amaranto opporsi ai tentativi dell'avanti eugubino. All'83' invece la sfida riguarda Ragusa e Donnarumma con il portiere ospite a respingere. All'87' Zandrini si conferma ottimo acquisto, Bazzoffia scende in progressione e tira, la palla viene ribattuta e finisce tra i piedi di Gerbo che prova ad alzare un pallonetto deviato alto dal portiere amaranto. I minuti rimanenti non offrono grossi spunti, così Gregucci trova i suoi primi tre punti e la Reggina può ripartire.

 

Tabellino

 

Reggina: Zandrini, Angella, Emerson, Freddi, Barillà (78' De Rose), Rizzato, Viola, Rizzo, Campagnacci (68' Colombo), Bonazzoli, Ragusa (84' Ceravolo), All. Gregucci

Gubbio: Donnarumma, Almici (70' Gerbo), Benedetti, Caracciolo, Cottafava, Bazzoffia, Mario Rui (77' Farina), Nwanko, Ciofani, Sandreani (60' Boisfer), Mastronunzio, All. Simoni

Marcatori: Campagnacci, Bonazzoli rig., Freddi (R), Mario Rui (G)

Ammoniti: Freddi, Angella, Rizzo (R), Caracciolo, Donnarumma, Mario Rui (G)

Arbitro: Sig. Mariani


allenatori

Inserisci qui il tuo commento