Stadioradio

Ecco anche il Castrovillari. Il DG Esposito "Pronti per la Serie D, ma senza l'aiuto del comune"

di Michele Martinisi  | 21/07/2020 in " Serie D gir. I "
2199 letture | 1 commenti | 0 voti

 

CASTROVILLARI“Siamo pronti per iscrivere il Castrovillari calcio al prossimo campionato di serie D”. E’ questa la prima notizia che il Presidente del sodalizio rossonero Giuseppe Agostini ha comunicato agli organi d’informazione presenti durante una conferenza stampa tenutasi nella sala stampa del “Mimmo Rende”questo pomeriggio. Mercoledì emissari della società si recheranno a Roma per depositare le pratiche e dare ufficialmente inizio a questo anno calcistico.

Liberatorie e fideiussione sono gli atti burocratici a cui questa dirigenza ha dovuto pensare in questi giorni oltre alla quota per l’iscrizione versata e formalizzata dallo stesso gruppo societario. “Abbiamo fatto fronte ad impegni che non erano assolutamente nostri per il bene del Castrovillari calcio, le liberatorie sono tutte firmate e siamo pronti ora a formalizzare l’iscrizione al campionato” affema ancora Agostini. Non c’è polemica ma vi è la necessità di fare chiarezza su ciò che ha fatto in questi giorni la società, ossia accollarsi il debito pregresso, produrre una fideiussione e versare il contributo per l’iscrizione. Ciò inciderà sul budget previsto per la prossima stagione, ma nello stesso tempo è chiara la volontà del gruppo dirigenziale di prendere ancora una volta in mano le sorti di questa gloriosa società in vista dell’anno del centenario. 
“ Non siamo abituati a piangerci addosso, era fondamentale chiudere questo discorso rimasto sospeso, mettere mano alla tasca per fideiussione e iscrizione che sapete essere cifre importanti e poi pensare all’aspetto prettamente tecnico” afferma il DG Cristiano Esposito. E’evidente- continua Esposito – “che tali esborsi preventivati oggi, perché parliamo di una gestione in totale assenza di un supporto del Comune, inficia sulla programmazione stessa tecnica della società. Non è un ridimensionamento, però determinate risorse dovevano servire per strutturare la squadra e quindi siamo costretti a rivedere il progetto. Nonostante ciò però siamo pronti a organizzare questa annata,  abbiamo in mente ed avviato già alcune importanti situazioni”. Non si parla per adesso di mercato anche se la società ha chiesto la disponibilità ad alcuni giocatori ma è chiaro che a breve bisognerà farlo. Per adesso “bisogna andare per tappe” afferma Agostini. La “prima è formalizzare l’iscrizione” che ricordiamo lo scorso anno è stata fatta dalla Gas Pollino, “e poi penseremo all’aspetto tecnico dove è ancora tutto è da decidere, non vi è nessun addio o arrivederci, vedremo quello che accadrà” conclude Agostini che attende notizie per l’utilizzo del Mimmo Rende dagli organi comunali e fissa la data del ritiro subito dopo ferragosto. 

Marra e capitan Vona. 
Sasà Marra  e Edoardo Vona, tecnico e capitano del Castrovillari, erano oggi al fianco del Presidente Agostini e del DG Esposito durante la conferenza stampa. Proprio Marra ha esternato parole di ringraziamento alla società ed in particolare al patron Alessandro Di Dieco, al Presidente Agostini e al DG Esposito per aver risolto la problematica del debito pregresso della prima parte della stagione con la gestione “comunale”. “Voglio ringraziare la società per esserci venuta, finalmente è finita questa annata calcistica che voi tutti sapete quanto è stata difficile. Purtroppo chi si è preso con noi degli impegni prima che questa società prendesse nuovamente in mano la situazione fino ad ora non li ha mantenuti. Per cui un grazie a questa società per quello che ha fatto” afferma Marra che ringrazia per questi due splendidi anni a Castrovillari. “Questa squadra fuori e dentro il campo ha dimostrato grande professionalità e attaccamento alla maglia decurtandosi anche il 50% dell’ingaggio, peccato che invece qualcuno non ha rispettato gli impegni presi”. Marra saluta tutti con affetto: “Ci tengo molto a farlo, una città e dei tifosi che mi hanno accolto nel migliore dei modi ed a cui sono legato. Due anni splendidi che mi rimarranno nel cuore. Il mio in bocca al lupo a questa società per il centenario, non so se è un addio o un arrivederci, ma sicuramente un grazie da parte mia al Casgtrovillari calcio”. Non è detto che sia un addio, come confermato in conferenza stampa dallo stesso Agostini, ma sul tavolo della società nei prossini giorni si valuterà anche la posizione di Marra che ha affermato di non aver nessun accordo con altre società. In definitiva bisognerà attendere per capire se il suo destino lo porterà ancora a sedersi sulla panchina rossonera. Non è da escludere visto quanto di buono ha fatto in queste due stagioni. Stesso dicasi per capitan Vona che ha ringraziato la società per quanto fatto. “Doveroso dire grazie alla società a nome di tutta la squadra perché finalmente siamo arrivati al termine di una situazione travagliata. Forse qualcuno si è dimenticato che questo è il nostro lavoro e fino a dicembre nonostante le promesse fatte abbiamo percepito un solo stipendio. Oggi siamo finalmente tranquilli ed è giusto dire grazie a questa società”. Il futuro di Vona? “Non lo so, parlerò con il Castrovillari e poi si vedrà”.


Tags : castrovillari
EGR

Commenti degli utenti

...

forzacastro

25/07/20 23:33
🔴⚫💯🔴⚫

Inserisci qui il tuo commento


mar
flash-repair
arcmateria
copy center