Stadioradio

Guardavalle, Cuscunà: "Far bene fino alla conclusione. Obiettivo vincere i play-off"

di Filippo Macrì  | 16/02/2013 in " Eccellenza "
1667 letture | 0 commenti | 1 voti

 

Roberto Cuscunà si sta dimostrando tra i migliori giovani di questo campionato di Eccellenza, con buone prospettive di un futuro roseo. Il prodotto del vivaio della Scuola Calcio CSPR, ancora non diciannovenne, ha già alle spalle un intero campionato con la Bovalinese, stagione che ha visto la Centenaria società retrocedere, ma in cui è riuscito a mettersi in mostra, guadagnandosi la chiamata del Guardavalle, in cui quest’anno milita. “Sono molto soddisfatto di questo anno e mezzo tra i “grandi”. Sento che sto crescendo settimana per settimana. Partita dopo partita. Anche perché è facile farlo con compagni come Riitano, o Romeo. Sono circondato da bravi giocatori, ma in primis anche da grandi persone. Mi aiutano tantissimo e ad ogni allenamento mi danno sempre consigli.” Il giovane centrocampista farà parte del gruppo di giocatori, che andranno a rappresentare la Calabria al Torneo delle Regioni, l’evento a cui partecipano i miglior under 20  italiani di tutti i campionati dilettantistici della nostra penisola, quest’anno organizzato in Sardegna. “E’ sicuramente una bella esperienza. Mister Salerno mi sta permettendo di far parte di questa squadra. E’ la terza volta che mi chiama e sono contento di farne parte. Poi è anche un ottimo coach e ci aiuterà molto per ben figurare.” Un’altra persona che lo sta aiutando molto è Gesuado Calabrese. L’allenatore gli ha concesso fiducia, schierandolo titolare per gran parte del campionato, in un ruolo pieno di responsabilità com’ è quello del centrocampista, dimostrando un coraggio che pochi tecnici hanno. “Sicuramente lo devo ringraziare molto. Credo che la sua fiducia oltre ad essere stata guadagnata, spero sia stata ricambiata. Io penso di aver fatto bene fino ad ora, ma so che ancora devo dare moltissimo, in modo da concludere la stagione in crescendo.” Il suo Guardavalle sembra in ripresa, essendo uscito da un periodo tra dicembre e gennaio, dove ha accusato un calo, anche fisiologico, dopo un inizio di campionato a mille, che sembrava poterli far competere per la vittoria finale. “Stiamo facendo un ottimo torneo. Considerando che la società ad agosto ci ha chiesto ben altro da puntare al primo posto. Ora il nostro obiettivo è far bene fino alla conclusione, per poi giocarci tutto nei play-off e se saremo bravi a vincerli.” Molto probabilmente il prossimo anno farà gola a molte società di categorie superiori, con speranza un giorno di arrivare tra i professionisti. “Innanzitutto, ripeto, devo finire bene quest’anno. L’anno prossimo si vedrà, ma spero di poter salire di categoria.” Ci sarà lavoro per il suo procuratore. “Carosetta è molto importante per la mia carriera. Mi segue sin dal CSPR e mi sta procurando tante occasioni. Devo ringraziarlo – conclude il calciatore - per il lavoro che fa per me.”


EGR

Inserisci qui il tuo commento


07/12/19 06:17 , di amaranto

Locri-San Luca


06/12/19 14:35 , di Tifoso amaranto

Sersale, colpo Petrone per continuare a sognare


05/12/19 13:37 , di amaranto

Coppa Italia 2019-20


1

pulicara

1519
2

calamaro

1371
3

bruzzbcd

1310
4

pierino1985

1305
5

amaranto

1294
6

lazzarone

1263
ABAMED
ONZE
copy center