Stadioradio

Eccellenza verso la ripartenza. Campionati minori congelati

di Antonio Blefari  | 06/02/2021 in " StadioRadio "
5211 letture | 11 commenti | 0 voti

Con il consiglio direttivo tenutosi ieri sera si è dato il via all'Iter per il riconoscimento del torneo di Eccellenza come campionato di interesse nazionale . Un consiglio direttivo che si è concluso nella tarda serata di ieri  che ha visto protagonisti il Presidente LND Cosimo Sibilia ed i presidenti dei singoli Comitati Regionali che hanno di fatto decretato la ripartenza dei tornei di Eccellenza in tutta Italia nonostante diversi Comitati regionali avevano rappresentato la volontà di non ripartire.

Una riunione fiume iniziata alle 16:00 e durata diverse ore, interrotta intorno alle 20.30 per una breve pausa, nell'incontro si è tentato di trovare punti di convergenza sul miglior format da utilizzare per la conclusione dei massimi tornei regionali su cui però è trapelato poco, se non una certezza, si giocherà il solo girone di andata. Il punto fermo sarà l'utilizzo dello stesso protocollo utilizzato in Serie D con l'ausilio dei tamponi per i quali la LND chiederà al governo di finanziare e sostenere l'acquisto degli stessi che chiaramente non sono sostenibili dalle società.

Ampio ed acceso il dibattito sul tema retrocessioni e sul format da seguire per decretare anche le promozione con un format appunto tutto ancora da stabilire ma che sarà demandato ai singoli comitati. Ed i campionati inferiori?  Non essendo considerati di interesse nazionale starebbero per essere congelati per riprendere poi a Settembre.  

La ripartenza, stando ai rumors, potrebbe essere fissata intorno alla seconda settimana di marzo, con gli allenamenti che invece potrebbero scattare intorno al 15 febbraio. Il completamento del torneo avverrebbe tramite la disputa del solo girone d’andata ove possibile, ma tutto chiaramente dipenderà dalla partecipazione delle società.

Infatti la LND "ha dato delega al Presidente Sibilia e ai consiglieri federali in quota LND di sottoporre all’esame della FIGC la deroga relativa ai format dei campionati in ambito regionale anche con richiesta in deroga all’articolo 49 delle NOIF, di non dar luogo a retrocessioni e di consentire il mantenimento della categoria per le Società che dovessero rinunciare alla prosecuzione dell’attività per difficoltà economiche. Il Consiglio Direttivo della LND ha altresì delibarato di richieder alla FIGC la protegga dei termini dei tesseramenti e dei trasferimenti dei calciatori e delle calciatorici fino al 31 marzo 2021."

Praticamente alle società di Eccellenza, qualora la FIGC accolga la richiesta, potranno anche scegliere di non scendere in campo se in difficoltà economia ma potranno mantenere la categoria con previo saldo dell'iscrizione in corso. In questo modo quindi non saranno decretate retrocessioni e sulla base di quante società sceglieranno di scendere in campo si potrà decidere come concludere la stagione per decretare le promozioni alla Serie D.

Questa l'attuale classifica di Eccellenza

Squadra Pti pg  
LOCRI 15 5  
SAMBIASE 13 6  
SCALEA 11 5  
REGGIOMED 11 5  
SORIANO 11 6  
ISOLA CR 8 5  
SERSALE 8 6  
VIGOR LAMEZIA 7 4  
MORRONE 7 5  
STILESE 7 6  
PAOLANA 6 4  
COTRONEI 3 6  
BELVEDERE 3 6  
BOCAMELITO 2 4  
PALMESE 2 5 -1
GALLICOCATONA 0 4  
BOVALINESE 0 4  

Chi sceglierà di proseguire nella competizione in Calabria? Probabilmente solo chi ha la velleità di poter centrare il salto di categoria, vedremo.

Nei prossimi giorni si avrà un quadro più chiaro della situazione nel frattempo oggi sempre a Roma si proseguirà con l'Assemblea Elettiva della LND che con ogni probabilità vedrà riconfermato Presidente Cosimo Sibilia.


fischiettomania

Commenti degli utenti

...

unodue

06/02/21 13:26
Con il blocco delle retrocessioni in Eccellenza, si rischia di avere il prossimo anno anche un Eccellenza a 20 squadre, se ci saranno retrocessioni di squadre calabresi dalla D.

Mi dispiace per le squadre dalla Promozione in giù. Ma purtroppo la dura realtà del Covid-19 è così. :(

...

senzanome

07/02/21 19:19
E' paradossale pensare di consentire ad una società di scegliere se proseguire il torneo o meno consentendogli di mantenere la categoria.

Allora io mi chiedo, che senso avrebbe riprendere il campionato se poi come probabile potranno partecipare 5 o 6 squadre ?

Cioè quelle che ambiscono al salto di categoria e presumibilmente più solide da un punto di vista finanziario?

E poi con la crisi di governo in atto con gente che non arriva a fine mese con interi settori produttivi in default come si puo pensare /pretendere che il Governo centrale ti paghi la fornitura dei tamponi?

Mi sembra veramente assurdo tutto cio l'ostinarsi per forza a ripartire dopo 6 mesi di inattivtà e dopo solo un mese dalla ripresa degli allenamenti ripartire significa solo una cosa......FOLLIA SPORTIVA ed egoismo istituzionale!!!!!!

C'è solo una cosa di buon senso da fare, spostare la ripartenza pari pari a settembre congelando l'attuale classifica e l'attuale format dando la possibilità alle sovietà di riprendersi finanziariamente e di decidere se partecipar ai campionati con la solidita finanziaria necessaria per concluderlo.

Se si riprende ora non solo si falsa da un punto di vista sportivo un campionato storico come l'eccellenza ma si assisterà certamente a nuovi casi "Corigliano" con squadre in deficit economico che ti mandano i ragazzini in campo perche non in grado di onorare gli stipendi dei propri tesserati.

Gruppo Storico Fedayn Paola

...

micheleamaranto71

07/02/21 22:25
Giusto,amico di Paola, è meglio sospendere tutto e ripartire a Settembre da dove si è interrotto con i punti già acquisiti dalle squadre.
...

unodue

13/02/21 18:05
Quest'anno è un anno particolare....
...

senzanome

14/02/21 01:29
Perché lo scorso anno com era?

Sempre particolare è infatti come quest anno non si gioca.

Alla fine si riprenderà tutti a settembre è la cosa più ovvia e logica

Gruppo Storico Fedayn Paola

...

unodue

14/02/21 01:45
E se il campionato di Eccellenza non ripartirà, bisogna vedere che cosa succederà per le retrocessioni dalla serie D.
...

julianros80

15/02/21 13:19
Postato in origine da: unodue
E se il campionato di Eccellenza non ripartirà, bisogna vedere che cosa succederà per le retrocessioni dalla serie D.

Campionato di eccellenza a 20 o 21 squadre sperando che al massimo ne retrocedano 3 ma Roccella e Cittanova per me sono già spacciate...

Ovviamente nessuna promozione dalla Promozione...

...

senzanome

15/02/21 17:29
Postato in origine da: julianros80
Postato in origine da: unodue
E se il campionato di Eccellenza non ripartirà, bisogna vedere che cosa succederà per le retrocessioni dalla serie D.

Campionato di eccellenza a 20 o 21 squadre sperando che al massimo ne retrocedano 3 ma Roccella e Cittanova per me sono già spacciate...

Ovviamente nessuna promozione dalla Promozione...

Non condivido il tuo pensiero.

Se ne fai un discorso di organico non adatto alla serie D allora è un conto.

Però in realtà al momento io vedo messo più male ad es. il Rende che ha giocato 17 partite rispetto a Roccella e Cittanovese che ne hanno giocato rispettivamente 11 e 12 .

E che hanno quindi tutto il tempo per recuperare posizioni in classifica.

Una classifica comunque molto corta che fra chi ha giocato più partite rispetto alle altre vede dal Castrovillari in giù ben 7 squadre in soli 6 punti a giocarsi la salvezza.

Alla fine potrebbe scenderne solo 1 lasciando inalterato il format a 18 squadre in Eccellenza dato che andrebbe e prendere il posto del fallito Corigliano.

Ridendo e scherzando quelli che son messi meglio sono quelli del Santo Luca .......matricola terribileDrool

Gruppo Storico Fedayn Paola

...

julianros80

16/02/21 01:06
Postato in origine da: senzanome
Postato in origine da: julianros80
Postato in origine da: unodue
E se il campionato di Eccellenza non ripartirà, bisogna vedere che cosa succederà per le retrocessioni dalla serie D.

Campionato di eccellenza a 20 o 21 squadre sperando che al massimo ne retrocedano 3 ma Roccella e Cittanova per me sono già spacciate...

Ovviamente nessuna promozione dalla Promozione...

Non condivido il tuo pensiero.

Se ne fai un discorso di organico non adatto alla serie D allora è un conto.

Però in realtà al momento io vedo messo più male ad es. il Rende che ha giocato 17 partite rispetto a Roccella e Cittanovese che ne hanno giocato rispettivamente 11 e 12 .

E che hanno quindi tutto il tempo per recuperare posizioni in classifica.

Una classifica comunque molto corta che fra chi ha giocato più partite rispetto alle altre vede dal Castrovillari in giù ben 7 squadre in soli 6 punti a giocarsi la salvezza.

Alla fine potrebbe scenderne solo 1 lasciando inalterato il format a 18 squadre in Eccellenza dato che andrebbe e prendere il posto del fallito Corigliano.

Ridendo e scherzando quelli che son messi meglio sono quelli del Santo Luca .......matricola terribileDrool

Gruppo Storico Fedayn Paola

Io spero di sbagliarmi ma credo che le squadre più attrezzate a salvarsi siano proprio rende e Castrovillari.

Roccella quest'anno molto debole e probabilmente non hanno la voglia di salvarsi rispetto agli altri anni.

Qualche chance in più per il Cittanova ma la stagione ha preso una brutta piega e fare punti fuori casa sarà difficile.

Probabilmente si è tentato di fare il passo più lungo della gamba pensando ai playoff e al momento non ha un allenatore in grado di portarla in zone sicure della classifica.

Spero ci sia ancora entusiasmo perché potrebbe alla fine essere una condizione decisiva ma è necessario prendere un allenatore serio.

Sul santuluca non mi esprimo perché oggi c'è, domani chissà...

Tutto dipende dai Bitcoin...

...

senzanome

24/02/21 18:05
Non sembrano arrivare buone notizie in merito alla ripresa del campionato di Eccelenza nel mese di marzo.

Sembra che da indiscrezioni che arrivano da Roma, dove stamani si è riunita la Giunta CONI che doveva decidere sulla proposta di elevare il campionato di Eccellenza a campionato di interesse nazionale, non si sia proprio parlato dell'ipotesi paventata.

Motivo?

Sembra che al CONI non sia ancora pervenuta nessuna richiesta da parte della FIGC in tal senso.

Proposta che alla FIGC sarebbe dovuta arrivare dalla LND, di conseguenza iter cristallizzato e mai partito.

Ora dato che la prossima riunione CONI è fissata per il 16 marzo ciò significa che si si dovesse riprendere lo si farà ad aprile.

Cioè proprio quando il campionato di eccellenza sarebbe dovuto finire in origine.

Poi dopo la FIGC avrebbe dovuto dare risposte sui protocolli sanitari da adottare sui contributi per sostenere le relative spese e infine decidere sul blocco retrocessioni per quei club che non sarebbero stati capaci di riprendere.

Infine ultimo atto , palla che passerebbe ai Comitati regionali che avrebbero dovuto stabilire la data della ripresa.

A questo punto secondo me non c'è più tempo per la ripresa e non capisco cosa aspettano ancora a spostare la ripresa (come da classifica ad ottobre 2020) a settembre 2021?

Assurdo veramente, campionato di Eccellenza snobbato e considerato alla stregua di una terza categoria.......confuso

Ma tanto a Mirarchi frega nulla, l'importante è che sia stato rieletto alla presidenza......assurdo tutto cio!!!!!!!!

Gruppo Storico Fedayn Paola

...

julianros80

26/02/21 11:02
Postato in origine da: senzanome
Non sembrano arrivare buone notizie in merito alla ripresa del campionato di Eccelenza nel mese di marzo.

Sembra che da indiscrezioni che arrivano da Roma, dove stamani si è riunita la Giunta CONI che doveva decidere sulla proposta di elevare il campionato di Eccellenza a campionato di interesse nazionale, non si sia proprio parlato dell'ipotesi paventata.

Motivo?

Sembra che al CONI non sia ancora pervenuta nessuna richiesta da parte della FIGC in tal senso.

Proposta che alla FIGC sarebbe dovuta arrivare dalla LND, di conseguenza iter cristallizzato e mai partito.

Ora dato che la prossima riunione CONI è fissata per il 16 marzo ciò significa che si si dovesse riprendere lo si farà ad aprile.

Cioè proprio quando il campionato di eccellenza sarebbe dovuto finire in origine.

Poi dopo la FIGC avrebbe dovuto dare risposte sui protocolli sanitari da adottare sui contributi per sostenere le relative spese e infine decidere sul blocco retrocessioni per quei club che non sarebbero stati capaci di riprendere.

Infine ultimo atto , palla che passerebbe ai Comitati regionali che avrebbero dovuto stabilire la data della ripresa.

A questo punto secondo me non c'è più tempo per la ripresa e non capisco cosa aspettano ancora a spostare la ripresa (come da classifica ad ottobre 2020) a settembre 2021?

Assurdo veramente, campionato di Eccellenza snobbato e considerato alla stregua di una terza categoria.......confuso

Ma tanto a Mirarchi frega nulla, l'importante è che sia stato rieletto alla presidenza......assurdo tutto cio!!!!!!!!

Gruppo Storico Fedayn Paola

No,in realtà l'eccellenza è stata considerata campionato di interesse nazionale.

Credo non abbiamo deciso una data per via delle imminenti chiusure a causa delle varianti del covid.

Tuttavia anche soltanto attraverso i playoff il campionato dovrà disputarsi dato che in serie D qualcuna verrà promossa e più di qualcuna certamente retrocederà.

Inserisci qui il tuo commento


1

cinghiale

677
2

Francesco Giampaolo

605
3

pulicara

582
4

vocevincente

573
5

gab22_

550
6

tonino61

544
ABAMED
9.6
copy center