Stadioradio

San Giuseppe che rimonta. Bagnarese sconfitta nel derby

di Carmine Scopelliti  | 12/12/2015 in " Promozione "
1923 letture | 0 commenti | 0 voti

Autentica impresa in rimonta del San Giuseppe ai danni della Bagnarese nel derby del sabato pomeriggio svoltosi al "Lopresti" di Gallico Superiore. Un derby davvero emozionante e ricco di colpi scena che ha entusiasmato il pubblico presente, sembrava davvero un derby d'altri tempi,con una Bagnarese impeccabile nella prima frazione,ma involuta nettamente nei secondi 45 minuti. Il San Giuseppe che dopo essere stato assente nella prima parte di gioco, sembrava ripercorrere  i fasti dello scorso anno,  dimostrandosi squadra con la s maiuscola, cinica e sopratutto con un cuore davvero grande nonostante il doppio svantaggio della prima parte di gioco.

Al fischio di inizio i locali verdearancio si schierano con un 4-2-3-1 tutto votato all'attacco,anche se di attacco si è visto nulla o quasi dato che il portiere Oliveri è stato impesierito solo una volta su una debole conclusione del nuovo acquisto Nicolazzo (per lui si tratta di un ritorno dopo alcuni mesi passati alla Serrese).I rossoblu bagnaresi schierati con un classico 4-4-2 sfruttano al meglio tutte le loro occasioni e con le ripartenza hanno fatto davvero male al San Giuseppe, salvatosi inizialmente su un palo di Spanti,(in migliore tra io suoi) ma nulla ha potuto sul diagonale perfetto di Rachid,che si  dimostra ancora su alti livelli.

Il San Giuseppe incassa il colpo ma non riesce a reagire perché gli ospiti sono a fare la partita,colpendo nuovamente al 47' con una ripartenza micidiale con De Maio che batte Pecora. 0-2 senza storie e si va all'intervalloda dove rientra un San Giuseppe diverso che ha infiammato il derby e annichilito la Bagnarese non pervenuta nella seconda frazione. Bastano 13 minuti ai locali per fare loro il derby con Savino al 54' bravo a sfruttare e vincere uno scontro con il difensore e due minuti più tardi sempre Savino bravo a realizzare in rete l'assist servita al miele da Nicolazzo dalla sinistra.

Il pubblico gioisce sugli spalti  e la rimonta arriva al minuto 67,quando Alvaro per vie centrali serve capitan Fornello che  da pochi passi non sbaglia. È proprio lui il simbolo,il capitano a dare al San Giuseppe la gioia più bella, quella di fare suo il derby. Il resto è poco o niente con la Bagnarese che si getta in avanti per trovare il bandolo della matassa, senza successo, mentre il San Giuseppe con tenacia e grinta difende una vittoria ottenuta con lavoro e sacrificio anche per la doppia disparità numerica visto che Bruno,appena entrato,ha abbandonato i suoi in 10 per uno strappo muscolare con i  cambi finiti e Condello espulso.
Ma oramai la partita era già storia, col San Giuseppe che fa suo il derby dimostrando una grande prova di forza e coraggio,ottenendo tre punti vitali per il proseguo del campionato, sopratutto in vista della dura trasferta di Soriano.
La Bagnarese torna a casa a senza punti con il grande rimpianto di aver perso un derby che nella prima parte aveva fatto suo, ma che nella seconda frazione ha meritato di perdere al cospetto di un bel San Giuseppe.

le due formazioni

San Giuseppe: Pecora, Cuzzola, Alampi, Fortugno, Foti, Fornello P, Gaetano, Alvaro, Marra,  Nicolazzo, Savino
All. Barilla
 
Bagnarese: Oliveri, Caratozzolo, Versace Ianni, Laurendi, Barilà, Di Maio, Musumeci, Maceri, Spanti, Rachid all. Suraci
 

Arbitro Ranieri di Soverato  assistenti Costa di Lamezia Terme e Giorgianni di Soverato


Carmine Scopelliti

 


allenatori

Inserisci qui il tuo commento