Stadioradio

Promozione B. Il San Luca non conosce ostacoli. Ad occhiali il derby del Tirreno

di redazione  | 30/09/2018 in " Promozione "
631 letture | 0 commenti | 0 voti

Eccoci ad un riepilogo di quella che è stata la gironata nel girone B di Promozione,


Africo-Aurora Reggio: i locridei erano a caccia di punti per dare uno slancio alla loro classifica. Arriva alla fine una vittoria meritata che rilancia il team jonico in graduatoria e non ridimensiona la buona partenza reggina.

Brancaleone-C. Di Rosarno: a proposito di slanci, è travolgente la formazione di casa che ne rifila 4 ad un avversario ostico, a questo punto giù il velo alle ambizioni. Per gli amaranto qualcosa da registrare.

Archi-Borgia: buona la prima a Gallina per la formazione di casa che supera gli avversari e per ora le turbolenze extracalcistiche. Per i catanzaresi tanto lavoro da fare nel tentativo di salvare la categoria.

Gioiese-Bagnarese: derby del tirreno che si risolve con una X forse più utile agli ospiti dato che questa è una trasferta insidiosa. Per i viola serve trovare più cattiveria.

Gioiosa Jonica-Filogaso: giostra del gol a Siderno. Dopo il doppio vantaggio locrideo, i vibonesi sono bravi a reagire ma alla fine i biancorossi più quadrati fanno loro la posta. Il team di Cambrea deve pensare anche ad aumentare quantitativamente e qualitativamente il roster.

Taverna-Villese: contiuano i catanzaresi a soffrire l’impatto con la categoria, bene i neroverdi che con l’arrivo di Scevola sembrano rigenerati.

Rombiolese-Montepaone: scossa salutare per i vibonesi che vincono largamente prendendo slancio in classifica. Per il team ospite, come per le altre neopromosse, continuano le difficoltà in questa categoria.

Stilese-San Luca: poker calato dai giallorossi che vincono d’imperio contro una delle più autorevoli pretendenti lanciando segnali inequivocabili alle avversari. I gialloblu fermi a quattro punti devono riflettere molto su quanto non sta funzionando.


 

Risultati, classifica e prossimo turno


ADISS

Inserisci qui il tuo commento


ABAMED
sarta
ONZE
copy center