Stadioradio

Il Brancaleone soffre ma sbanca Filogaso

di Mimmo Tuscano  | 23/09/2018 in " Promozione "
1022 letture | 0 commenti | 0 voti

FILOGASO: Moscato, Serrao F. (75' Rizzello), Corigliano, Macri' G., Cascas (37' Spanò), Mazza (84' Serrao M.), Moumen, Macrì A., Pagano (76' Chiarello), Lauding, Cannitello (62' Tripodi). Allenatore: Cambrea

BRANCALEONE: Morabito L., Clemente, Genova, Furferi, Tringali, Tuscano (61' Lanza), Galletta G., Galletta S., Pizzata (92' Murdaca), Rubertà, Marino (90' Galletta D.). Allenatore: Leone

Marcatori: Galletta Giovanni 6' e 82' (B) Cannitello 54' (F)

Espulsi: Moscato, Moumen (F)

Arbitro: Sabato di CZ Assistenti: Olivadoti (LM) Zangara (CZ)

Una vittoria esterna sofferta per l'undici di mr. Leone, che nonostante la doppia superiorità numerica, ha dovuto mettere in campo tutta la propria esperienza per battere un Filogaso mai domo. La gara parte bene per i padroni di casa, che nei cinque minuti iniziali si rendono pericolosi grazie alle veloci ed inarrestabili discese di Lauding. Il Brancaleone sistema meglio la marcatura sul calciatore di colore e si spinge in avanti; al 6' una punizione dal limite dell'area diventa un assist goloso per Giovanni Galletta che non si fa pregare e mette in rete il gol del vantaggio. La partita scorre in sostanziale equilibrio con i padroni di casa che non riescono a sfondare la difesa avversaria. La svolta arriva al 37' quando il portiere Moscato del Filogaso viene espulso per proteste, dal sig. Sabato di Catanzaro. Il Filogaso in dieci inizia il secondo tempo con un piglio deciso, mentre il Brancaleone si rilassa, convinto ormai di poter portare a casa i tre punti facilmente. La squadra di mr. Cambrea non ci sta e al 54' Cannitello lasciato solo in area di testa sfrutta un assist su palla inattiva. I padroni di casa si esaltano e il Brancaleone sbanda pericolosamente, nonostante il Filogaso al 59' rimanga in nove per l'espulsione per doppia ammonizione di Moumen. Sotto di due uomini i padroni di casa si chiudono e ripartono in velocità, proprio su una ripartenza al 66' l'arbitro concede un rigore al Filogaso. Sul dischetto si porta Macrì Alessio ma trova sulla strada un superlativo Morabito che in tuffo nega il gol del vantaggio per i locali. Lo scampato pericolo riaccende il Brancaleone che si ricompatta e non concede più nulla al Filogaso. La superiorità numerica e di gioco del Brancaleone trova concretezza all'82' quando ancora una volta è Giovanni Galletta a mettere in rete da dentro l'area la palla del definitivo vantaggio. Gli ultimi minuti vedono anche una traversa piena colpita sempre da Galletta e una pregevole parata di Spanò sulla solita punizione velenosa di Marino. Alla fine ha avuto la meglio l'esperienza degli ospiti, ma sono tante le recriminazioni di mr. Cambrea per il suo Filogaso; dalla mancata realizzazione del rigore alla condotta di gara dell'arbitro, che lascia molti dubbi ai padroni di casa.


fischiettomania

Inserisci qui il tuo commento


22/01/21 21:29 , di senzanome

Torneo di Eccellenza vicino alla ripartenza?


22/01/21 08:11 , di amaranto

Discussa la ripartenza in Eccellenza


15/01/21 15:39 , di forzacastro

Covid. Ancora degli stop


1

cinghiale

617
2

Francesco Giampaolo

605
3

vocevincente

573
4

pulicara

557
5

gab22_

550
6

tonino61

544
ABAMED
ONZE
copy center