Stadioradio

Il Città di Messina fa sua la sfida salvezza contro il Locri per 2-1

di Emilio Lupis  | 18/04/2019 in " Serie D gir. I "
935 letture | 25 commenti | 0 voti

Una caduta che potrebbe far male quella maturata al “Despar Stadium” ubicato nel quartiere Bisconte a Messina per il Locri, che ad oggi varrebbe la replica di questa sfida come play out. La formazione amaranto rispolvera molti dei suoi limiti e capitola al cospetto dei giallorossi molto più cinici. Il rammarico per il “cavallo alato” è tanto poiché a fronte di una prova anche ben ordinata, le solite sbavature difensive e l’assenza di un vero terminale offensivo, nonostante Trombino sia stato molto volenteroso, hanno portato a questa caduta in una sfida povera di contenuti annotati sul taccuino, perché anche alcune giocate interessanti dei protagonisti in campo, non hanno generato vere e proprie emozioni.

 

Per il Locri fatali sono stati i minuti 32’ di entrambe le frazioni. Nella prima con palla in attacco viene concesso un contropiede portato avanti da Silvestri che sublima con la rete di Argomenti pescato solo nel cuore dell’area senza che nessuno si opponesse. Nella ripresa si vede qualche maggiore sprazzo amaranto con gli innesti di De Marco e Pannitteri che hanno cucito belle trame ma senza spunti. Il pareggio nasce infatti da una punizione battuta da Siano al 13’ della ripresa che genera un atterramento di De Marco, in area, da parte di Galesio. Centì da un giusto rigore che De Marco trasforma spiazzando Paterniti tuffatosi alla sua destra. Il gol partita è di Princi che sfrutta un incredibile flipper generato dalla poca concretezza nello spazzare da parte di tutto il pacchetto difensivo amaranto.

 

Ora per il Locri tramontata la suggestione salvezza diretta c’è da provare a reinseguire il play out interno, cercando anche di restituire serenità all’ambiente che ha subito gli smottamenti legati all’allontanamento di Strumbo ed alle dimissioni di Curtale.

 

Tabellino

Città di Messina: Paterniti 6, Silvestri 7, Bellopede 6,5, Berra 6,5, Bombara 6,5, Nicosia 7, Quintoni 7,5 (33’ st Calcagno sv), Galesio 5,5 (30’ st Codagnone sv), Argomenti 7 (36’st Ferraù sv), Cangemi 6 (26’ st Princi 7). All. Furnari 7

 

Locri: Pellegrino 5, Indelicato 6 (5’ st Pannitteri 6,5), Varricchio 5, Russo 5, Caruso 4,5 (5’ st De Marco 6,5), Baccillieri 5, Larosa 5, Pagano 5,5, Siano 5, Trombino 6, Condomitti 5. All. Quattrone 6

Marcatori: Argomenti e Princi (C), De Marco rig.- (L)

Ammoniti: Quintoni e Princi (), Russo (L)

Espulso: Larosa (L)

Arbitro: Centi (Viterbo). Assistenti: D’Ilario-Mattera (Tivoli-Roma 1)


Tags : locri
EGR

Commenti degli utenti

...

amaranto

18/04/19 20:45
Dalle parole di Emilio si evince chiaramente che il gruppo ha ripetuto le prestazioni di Castrovillari e di domenica scorsa in casa contro l'Igea. Complimenti siete dei veri uomini. Per carità continuate così anche contro la Palmese. Non togliete punti ad una squadra che con mille insicurezze e difficoltà si è guadagnata la salvezza diretta con tre giornate di anticipo. Quelli sono uomini, il resto è fuffa.
...

Sportivo 63

18/04/19 22:57
Purtroppo ci sono calciatori con le palle e dei giocatori con dei limiti i giocatori del LOCRI sono limitati e senza palle è senza nessuna vergogna verso i propri tifosi come si suol dire mercenari senza patria .
...

emilio

19/04/19 08:37
Postato in origine da: amaranto
Dalle parole di Emilio si evince chiaramente che il gruppo ha ripetuto le prestazioni di Castrovillari e di domenica scorsa in casa contro l'Igea. Complimenti siete dei veri uomini. Per carità continuate così anche contro la Palmese. Non togliete punti ad una squadra che con mille insicurezze e difficoltà si è guadagnata la salvezza diretta con tre giornate di anticipo. Quelli sono uomini, il resto è fuffa.

No, Castrovillari fa il paio con Portici o Troina.

Ieri secondo me la partita è stata fatta "bene" considerando che si era in trasferta. Il problema è che sui gol prima ti dimentichi un giocatore in area, poi in 50 toccano la palla e nessuno la butta fuori. Davanti i poveri De Marco e Pannitteri impattano bene sulla partita, ma non hanno il terminale da servire... In compenso dopo un anno a sentirmi dire che non per forza l'attaccante servisse (da parte di qualcuno), viene fuori che l'attaccante (inteso il numero 9 classico) è la scoperta dell'acqua calda... Forse questa persona ha acceso lo scaldabagno. Comunque l'ipotesi play out in casa (al pari della calata diretta) non è tramontata, ma temo che giocarlo dentro o fuori cambi poco.

...

sconcerti

19/04/19 08:57
Postato in origine da: emilio
Postato in origine da: amaranto
Dalle parole di Emilio si evince chiaramente che il gruppo ha ripetuto le prestazioni di Castrovillari e di domenica scorsa in casa contro l'Igea. Complimenti siete dei veri uomini. Per carità continuate così anche contro la Palmese. Non togliete punti ad una squadra che con mille insicurezze e difficoltà si è guadagnata la salvezza diretta con tre giornate di anticipo. Quelli sono uomini, il resto è fuffa.

No, Castrovillari fa il paio con Portici o Troina.

Ieri secondo me la partita è stata fatta "bene" considerando che si era in trasferta. Il problema è che sui gol prima ti dimentichi un giocatore in area, poi in 50 toccano la palla e nessuno la butta fuori. Davanti i poveri De Marco e Pannitteri impattano bene sulla partita, ma non hanno il terminale da servire... In compenso dopo un anno a sentirmi dire che non per forza l'attaccante servisse (da parte di qualcuno), viene fuori che l'attaccante (inteso il numero 9 classico) è la scoperta dell'acqua calda... Forse questa persona ha acceso lo scaldabagno. Comunque l'ipotesi play out in casa (al pari della calata diretta) non è tramontata, ma temo che giocarlo dentro o fuori cambi poco.

Condido, siamo scarsi e demotivati, cambia poco in casa o fuori.

...

obbiettivo

19/04/19 09:36
Postato in origine da: emilio
Postato in origine da: amaranto
Dalle parole di Emilio si evince chiaramente che il gruppo ha ripetuto le prestazioni di Castrovillari e di domenica scorsa in casa contro l'Igea. Complimenti siete dei veri uomini. Per carità continuate così anche contro la Palmese. Non togliete punti ad una squadra che con mille insicurezze e difficoltà si è guadagnata la salvezza diretta con tre giornate di anticipo. Quelli sono uomini, il resto è fuffa.

No, Castrovillari fa il paio con Portici o Troina.

Ieri secondo me la partita è stata fatta "bene" considerando che si era in trasferta. Il problema è che sui gol prima ti dimentichi un giocatore in area, poi in 50 toccano la palla e nessuno la butta fuori. Davanti i poveri De Marco e Pannitteri impattano bene sulla partita, ma non hanno il terminale da servire... In compenso dopo un anno a sentirmi dire che non per forza l'attaccante servisse (da parte di qualcuno), viene fuori che l'attaccante (inteso il numero 9 classico) è la scoperta dell'acqua calda... Forse questa persona ha acceso lo scaldabagno. Comunque l'ipotesi play out in casa (al pari della calata diretta) non è tramontata, ma temo che giocarlo dentro o fuori cambi poco.

Serviva come il pane un numero 9!

A dicembre c'era da confermare la rosa magari mandando gente che non giocava o di cui si poteva fare a meno (varricchio Bruzzese Polesano Mazzone) e si puntava tutto su un centravanti vero e qualche altro ragazzino che si potesse accontentare di pochissimi denari. C'erano i punti per sopperire ad un organico ridotto ma con 6/7 giocatori che tiravano la carretta. I PUNTI C'ERANO! Invece ce stato un via vai di giocatori assurdo. Non c'era bisogno! Non sono un mister ne un DS e ne tantomeno un talent scaut ma ripeto tutto il mondo si era accorto che con un attaccante di valore a dicembre oggi il Locri sarebbe, se tutto fosse andato storto, con almeno i punti dell'acr Messina.

Chi legge ciò che scrivo sà che ho sempre avuto una speranza grande. MI duole il cuore ammettere che questa speranza è svanita. Vincere a Messina sarà troppo dura per una squadra Fragile come la nostra!

Ora spero soltanto che i miei timori di una lenta scomparsa memore di quanto successo 16 anni fa dopo la retrocessione dalla serie D siano sbagliati.

Se questo dovesse succedere onestamente non ringrazierò questa società per la serie D!

...

senzanome

19/04/19 10:03
Bisogna fare i conti con la realtà e rendersi conto dei propri limiti Locri così come la stessa Paola o Acri pur essendo grosse realtà del calcio e della nostra società non possono ambire oltre ad una modesta eccellenza. Se il Locri retrocedera vedrete che in eccellenza farà bene perché e quella la sua dimensione. Fatevene una ragione come ce la siamo fatta noi a Paola. I nostri imprenditori non hanno soldi da investire nel calcio e a parte qualche rara eccezione palmese docet quando si sfora il budget si precipita fragorosamente.

È successo in passato a isola e Sersale succederà forse anche al Locri.

Ma poi come dimostrano le stesse citate si sopravvive in campionati minori più consoni alla realtà economica sociale del paese.

Gruppo Storico Fedayn Paola

...

amaranto

19/04/19 14:32
Postato in origine da: senzanome
Bisogna fare i conti con la realtà e rendersi conto dei propri limiti Locri così come la stessa Paola o Acri pur essendo grosse realtà del calcio e della nostra società non possono ambire oltre ad una modesta eccellenza. Se il Locri retrocedera vedrete che in eccellenza farà bene perché e quella la sua dimensione. Fatevene una ragione come ce la siamo fatta noi a Paola. I nostri imprenditori non hanno soldi da investire nel calcio e a parte qualche rara eccezione palmese docet quando si sfora il budget si precipita fragorosamente.

È successo in passato a isola e Sersale succederà forse anche al Locri.

Ma poi come dimostrano le stesse citate si sopravvive in campionati minori più consoni alla realtà economica sociale del paese.

Gruppo Storico Fedayn Paola

Amico mio dubito che Paola o Sersale in Eccellenza facciano 1.000/1.200 spettatori paganti, escludendo qualche derby in cui si arriva facilmente a 2.500. Tradotto in soldi sarebbero 7/8 mila Euro di incasso in Eccellenza con il biglietto a 7 Euro e 10/12 mila Euro in Serie D con il biglietto a 10 Euro.

Gli incassi ci sono e gli sponsor anche. La questione a Locri è di pura incapacità.

...

senzanome

19/04/19 15:42
Postato in origine da: amaranto
Postato in origine da: senzanome
Bisogna fare i conti con la realtà e rendersi conto dei propri limiti Locri così come la stessa Paola o Acri pur essendo grosse realtà del calcio e della nostra società non possono ambire oltre ad una modesta eccellenza. Se il Locri retrocedera vedrete che in eccellenza farà bene perché e quella la sua dimensione. Fatevene una ragione come ce la siamo fatta noi a Paola. I nostri imprenditori non hanno soldi da investire nel calcio e a parte qualche rara eccezione palmese docet quando si sfora il budget si precipita fragorosamente.

È successo in passato a isola e Sersale succederà forse anche al Locri.

Ma poi come dimostrano le stesse citate si sopravvive in campionati minori più consoni alla realtà economica sociale del paese.

Gruppo Storico Fedayn Paola

Amico mio dubito che Paola o Sersale in Eccellenza facciano 1.000/1.200 spettatori paganti, escludendo qualche derby in cui si arriva facilmente a 2.500. Tradotto in soldi sarebbero 7/8 mila Euro di incasso in Eccellenza con il biglietto a 7 Euro e 10/12 mila Euro in Serie D con il biglietto a 10 Euro.

Gli incassi ci sono e gli sponsor anche. La questione a Locri è di pura incapacità.

Evidentemente gli introiti derivanti da incassi e sponsor ti garantiscono un budget che ti basta per vincere l eccellenza ma non ti basta per salvarti in D.

Se poi del resto il tuo presidente già a luglio chiedeva denaro fresco e l entrata in società di forze fresche evidentemente nonostante il bacino d utenza Locri vale Paola o Sersale quanto a disponibilità finanziarie.

Te ne fai poco dei 1000 spettatori a partita al campo se poi in società non avete gente facoltosa disposta a investire come si deve per fare una degna D....palmese e Castro docet.

E cmq la società era la stessa almeno in partenza dello scorso anno che vi ha fatto vincer l'Eccellenza stradominado se lo scorso anno li pontificavate quest'anno non è giusto condannarli totalmente ma parzialmente se non per alcune scelte in effetti poco chiare e inconcepibili.

Gruppo Storico Fedayn Paola

...

amaranto

19/04/19 16:27
Sono pienamente d'accordo. Purtroppo qualcuno evidentemente non vuole mettere soldini propri e spera di farcela soltanto con gli incassi...
...

emilio

19/04/19 18:50
La serie D a salvarsi fatta con intelligenza costa meno dell'Eccellenza a vincere. Quando questo concetto sarà chiaro, diventeranno chiare tante cose relativo a molte piazze, non solo Locri.
...

julianros80

19/04/19 21:17
Si potrebbe andare a lezione a palmi per capire come ci si salva con pochi soldi e per dimostrare che la D si può fare senza dover per forza fare investimenti enormi...
...

amaranto

20/04/19 06:16
Postato in origine da: emilio
La serie D a salvarsi fatta con intelligenza costa meno dell'Eccellenza a vincere. Quando questo concetto sarà chiaro, diventeranno chiare tante cose relativo a molte piazze, non solo Locri.

=d> =d> =d>

...

Sportivo 63

20/04/19 09:49
A Locri la serie D non c'è la volontà di manterla non si sa di chi se della presidentessa di altre persone o dei calciatori la Palmese senza società e con pochi soldi si è salvata ci sono state persone più capaci e calciatori che si sono dimostrati molto più seri di Locri.IL pubblico di locri si merita l'eccellenza complimenti per chi ha fatto tutto questo non sono persone che amano Locri è LOCRI SPORTIVA spero che tutti gli sportivi di Locri vi ringraziano per come vi meritate calciatori e società.
...

Indelebile

20/04/19 23:21
Bravo il pubblico di Locri si merita la promozione.
...

obbiettivo

20/04/19 23:40
Postato in origine da: Indelebile
Bravo il pubblico di Locri si merita la promozione.

Non so chi tu sia ma vergognati di ciò che hai detto...visto che,parole tue, sei vicino alla società!

...

amaranto

21/04/19 06:25
Postato in origine da: Indelebile
Bravo il pubblico di Locri si merita la promozione.

Ecco svelato il tuo obiettivo. Quindi intendi restare anche l'anno prossimo per far retrocedere la squadra ?

...

Bocca di Leone

21/04/19 09:27
Postato in origine da: obbiettivo
Postato in origine da: Indelebile
Bravo il pubblico di Locri si merita la promozione.

Non so chi tu sia ma vergognati di ciò che hai detto...visto che,parole tue, sei vicino alla società!

È la società....

...

Bocca di Leone

21/04/19 09:28
Postato in origine da: amaranto
Postato in origine da: Indelebile
Bravo il pubblico di Locri si merita la promozione.

Ecco svelato il tuo obiettivo. Quindi intendi restare anche l'anno prossimo per far retrocedere la squadra ?

Tranq che se continuano così tetrocedono quest'anno...purtroppo

...

Indelebile

22/04/19 11:40
Rilassatevi non sono la società. Ma nel mio piccolo li aiuto.

Vedete l'Acri, il locri è nella stessa situazione. E poichè la categoria si misura dai soldi, a conti fatti, visto il peso del pubblico, e visto che in società non ci sono miliardari, e visto che tutte queste cordate sono solo immaginarie e visto i 300 paganti a partita, possiamo tranquillamente fare la promozione.

...

Bocca di Leone

22/04/19 12:35
Postato in origine da: Indelebile
Rilassatevi non sono la società. Ma nel mio piccolo li aiuto.

Vedete l'Acri, il locri è nella stessa situazione. E poichè la categoria si misura dai soldi, a conti fatti, visto il peso del pubblico, e visto che in società non ci sono miliardari, e visto che tutte queste cordate sono solo immaginarie e visto i 300 paganti a partita, possiamo tranquillamente fare la promozione.

Si che sei molto vicina alla società si evince da tutte le cose che sai e soprattutto da come le sai dettagliate....secondo me i soldi contano ma conta molto di più la testa....le scelte e le capacità.....

...

amaranto2

22/04/19 13:57
I 300 PAGANTI CI SONO ORA CHE SIAMO TERZ'ULTIMI IN CLASSIFICA ..... QUANDO ERAVAMO SECONDI C'ERANO OLTRE 1000 PERSONE. A BARI SONO ANDATI IN 500.. LO SCORSO ANNO DA PRIMI IN CLASSIFICA C ERANO SEMPRE 1500 PERSONE. PIU GLI OSPITI....

IL DISCORSO E CHE C E STATO UN MURO TRA SOCIETA E IL RESTO DEL PAESE .....UN MURO CON I TIFOSI UN MURO COI DIRIGENTI E PURE CONTRO QUALCHE CALCIATORE.,,,,

NON E' IL PUBBLICO CHE NON MERITA LA SERIE D IL PUBBLICO PUO SOLO PAGARE IL BIGLIETTO E ASSISTERE E TIFARE..... E IL LA SOCIETA CHE HA FATTO TERRA BRUCIATA INTORNO CHE NON HA LASCIATO I VECCHI DIRIGENTI, CHE NON HA FATTO ENTRARE DI NUOVI DI LOCRI O FUORI LOCRI, CHE QUEI POCHI DEL ORGANICO CHE AVEVA PIAN PIANO LI HA TOLTI O LASCIATI ANDARE, C ERANO AVVOCATI , DOTTORI, PROFESSIONISTI, INSEGNANTI, IMPIEGATI, GIORNALISTI E TIFOSI COMUNI IN 1 ANNO NON C E PIU NESSUNO.....

ALLORA IL MIA CULPA LO DEVE FARE LA DIRIGENZA.

LOCRI ANZI E' L UNICA PIAZZA CHE PUO AVERE UNA SERIE D IN ZONA. HA LO STADIO ADATTO ...HA LA PASSIONE LA COMPETENZA E IL SEGUITO DI TIFOSI.E DI ULTRAS .COME L AVUTA NEGLI ANNI 50 E NEGLI ANNI 2000 IL PAESE E' ABITUATO AL CALCIO.

BISOGNA SALVARSI E AVERE L UMILTÀ DI RIFORMARE UNA SOCIETA COMPLETA E VALIDA,

MA QUESTO SENZA FARE POLEMICA SONO DATI DI FATTO.

BISOGNA SALVARSI E DOPO SPERIAMO TRA 15 GIORNI RIMBOCCARSI LE MANICHE E ORGANIZZARE UN FUTURO IN SERIE D ,

CHE SAREBBE L UNICA COSA DEGNA DI LODE PER LA DIRIGENZA AVERE SALVATO LA SQUADRA E FARGLI FARE IL SECONDO CAMPIONATO NELLA LND IL MASSIMO CAMPIONATO PER I DILETTANTI,

UN ONORE E UN VANTO PER TUTTA LA CITTA?

...

Indelebile

22/04/19 14:40
Postato in origine da: Bocca di Leone
Postato in origine da: Indelebile
Rilassatevi non sono la società. Ma nel mio piccolo li aiuto.

Vedete l'Acri, il locri è nella stessa situazione. E poichè la categoria si misura dai soldi, a conti fatti, visto il peso del pubblico, e visto che in società non ci sono miliardari, e visto che tutte queste cordate sono solo immaginarie e visto i 300 paganti a partita, possiamo tranquillamente fare la promozione.

Si che sei molto vicina alla società si evince da tutte le cose che sai e soprattutto da come le sai dettagliate....secondo me i soldi contano ma conta molto di più la testa....le scelte e le capacità.....

D'accordo ma perché credi che sia una donna ?

...

Bocca di Leone

22/04/19 18:54
Postato in origine da: Indelebile
Postato in origine da: Bocca di Leone
Postato in origine da: Indelebile
Rilassatevi non sono la società. Ma nel mio piccolo li aiuto.

Vedete l'Acri, il locri è nella stessa situazione. E poichè la categoria si misura dai soldi, a conti fatti, visto il peso del pubblico, e visto che in società non ci sono miliardari, e visto che tutte queste cordate sono solo immaginarie e visto i 300 paganti a partita, possiamo tranquillamente fare la promozione.

Si che sei molto vicina alla società si evince da tutte le cose che sai e soprattutto da come le sai dettagliate....secondo me i soldi contano ma conta molto di più la testa....le scelte e le capacità.....

D'accordo ma perché credi che sia una donna ?

Perché sai tante cose che solo una donna può sapere....

...

Indelebile

23/04/19 17:33
Forse perchè siete abituati ad uomini che fanno finta di sapere? forse sono l'eccezione, insieme a Timeo ed a pochi altri che usano la ragione invece che la rabbia
...

sconcerti

23/04/19 20:56
Postato in origine da: Indelebile
Forse perchè siete abituati ad uomini che fanno finta di sapere? forse sono l'eccezione, insieme a Timeo ed a pochi altri che usano la ragione invece che la rabbia

....magari aveste usato la ragione quando serviva.....purtroppo non lo avete fatto!!!!!

maestrine e professori ne abbiamo in quantità, grazie lo stesso indelebile.

Inserisci qui il tuo commento


20/07/19 23:05 , di julianros80

Locri 2019/20


20/07/19 11:57 , di 1912

Corigliano Calcio


20/07/19 07:31 , di rollomax

Ruggito del Brancaleone: arriva Peppe Foti


19/07/19 23:20 , di julianros80

Under: una storia a rischio


1

salvatore vellone

3537
2

FIAMMA

3311
3

pulicara

3253
4

celia

3157
5

ralphcraine87

3007
6

tonino61

2980
mar
CHINDAMO
copy center
copy center