Stadioradio

Citta di Messina beffato al 94' e fuori dalla Coppa: al “Celeste” passa la Nuova Gioiese

di Francesco Straface  | 24/08/2013 in " Serie D gir. I "
3526 letture | 0 commenti | 0 voti

Un gol di Nesci in pieno recupero condanna la formazione di Di Maria, estromettendola dalla Coppa Italia. Nel primo match ufficiale della stagione, Camarda e compagni danno vita ad una buona prestazione per oltre un'ora, poi calano un po' alla distanza e vengono puniti nel finale. Domenica esordio in campionato sul campo dell'Hinterreggio.

Debutto sfortunato per il Città di Messina, piegato di misura al "Celeste" dalla Nuova Gioiese nel primo turno di Coppa Italia. La squadra guidata da Gaetano Di Maria offre una buona prova per lunghi tratti dell'incontro ma viene beffata nel finale dal fortunoso gol degli avversari: la rete che decide l'incontro arriva al 94', a siglarla è Nesci ma è decisiva la deviazione di Seck che inganna Mannino.

LA CRONACA - All'esordio ufficiale sulla panchina del Città di Messina, Gaetano Di Maria si affida al 4-3-3 più volte testato nel corso delle amichevoli: in porta c'è Mannino, in difesa Cappello, Cammaroto, Nastasi e Trovato, a centrocampo Munafò, Camarda e Seck, in attacco Bonamonte, Manfrè e Bruno. Indisponibili lo squalificato Cucè e l'influenzato Nicolò.
Immediato botta e risposta tra le due squadre nelle prime battute dell'incontro. Il Città di Messina si fa vivo dopo meno di un minuto: cross di Munafò da destra e tiro di Bruno neutralizzato dal portiere Panuccio. La Nuova Gioiese replica pochi secondi dopo con il diagonale di Crucitti che si spegne di poco a lato. Al 9' tentativo di Camarda su calcio di punizione, Panuccio blocca con sicurezza. All'11' azione personale di Bruno, che salta in dribbling un paio di avversari ma il suo tiro dal limite termina alto. Con il passare dei minuti, il Città di Messina inizia a spingere con sempre maggiore convinzione e torna a rendersi pericoloso al 17': cross di Munafò da destra e bella girata di prima intenzione di Manfrè che sfiora il palo. Al 23' è ribattuto da un difensore il tiro di Bonamonte da buona posizione. Al 29' Bruno riceve da Trovato e calcia dal limite: il suo destro a giro non è preciso. La  Nuova Gioiese si fa viva al 31' con la bella punizione di Crucitti che sfiora il palo alla destra di Mannino. Occasionissima per i padroni di casa al 35': Bonamonte crossa da destra, Manfrè colpisce di testa, il portiere Panuccio è fuori causa ma viene salvato dal provvidenziale intervento sulla linea di Taverniti. Al 37' gli ospiti provano a pungere in contropiede: cross di Crucitti e tiro a lato di Condomitti. I calabresi spingono nel finale di frazione e, dopo un'azione personale di Guerrisi conclusa con un tiro bloccato da Mannino, centrano anche una traversa al 45' con il destro dai 20 metri di Condomitti. Nonostante un buon numero di occasioni da gol, il primo tempo termina a reti bianche.
Nella ripresa Di Maria è costretto ben presto ad effettuare un cambio sostituendo al 4' l'acciaccato Nastasi con Brancato. Al 6' Camarda su calcio da fermo non trova la porta. All'8' dentro anche Vella per Bonamonte. Proprio il nuovo entrato all'11' triangola con Manfrè e calcia di sinistro dal limite mandando il pallone di poco a lato. E' un buon momento per il Città di Messina, che costruisce occasioni in serie. Al 13' gran botta su punizione di Trovato e bella risposta di Panuccio che alza la sfera sopra la traversa. Un minuto dopo Vella serve Manfrè, controllo e tiro di sinistro che non inquadra per poco il bersaglio. Al 15' ci riprova Trovato dalla distanza ma la sua conclusione è fuori misura. Al 19'  la Nuova Gioiese insidiosa con il lancio di Crucitti per Pascu che calcia da buona posizione ma non trova la porta. Al 21' nuovo tentativo di Camarda su punizione: il capitano del Città di Messina disegna una bella parabola ma il pallone si spegne a pochi centimetri dall'incrocio dei pali. Al 23' dentro anche Portovenero per Manfrè, anch'egli vittima di un lieve infortunio. Nell'ultimo quarto di gara sono gli ospiti ad esibire una maggiore brillantezza e nel finale le occasioni sono tutte di marca calabrese. Al 42' Pirrotta grazia Mannino calciando alto da pochi passi. Al 45' termina a lato la girata di Saccà sugli sviluppi di un corner. Proprio quando sembra essere arrivato il momento dei calci di rigori, ecco la rete che decide l'incontro a favore della Nuova Gioiese: cross al centro di Crucitti, tiro di Nesci e deviazione decisiva di Seck, il pallone assume una strana traiettoria che non lascia scampo a Mannino e termina in rete. Il Città di Messina prova a riequilibrare il risultato nell'ultimo minuto disponibile ma la punizione di Camarda sbatte sulla barriera e sul successivo corner la difesa ospite riesce a liberare la propria area. 0-1 il punteggio. Il Città di Messina dice subito addio alla Coppa Italia e si concentra sul campionato: il debutto domenica prossima sul campo dell'Hinterreggio.

Il tabellino - Coppa Italia Serie D - 1° turno

Città di Messina - Nuova Gioiese 0-1

Marcatore: 49' st Nesci.

Città di Messina: Mannino, Cappello, Trovato, Munafò, Cammaroto, Nastasi (4' st Brancato), Bruno, Seck, Manfrè (23' st Portovenero), Camarda, Bonamonte (8' st Vella). In panchina: Fazzino, D'Angelo, Costa, Fragapane, Busà, Calogero. Allenatore: Gaetano Di Maria.

Nuova Gioiese: Panuccio, Cosoleto, Cassaro, Castellano, Di Bella (13' st Saccà), Taverniti, Crucitti, Guerrisi (17' st Nesci), Pascu, Condomitti, Cirianni (36' st Pirrotta). In panchina: Anishchenko, Misale, Barilà, Vita, Lombardo. Allenatore: Mario Del Torrione.

Arbitro: Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina.
Assistenti: Luca Ciacia e Carlo Bellini della sezione di Palermo.

Ammoniti: 47' pt Guerrisi (NG), 28' st Brancato (CdM), 31' st  Cammaroto (CdM).

Espulsi: nessuno.
Recupero: 3' pt, 5' st.

fonte messinasportiva.it


Inserisci qui il tuo commento


ABAMED
20/01/22 23:54 , di julianros80

Brancaleone campione d'inverno


19/01/22 22:47 , di StadioRadio

Totodilettanti 2021-22


17/01/22 14:28 , di area51

Ripartenza confermata al prossimo weekend


1

tonino61

1483
2

cinghiale

1475
3

gillet13

1463
4

salvatore vellone

1356
5

julianros80

1332
6

Edge

1319
sarta
9.6
sarta