Stadioradio

Gregucci inizia con un pari: Modena-Reggina 3-3

di Emilio Lupis  | 14/01/2012 in " Professionisti "
3398 letture | 0 commenti | 0 voti

 

Inizia il girone di ritorno e per la Reggina si apre una nuova pagina. Vero è che gli amaranto sono da inizio stagione in zona play-off, vero è anche che il rendimento nelle ultime giornate è andato calando. Occorre dunque fare un grosso in bocca al lupo ad Angelo Gregucci che oggi inizia, a Modena, la sua avventura sulla panchina amaranto.

 

La partita vede al 3' Ardemagni già pericoloso, ma la Reggina non sta guardare e ci prova con un tiro alto di Bonazzoli servito da Adejo. Il difensore amaranto 2' dopo è protagonista dell'episodio che rompe l'equilibrio. Nardini scende sulla destra e mette in mezzo, Adejo prova ad anticipare Signori ma il suo tocco beffa Marino per l'1-0 dei padroni di casa. Al 12' dopo aver subito alzato il baricentro per rimontare, la Reggina trova il pari. N. Viola raccoglie il servizio di Ceravolo e da fuori area un grande esterno sinistro vale il pari! Al 17' brividi per la Reggina, infatti Di Gennaro va tutto da solo si accentra, tira e colpisce il palo, poi la palla arriva ad Ardegmani ma l'ex atalantino colpisce di mano e l'azione si ferma. Al 26' buona occasione per il Modena, dopo un corner per la Reggina arpionato da Guardalben, il rilancio innesca Ardegmani che di controbalzo manda alto di poco. 1' dopo Di Gennaro in accelerazione prova i riflessi di P. Marino che risponde presente. Al 29' il fronte si capovolge ed è Cosenza ad impegnare Guardalben, dopo il servizio di Rizzato. Al 32' su palla inattiva si rinnova il duello Di Gennaro – P. Marino, ma è ancora pronto il portiere a rispondere. Il Modena è in costante pressione, ispirata da un Di Gennaro particolarmente in vena. L'ex amaranto al 35' pesca Perna, ma il colpo di testa arriva docile tra le braccia di P. Marino. 1' dopo invece è Ardemagni ad essere trovato, ma la palla si perde fuori. Al 39' Ottimo spunto di N. Viola che trova Rizzato il quale scaglia un tiro bloccato da Guardalben. Al 44' illumina Campagnacci che scarica verso Rizzato, l'esterno serve Bonazzoli chiuso in corner da Perna che scaglia la palla verso l'esterno della rete, rischiando nell'ultima azione di un bellissimo primo tempo di pareggiare il conto delle autoreti.

 

Nella ripresa il primo episodio degno di nota è cruciale. Al 52' Emerson scodella in area su punizione, Perna stende Bonazzoli e l'arbitro Giancola decreta rigore ed espulsione. Dal dischetto al 54' si presenta Ceravolo che di destro colpisce il palo e manda in rete!

Sembrerebbe tutto in discesa per la Reggina e invece al 59' Di Gennaro, da centrocampo, pesca Stanco che brucia Cosenza e con un bel tocco riporta in parità il risultato. Il precoce pareggio del Modena, è indicatore di una “malsana” abitudine degli amaranto che troppo spesso non riescono a gestire il risultato. La reazione amaranto si registra al 66' sull'asse Emerson-Bonazzoli, ma la girata del bomber di Asola non sortisce effetti. Al 68' addirittura è contro-sorpasso per il Modena! Di Gennaro batte un calcio d'angolo, P. Marino esce in maniera a dir poco suicida e Carini ritrovandosi la palla tra i piedi la spinge in rete. Dopo il gol la partita vive di calci piazzati. Il più pericoloso al 78' di Di Gennaro che sfiora la traversa. All'84' il Modena resta anche in nove poiché Signori fa fallo su Emerson costringendo Giancola a tirare fuori il secondo rosso del match. All'88 la Reggina finalmente si rende pericolosa con un colpo di testa di Bonazzoli, ma Guardalben respinge. Sembra fatta per il Modena, ma al 93' l'azione prolungata di Rizzo trova D'Alessandro solo in area pronto a realizzare il 3-3. 1' dopo addirittura il Modena con Stanco aveva trovato il gol del 4-3 ma il guardalinee alza la bandierina e il match termina 3-3. Dunque la Reggina torna da Modena con un punto ma sarà bene che i dirigenti amaranto procedano a rinforzare la squadra con almeno un portiere e un centrocampista, a meno che provare a tornare in serie A non sia più un obiettivo.

 

Tabellino:

Modena: Guardalben, Milani, Perna, Carini, Rullo (50' Bassoli), Petre, Nardini, Signori, Stanco, Di Gennaro (83' Dalla Bona), Ardegmani (80' Diagouraga), All. Cuttone

Reggina: P. Marino , Adejo (15' A. Marino), Emerson, Cosenza (76' Ragusa), Rizzo, Colombo (70' D'Alessandro), N. Viola, Rizzato, Ceravolo, Campagnacci, Bonazzoli, All. Gregucci

Marcatori: Adejo aut., Stanco, Carini (M), N. Viola, Ceravolo rig., D'Alessandro (R)

Ammoniti: Ardemagni, Rullo (M), Ceravolo, Bonazzoli, N. Viola (R)

Espulsi: Perna, Signori (M)

Arbitro: Sig. Giancola


EGR

Inserisci qui il tuo commento


16/02/20 18:50 , di piluke

Locri-Paolana.....


16/02/20 01:11 , di julianros80

Vigor Lamezia - ReggioMediterranea in diretta qui


10/02/20 09:29 , di piluke

Paolana-Isola CR


1

pulicara

2495
2

calamaro

2307
3

lazzarone

2180
4

cinghiale

2135
5

bruzzbcd

2130
6

amaranto

2109
tuttotrasf
ONZE
copy center