Stadioradio

Soriano goditi il primato. Continua la flessione della Bagnarese

di redazione  | 05/03/2017 in " Promozione "
1334 letture | 0 commenti | 0 voti

Eccoci all'analisi del turno 24 del girone b del campionato di Promozione.


Taurianovese-Brancaleone dopo un buon inizio, purtroppo, per la Taurianovese è una nuova sconfitta ed oggi sarebbe retrocessione diretta. Per la formazione jonica i tre punti valgono l'ingresso “nominale” in zona playoff, ma ancora ci sono dei punti da recuperare per poter provare a disputarli davvero.


Bagnarese-Caulonia continua il periodo di stasi dei biancoazzurri che cadono al cospetto dei biancoamaranto. Per il Caulonia tre punti preziosissimi che ad oggi varrebbero la salvezza diretta.


Rosarno-Deliese vittoria in campo neutro per il Rosarno che non poteva fallire l'occasione per evitare di perdere contatto dal Caulonia. Per la Deliese, ormai si attende solo la matematica per salutare la categoria.

Africo-Villese era una partita tra due squadre tranquille ed il rotondo successo dell'Africo è un avvicinarsi ad una tranquilla e meritata salvezza.


Gioiosa Jonica-Pro Pellaro potrebbe essere analizzata come la partita precedente, l'unica differenza è che il risultato finale è stato dun pareggio.


Bocale-Laureanese non sappiamo se per il Bocale ci sono più rimpianti per ciò che poteva essere e non è stato, oppure si è euforici per il passo dell'ultimo periodo che avvicina sempre più ai playoff. In ogni caso una prova superba quella dei reggini che travolgono i gialloneri che a questo punto, dopo tante giornate in testa, vedono affievolirsi le speranze di promozione diretta.


AuroraReggio-Gioiese lo avevamo detto che l' addio del presidente Schiavone avrebbe potuto dare una scossa all'ambiente ed effettivamente a “farne le spese” è stata l'AuroraReggio che nel secondo match con squadre di bassa classifica incappa in un nuovo pari. Per i viola è un punto che oltre a fare classifica fa tanto morale in vista della rincorsa salvezza. Per i gialloblu ora bisogna ripartire senza sosta anche perché è vero che è sfumato il primo posto, ma l'ultima giornata di campionato sarà proprio conro il Soriano.

Soriano-Stilese è il coronamento di una grandissima rincorsa da parte del Soriano. Cinici e determinati i gialloblu hanno regolato in scioletezza la Stilese passando in vantaggio sulle prime battute del match ed ora per Gregorace ci saranno, almeno, sette giorni da godersi in testa.


 


EGR

Inserisci qui il tuo commento


ABAMED
sarta
ONZE
copy center