Stadioradio

Torre Melissa, poker sul mercato

di Antonio Franco  | 02/08/2012 in " Prima Categoria "
3325 letture | 0 commenti | 0 voti

 

Inizio col botto il mercato del Torre Melissa, a dimostrazione che quest’anno la squadra del presidente Perri ha serie intenzioni. D’altronde questo si era capito già con la conferma di Porcelli in panchina, tecnico che aveva diverse proposte anche da categorie superiori. Il primo arrivo in ordine di ruolo è il forte portiere Carlo Cava, ex tra le altre di Isola, Cutro e Rossanese, nell’ultima stagione ha difeso i pali del Sant’Anna in maniera eccellente. In difesa ecco il roccioso centrale Giuseppe Vulcano, grande protagonista lo scorso anno con la maglia del Cremissa, solitamente abituato a campionati più importanti, ha accettato il progetto Torre Melissa con entusiasmo, come lui anche Dario Salerno, centrocampista tutto fare ed ex capitano del Cremissa. Sempre dalla squadra cirotana arriva anche quarto colpo, si tratta di Michele Scigliano, uomo capace di coprire tutto l’out di sinistra in maniera eccellente. Ottimo dunque il lavoro del diesse Squillace e di tutta la dirigenza melissese, lavoro però che ancora non è terminato, per completare la rosa mancano un altro centrale di difesa, visto l’addio di Andracchio che nonostante la proposta dell’Isola è sceso di categoria accasandosi al Casabona, e un attaccante di peso. In uscita anche Benincasa e Basta, anche quest’ultimo interessava all’Isola, ma attualmente si trova fuori regione per motivi di lavoro, incerti i tempi del rientro. Con questi colpi i tifosi possono iniziare a sognare, la società ha fatto enormi sforzi, ora servono anche quelli dei tifosi, che hanno il compito di non abbandonare mai la squadra e seguirlo in questo tortuoso campionato di Prima Categoria.


EGR

Inserisci qui il tuo commento


ABAMED
ONZE
copy center