Stadioradio

Il Gioiosa ritrova la vetta. Il S. Luca lascia l'ultimo posto, riparte la Bagnarese

di redazione  | 22/10/2017 in " Promozione "
1721 letture | 1 commenti | 0 voti

Africo-Atletico Maida è la rinascita della formazione locridea che riesce ad ottenere bottino pieno e può archiviare le turbolenze del passato. Per la formazione giallorossa ancora uno stop e la necessità di ripartire prima che la clasifica diventi pesante.

Botricello-S. Gregorio D’Ippona era iniziata bene per la formazione di casa la partita, dato il vantaggio inziale. Poi gli ospiti sono usciti fuori andando ad ottenere un risultato importante che porta l'ossigeno che torna a mancare ai catanzaresi.

Filogaso-San Luca lo avevamo detto settimana scorsa che i giallorossi dal derby contro la Bovalinese avrebbero tratto forza è così è stato. Tre punti che fanno abbandonare al San Luca il fondo della classifica che ancora non è vicinissimo per i vibonesi, ma indubbiamente occorre un cambio passo.

Real-Brancaleone era una delle partite più attese ed interessanti della giornata. Le squadre si dividono la posta e restano a ridosso della zona play off, la differenza la fa il fatto che per i ragazzi di Paviglianiti c'è una trasferta in meno e che in archivio resta un risultato positivo.

Villese-Gioiese conferma come i neroverdi dello Stretto potranno costruire in casa le loro fortune. La vittoria è di misura, spiace per l'eccesso di nervosismo che ha portato a tantissimi cartellini rossi in casa viola e le squalifiche alla lunga potrebbero pesare sul cammino, che fino ad oggi può ritenersi soddisfacente.

Gioiosa Jonica-Stilese entrambe erano a caccia di risposte. Alla fine è la formazione del “Torbido” a festeggiare e riprendersi il primo posto in graduatoria lasciando alla formazione gialloblu tutti i problemi che andranno risolti presto per evitare un campionato di grande sofferenza.

Rombiolese-Bagnarese era una partita da tripla per quanto visto fino ad oggi. La spunta la formazione reggina che di misura ritrova anche il secondo posto in solitaria. Se i ragazzi di Saffioti troveranno la continuità saran dolori per tutti. Per gli uomini di Megna si resta abbondantemente in linea di galleggiamento ma si deve ritrovare cinismo e concretezza.

Bovalinese-Bocale chiude questo riepilogo il pari tra le due squadre che si sono affrontate gagliardamente in una sfida molto tosta. Tutti i rimpianti restano in casa amaranto poiché a ridosso del gong, con un rigore fallito, è saltata la possibilità di un successo che sarebbe significato svolta. Per i ragazzi di La Face è vero che non c'è più la testa della classifica, ma non c'è neanche la difficile trasferta di Bovalino da affrontare.

 

Qui risultati, classifica e prossimo turno


m-impianti

Commenti degli utenti

...

overthetop

22/10/17 19:07
Onore al merito a Gioiosa ed Africo senza dubbio delle bellissime sorprese! La Villese si dimostra coriacea in casa ed il Brancaleone nonostante la rosa risicata ed infortuni vari continua a navigare alto. La BAgnarese si dimostra pronta al salto di categoria, mentre il Bocale stenta troppo fuori dalle mure amiche e questo mostra dei limiti per la squadra reggina, che dovrebbe iniziare a chiedersi come mai. La Bovalinese è giovane ed acerba peccato perché poteva e può fare altro campionato, visti gli investimenti. Comunque ne vedremo delle belle...

Inserisci qui il tuo commento


04/07/20 07:39 , di Tifoso amaranto

Ufficiale, l'AC Locri sceglie Caridi


01/07/20 13:44 , di Tifoso amaranto

Locri, vicina la scelta del nuovo allenatore


1

pulicara

2718
2

calamaro

2545
3

bruzzbcd

2407
4

lazzarone

2400
5

amaranto

2346
6

cinghiale

2341
ABAMED
flash-repair
ONZE
copy center