Stadioradio

Nocerina-Reggina 0-4

di Emilio Lupis  | 21/04/2012 in " Professionisti "
3668 letture | 0 commenti | 0 voti

PER AGGIORNARE LA CRONACA PREMI IL TASTO F5.

Pazza idea potrebbe essere il titolo di questa partita e di questo live.

Infatti al “San Francesco” di Nocera Inferiore si sfidano i “molossi” padroni di casa che sono tornati a credere in una salvezza che solo un pazzo poteva ipotizzare fino a qualche mese fa e la Reggina del Breda bis che vuole in queste “sette partite e mezza” tentare il possibile e l'impossibile per una pazza qualificazione ai playoff.

Intanto occorre ricordare che ieri si è giocato l'anticipo tra Padova e Pescara finito 0-6 per i ragazzi di Zeman, mentre Varese-Grosseto sarà il posticipo serale del 23. Livorno-Cittadella si giocherà il 24 aprile alle 18.00

Tabellino

Nocerina: Concetti, Laverone, Di Maio, De Franco, Pomante (51' Bolzan), Barusso (69' Parola), Bruno, Mingazzini (46' Merino), Catania, Castaldo, Farias, All. Autieri

Reggina: Belardi, Angella, Marino, Freddi, Colombo (68' Armellino), D'Alessandro, Barillà, Rizzo, Rizzato, A. Viola (74' Melara). Ragusa (70' Ceravolo), All. Breda

Marcatori: A. Viola rig., Melara, Ceravolo 2 (R)

Ammoniti: Ragusa, Freddi, Rizzo (R), Catania (N)

Arbitro: Sig. Calvarese

 

La cronaca:

Primo tempo:

0': Bella iniziativa delle squadre che hanno inserito la scritta "Ciao Moro" sulle magliette, per ricordare il giovane calciatore del Livorno scomparso, in campo, una settimana fa. Rispettato anche un minuto di silenzio.

0': Calcio d'inizio per la Reggina.

1': gioco fermo per un contrasto tra Barusso e D'Alessandro che ha visto il rossonero avere la peggio.

3': Barillà viene fermato in offside quando, quasi, era entrato in area.

8': punizione di Barusso da distanza siderale, la palla va alta.

11': Castaldo libera un pallone vagante in area.

15': Barillà ferma Farias  con una spallata in area per le proteste dei molossi, ma Calvarese dice che è tutto regolare.

15': cross di Rizzato troppo alto per D'Alessandro.

16': De Falco cerca Castaldo, ma sul limite dell'area un difensore amaranto libera.

19': grosso rischio in disimpegno corso da Freddi con Castaldo in agguato pronto a presentarsi davanti a Belardi.

21': cartellino giallo per Ragusa.

23': tentativo velleitario dalla distanza di Barillà.

25': Castaldo trova Laverone, ma Marino è attento a evitare guai.

27': D'Alessandro cerca A. Viola il quale viene anticipato (da Di Maio) in angolo da cui non scaturisce nulla.

32': la Reggina prova a guadagnare metri, in questo caso c'è un cross basso di Colombo preda di Concetti.

34': rigore per la Reggina per fallo su A. Viola di Di Maio.

35': lo stesso A. Viola dal dischetto spiazza Concetti che si lancia a sinistra mentre la palla va a destra e finisce dentro per lo 0-1.

36': dopo il gol nasce un diverbio tra A. Viola e Catania con quest'ultimo ammonito.

43': su coner di Barillà, Angella di testa sfiora il gol.

44': Marino libera su Catania.

45': fallo di Freddi (ammonito) su Catania e rigore per la Nocerina.

46': Farias dal dischetto si fa ipnotizzare da Belardi che para portando i suoi sullo 0-1 alla fine del primo tempo!

Risultati dagli altri campi: Vicenza-Sampdoria 0-1; Bari-Torino 0-0; Crotone-Verona 3-0; Ascoli-Brescia 1-1; Sassuolo-Gubbio 0-1; Albinoleffe- Juve Stabia 1-1; Empoli-Modena 1-1; Finale: Padova-Pescara 0-6; Varese-Grosseto e Livorno-Cittadella posticipi.

Secondo tempo:

46': si riparte con palla per la Nocerina che inserisce il talentuoso Merino al posto di Mingazzini.

46': conclusione di Barusso parata facilmente da Belardi.

50': Pomante esce in barella dopo uno scontro.

51': Pomante viene portato via in ambulanza. Al suo posto Bolzan.

53': Di Maio sugli sviluppi di corner battuto da Bolzan si divora il pareggio.

55': anticipo di Belardi in uscita su Castaldo che poi commette fallo.

56': bravo Marino a fermare un tracciante di Castaldo destinato a Farias.

60': Farias si gira e tira, ma la palla va fuori.

62': brutto colpo di Di Maio su Colombo che resta a terra perdendo sangue.

67': netta adesso la pressione della Nocerina a cui mancano le giuste misure per trovare la porta.

68': primo cambio per la Reggina, va fuori Colombo ed entra Armellino.

69': fuori Barusso dentro Parola.

70': fuori Ragusa e dentro Ceravolo.

71': due angoli consecutivi per la Reggina che alleggerisce la pressione.

73': corner per la Nocerina e De Franco non arriva ad impattare la sfera.

74': ultimo cambio per la Reggina, esce A. Viola ed entra Melara.

78': cartellino giallo per Rizzo.

80': Bruno perde palla, Barillà fa scudo a Melara che da dentro l'area segna il 2-0.

83': precisa chiusura in angolo di Freddi su Farias.

90': splendida giocata di Ceravolo che dal vertice sinistro dell'area lascia partire un tiro che fulmina per la terza volta Concetti.

90': 7' di recupero.

93': gran parata di Belardi su Di Maio.

96': in contropiede Ceravolo si trova solo davanti a Concetti e il numero nove amaranto lo scavalca per lo 0-4.

97': Triplice fischio dell'arbitro.


fischiettomania

Inserisci qui il tuo commento


tuttotrasf
ONZE
copy center