Stadioradio

ARBITRI IN VETRINA: Adolfo Baratta di Rossano

di Redazione  | 06/11/2014 in " Professionisti " articolo con foto
4552 letture | 2 commenti | 0 voti

Altro appuntamento dedicato ad "Arbitri in Vetrina" questa settimana abbiamo scelto Adolfo Baratta di Rossano. Iscritto alla facoltà di medicina e chirurgia, Baratta,  frequenta il corso di laurea in “TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO” all’università di Bari.
Iniaia l'avventura arbitrale all’età di 16 anni, si iscrive al corso per arbitri presso la sezione di Rossano sponsorizzato durante  un’assemblea scolastica in cui il suo attuale presidente Luigi De Gaetano era ospite.  Il 18 Aprile 2009 diventa arbitro effettivo e rimane subito affascinato dal mondo arbitrale che pian piano diventa una vera passione. 
Esordio assoluto sfortunato in quel di Cassano allo jonio il 24/10/09 dove la gara del torneo “giovanissimi provinciali”  tra C.Selvaggi e S.C.Toscano non ha inizio a causa dell’ impraticabilità del terreno di giuoco. L'appuntamento con l'esordio è rimandato solo di qualche giorno ed arriva il 31/10/09 nella gara tra Mirto e Paludi dove spicca subito il grande talento che consentirà il quasi immediato esordio in Terza categoria, che arriva da li a qualche mese il 21/02/10 nella gara tra Cariati e Mandatoriccese. 5 giorni dopo viene designato a dirigere la finale del torneo “ giovanissimi” tra Forza ragazzi  e  Sport Time. A fine stagione arriva anche l’esordio in seconda categoria nella gara tra “ Cerchiara e Cropalati” seguito da un’altra piccola soddisfazione per il giovane Adolfo che viene designato a dirigere la finale di allievi tra Campioni e S.C. Toscano. Dopo una ricca stagione nell’Organo Tecnico Sezionale, arriva l’inquadramento in prima categoria a disposizione del CRA: l’esordio arriva il 12/09/10 nella gara di Coppa Calabria tra San Mauro Marchesato e Pagliarelle. A fine stagione, il 03/04/11, arriva l’esordio in Promozione all’età di 18 anni,  nella gara tra Amantea e Presila Vallecupo e subito dopo viene designato insieme ai colleghi Bruno,Santoro e Milone per la direzione della sfida valida per la Coppa della Regione di Prima Categoria tra Cremissa, Gioiosa Jonica, Curinga e Rocca calcio.
La stagione 2011/2012 è  molto importante per il talentuoso fischietto di Rossano, infatti Baratta entra a far parte del progetto “Talent e Mentor “ della Uefa sotto la guida di Franco Minio. Nei giorni 24-25 Marzo 2012 si aprono le porte di Coverciano dove insieme ai colleghi Milone,Cavaliere e Marasco  vive un’esperienza unica, sotto la supervisione di Componenti importanti del settore tecnico arbitrale come Alfredo Trentalange…
Il 29/04/12 arriva anche l’esordio nel campionato di Eccellenza, nella gara tra Soverato e Siderno e pochi giorni dopo arriva la designazione per il torneo  “Supercoppa della Regione” disputato a Gioia Tauro tra Gioiese, Taurianovese e Corigliano.
Nella passata stagione, l'ormai 21enne Baratta, ha diretto 10 gare nel massimo campionato regionale, in questa stagione sono già diverse le gare dirette in Eccellenza: Vibonese – Cutro, Gallicocatona – Isola Capo Rizzuto, Sambiase – Sersale, Paolana – Acri.


Commenti degli utenti

...

lancersamp@alice.it

08/11/14 14:22
anche una ragazza che arbitra in liguria nella sezione regionale ed e gia in eccellenza cognome calabrese senbra che sia figlia di un palmese e domani dirige .imperia sammargheritese
...

mariomario

10/11/14 16:49
Si anche su Marte

Inserisci qui il tuo commento


fischiettomania
19/01/22 22:47 , di StadioRadio

Totodilettanti 2021-22


19/01/22 07:56 , di senzanome

Brancaleone campione d'inverno


17/01/22 14:28 , di area51

Ripartenza confermata al prossimo weekend


1

tonino61

1483
2

cinghiale

1475
3

gillet13

1463
4

salvatore vellone

1356
5

julianros80

1332
6

Edge

1319
sarta
9.6
copy center