Stadioradio

PALMESE-SAN CALOGERO: 5-0

di Sigfrido Parrello  | 29/04/2013 in " Promozione " articolo con foto
2924 letture | 0 commenti | 0 voti

PALMESE:  Bernardi 6, Ruggieri 7, Pisano 7 (21’st Spoleti 6), Tripodi 7, Tedesco 7, Dato 7, Centenari 7 (11’st E. Giovinazzo 6), Amosuro 7, D. Giovinazzo 7 (1’st Tamburro 7), Vallone 7, Bracco 7. In panchina: Fiumanò, Tuoto, Musumeci, Rotolo. Allenatore: Morelli 8.

SAN CALOGERO: Graci 5, Barba 5, Raso 5, Muscatello 5 (11’st Stagno 6), Rotella 5, Mazzeo 5, Bava 5, Ferla 5, Prete 5, Grillo 5, Mazzitelli 5 (10’st Maviglia 6). In panchina: Ottavio, Ventrici. Allenatore: Bruni 5.

ARBITRO: Cavaliere di Paola 6 (assistenti: Scigliano e Converso di Rossano 6).           

MARCATORI: 24’pt Tripodi, 27’pt D. Giovinazzo, 40’pt Bracco, 22’pt e 41’pt Tamburro.
NOTE: Spettatori 350. Espulso al 12’pt Ferla (SC) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: E. Giovinazzo (P). Angoli: 6-1. Recupero: 1pt e 1st.


…DA ROSARNO E NON DA PALMI! (Rc) - Gioia Palmese e tristezza San Calogero. I neroverdi raggiungono gli spareggi promozione mentre i vibonesi retrocedono direttamente in prima categoria perché distanziati di 12 punti dal quint’ultimo posto. Cinque a zero secco ed ora la centenaria Palmese di mister Morelli si concentra per il primo turno degli spareggi play off per l’Eccellenza in programma domenica prossima e che vedrà i neroverdi giocare in casa (un modo di dire che si gioca a Palmi perché è ancora il Giovanni Paolo II di Rosarno ad ospitare la Palmese) in gara unica contro il Bianco, quindi col pronostico a favore considerato anche che si gioca con due risultati su tre a favore (vittoria e pareggio). Si giocherà invece domenica 12 maggio sempre in gara unica l’eventuale finale tra le vincenti dei play off ma questa volta in campo neutro.
La gara inizia con venti minuti di ritardo per colpa degli ospiti e poi va avanti a senso unico per la nettissima differenza di forza tra le due squadre. In vantaggio la Palmese al 25esimo con Tripodi che in scivolata batte l’ex Graci. Raddoppio dopo appena due minuti con Diego Giovinazzo e terza rete al 40esimo per merito di Saso Bracco autore di un sinistro secco e preciso. Ripresa con la Palmese del Presidente Carbone ancora in avanti e quarta rete di testa dell’ex Bruno Tamburro che fa doppietta personale al minuto numero 41 chiudendo il match sul 5 a 0.
INTERVISTE: a fine gara, soddisfazione in casa neroverde col Presidente Pino Carbone contento per il risultato ottenuto dalla sua squadra ma soprattutto per il raggiungimento dei play off. “Abbiamo raggiunto un mini traguardo. Per adesso va bene così ma domenica si ricomincia. C’è il Bianco e i miei ragazzi sono pronti ad un’ennesima prova di forza per il raggiungimento dell’Eccellenza. Un anno fa rilevai la U.S.Palmese 1912 retrocessa in Promozione -conclude il patron Carbone- ed ora voglio riportarla in Eccellenza. Lo merita la tifoseria neroverde che ci segue ovunque ma lo merita anche questa Società che al primo tentativo è riuscita a centrare gli spareggi promozione”. Anche Claudio Morelli appare soddisfatto ma soprattutto fiducioso: “Continueremo a giocare con la stessa determinazione e forza. Da un paio di settimane la mia squadra sta giocando un buon calcio. Il Bianco è un’ottima squadra ma noi a questo punto abbiamo il dovere di riportare la Palmese e la città di Palmi in Eccellenza. Abbiamo bisogno del sostegno della tifoseria. Domenica abbiamo bisogno di loro perché insieme a loro la Palmese potrà raggiungere la vittoria e ritornare immediatamente in Eccellenza”. 
Il diesse Mimmo Fiorino si gode la sua creatura Palmese e dice: “Ringrazio i ragazzi che mi avevano promesso questo obiettivo. Per questo a fine gara li ho ringraziati e loro mi hanno fatto ancora una promessa più prestigiosa, quella di riportare la mia Palmese in Eccellenza”.
   


allenatori

Inserisci qui il tuo commento