Stadioradio

LA PALMESE BATTE IL GUARDAVALLE PER UN DOLCE NATALE…TRA 2 ANNI…UN CENTONE!

di Sigfrido Parrello  | 23/12/2010 in " Eccellenza "
15795 letture | 8 commenti | 0 voti

U.S.PALMESE 1912: Bonito 6, Laurendi 6, Barone 7, Falduto 7, Di Lorenzo 8, Libri 6 (16°st. Pirrotta 7, 44°st. Careri sv.), Trunfio 7, Napoletano 8, Fioriti 7, Caracciolo 7, Zappia 8 (31°st. Musumeci 7). In panchina: Caputo, Brancati, Romeo, Rando.
Allenatore: Peppe Perna 8.

GUARDAVALLE: Parrotta 6, Seminara 6, Vallone 6 (14°st. Lombardo 6), Pandolfo 6, Fayè 6, Folino 6, Tedesco 6, Diaco 6, Staglianò 6, Riitano 6 (37°st. Messineo sv.), Caputo 6. In panchina: Saraco, Criaco, Papaleo, Lanciano, Sanso.
Allenatore: Vincenzo Riitano 6 .

ARBITRO: Maraniello di Paola 8 (Zangara di Catanzaro e Vommaro di Paola 8).

MARCATORI: 27°pt. Caputo (G), 44°pt: Di Lorenzo (P), 19°st. Zappia (P), 32°st. Pirrotta (P).

NOTE: Pomeriggio freddo. La temperatura segna 14 gradi. Terreno di gioco pessimo. Spettatori 250. Ammoniti: Riitano (G) e Laurendi (P). Corner: 3 a 1 per la Palmese. Tempo recuperato: 2pt e 5st.

DIRETTAMENTE DAL LEGGENDARIO “Lopresti”, SEMPRE PIU’ ABBANDONATO DA TUTTE LE AMMINISTRAZIONI LOCALI - E bon! Con un dolce Natale neroverde. Voglia, cuore e grinta. Una vittoria, nel recupero contro il Guardavalle, voluta e cercata dai calciatori della Palmese che hanno giocato col cuore.
Il quasi centenario club della Piana (1912-2012) gira a quota 19 punti ed ora la classifica gli sorride. Il profeta Peppe Perna diventa protagonista indiscusso: il capitano di mille battaglia (20 anni di casacca neroverde sul petto), “schiaffeggia” tutti. Denigratori e chi lo vorrebbe sulla graticola. Lui non molla e regala (importantissimo l’apporto di Ninì Gullo), insieme hai suoi ragazzi, un piacevolissimo Natale alla Società che forse non se lo aspettava. Cose della vita!
CRONACA: Il Guardavalle è decimato: mancano Santiago Dorato e Bertevello partiti per l’Argentina. I giallorossi del passionale Presidente Roberto Carè devono fare a meno anche di Criaco, Papaleo, Truccolo e Talotta. Assenze di lusso. Fa freddo al leggendario ma abbandonato “Lopresti”. Si inizia con la Palmese che sfiora la marcatura con Fioriti che al 16esimo calcia a lato di pochissimo. Il Guardavalle reagisce portandosi in vantaggio al minuto 27 con il pugliese Caputo che raccoglie il pallone appena dentro l’area e batte l’esordiente Bonito (Perna preferisce il fuoriquota lasciando Caputo in panca). La Palmese reagisce alla grandissima ed arriva il pareggio con Di Lorenzo che (al 44esimo) svetta altissimo e su corner di Napoletano gonfia la rete di testa. Il pubblico ci crede. La Palmese è determinatissima e lo dimostra nella ripresa mettendo sotto il Guardavalle di Enzo Riitano che subisce il 2 a 1 al 19esimo con Zappia che di testa splendidamente trafigge Parrotta e successivamente con il palermitano Parrotta che al 32esimo punta Parrotta e con un colpo secco di destro chiude il match. Buon Natale a tutti. E bon!

tratto da “Il Quotidiano della Calabria” di Sigfrido Parrello

 


fischiettomania

Commenti degli utenti

...

basty

23/12/10 23:53
importantissima vittoria per la palmese
...

egg

24/12/10 00:27

senza tutti questi titolari.....

...

dux

24/12/10 00:45

GIOITANO -1 E BUON NATALE!!

...

basty

24/12/10 14:34

dux ha scritto:

GIOITANO -1 E BUON NATALE!!

 

eheheheheheh

...

violaaaaaaaaaa

25/12/10 19:35
Ma contro chi avete giocato? Contro la squadra allievi del Guardavalle? Compà ne mancavano 6 di giocatori titolar al Guardavalle..
...

barnie

26/12/10 17:59

Il Derby sarà un crocevia??????

...

ppm

26/12/10 18:13

violaaaaaaaaaa ha scritto:
Ma contro chi avete giocato? Contro la squadra allievi del Guardavalle? Compà ne mancavano 6 di giocatori titolar al Guardavalle..

Intanto attento a non perdere tu il 9 gennaio e poi non venire a trovarmi la scusa che giocavi con la Juniores al completo .

...

neroverde

26/12/10 22:22

Il 9 gennaio sarà un trionfo.

Tra 2 anni cento anni.

Falliti falliti e falliti.

Inserisci qui il tuo commento


tuttotrasf
ONZE
copy center