Stadioradio

Manfredonia-Rende 3-0

di Redazione  | 02/06/2013 in " Eccellenza "
2864 letture | 0 commenti | 0 voti

Manfredonia-Rende: 3-0 67', 79' CARMINATI, 83' TROTTA (r)

Manfredonia: Leo, Rinaldi, Papagno, Pollidori (85' Totaro), D'Arienzo, Corbo, Portosi (44' Scarano), Romito, Di Pinto, Trotta, Carminati (85' Stoppiello). 
A disp.: Della Torre, Quitadamo, Vairo, Simone, Totaro, Stoppiello, Scarano. All. Cinque

Rende: Greco, Miceli, Gambi, Leta, Barca, Caridi, Chiari (46' Grisolia), Di Finizio, Gallo, Musacco, Russo.
A disp.: Ferraro, Irace, Caputo, Copponi, Grisolia, Groves, Maniero. All. De Angelis

Arbitro: Gabriele Bertelli di Busto Arsizio. Assistenti: Cantiani e Cappiello

Ammoniti: D'Arienzo, Pollidori (M), Braca, Chiari, Miceli, Musacco, Greco, Russo (R)

Espulso: Caridi (R) al 49', Musacco (R) al 75', D'Arienzo (M) al 92'

Cronaca live

LA FINALE SARA' MANFREDONIA-ATLETICO CAMPOFRANCO. IL SORTEGGIO DECIDERA' DOVE SI GIOCHERA' L'ANDATA


90'+3' Finisce così: 3-0 e Manfredonia in finale. Finale indecoroso, con tre espulsioni e nervosismo a mille tra i giocatori calabresi. Il Manfredonia perde D'Arienzo per la partita più importante della stagione

90+3' Il Manfredonia perde per la finale un giocatore importante come D'Arienzo al 92' sul risultato di 3-0: davvero incredibile il finale di gara

90'+2' Incredibile sciocchezza di D'Arienzo che si lascia coinvolgere nel nervosismo dei giocatori ospite e finisce anche lui sotto la doccia. Ammonito anche Russo: finale indecente.

90' Tre i minuti di recupero

88' Ora si attende solo il triplice fischio

85' Esce Pollidori ed entra Totaro. Va fuori anche Carminati ed entra Stoppiello

84' Un tracollo, quello calabrese, che ha come principali responsabili due giocatori simbolo che hanno ridotto in nove la compagine biancorossa

83' Sono tre! Trotta spiazza Greco e sigla la terza rete dei biancocelesti

82' Greco stende Di Pinto che lo aveva saltato in velocità: rigore e giallo per Greco

81' Trotta fallisce un comodo tris ben servito da Di Pinto

79' Cross di Romito e raddoppio aereo ancora di Carminati! 2-0 per il Donia! 

77' Indomabile Russo nel Rende: è ancora lui a provarci, salva Leo

76' Brutto finale per il Rende che non onora sul campo l'ottimo piazzamento ottenuto nella sua stagione calcistica con episodi poco sportivi, soprattutto con i suoi giocatori simbolo

75' Musacco perde la testa su Leo: anche lui va sotto la doccia

75' Russo sbaglia a pochi passi da Leo calciando in malo modo

72' Fucilata di Carminati dal limite, grande intervento di Greco

70' Fallaccio di Musacco su Carminati, solo giallo, graziato il capitano calabrese

68' Ammonito Miceli per il Rende

67' Manfredonia in vantaggio! Cross al bacio di Papagno per Carminati che, solo in area, può solo appoggiare in rete: sipontini avanti 1-0!

63' Occasionissima Di Pinto smarcato in area da un rimpallo fortunoso: la sua conclusione sfiora il palo

62' Pericolosa incursione di Gambi sulla sinistra, chiude D'Arienzo

59' Ancora azione insistita del Manfredonia che ora fa la partita

57' Pollidori smarcato da un tacco di Carminati viene respinto nel tiro a rete, poi sull'azione seguente è ancora il Donia pericoloso con il suo attaccante paulista

55' La conclusione di Leta sfiora il "sette" alla sinistra di Leo

55' Non cambia il tema della partita: punizione dal limite per il Rende

53' Allontanato un dirigente del Rende dalla panchina, cresce il nervosismo con il passare dei minuti per i biancorossi

52' Segna il Rende, ma il gioco era fermo per off-side: ancora proteste degli ospiti

50' Davvero senza senso il colpo del numero 6 ospite nei confronti di Romito a palla lontana: ora per il Rende la strada è in salita

49' Colpo proibito di Caridi in area su Romito: termina qui la sua partita, rosso diretto

47' Cross di Papagno, girata di Romito, palla a lato

46' Riparte la gara con un cambio: Grisolia prende il posto di Chiari

Le squadre rientrano in campo

Più Rende che Manfredonia nei primi 45', anche se l'occasionissima è capitata sui piedi di Carminati proprio sulla sirena. Chiaramente sotto la sufficienza la direzione di gara dell'arbitro Bertelli

45'+3' Occasionissima per il Donia proprio all'ultimo minuto del primo tempo! Carminati a tu per tu con Greco si lascia respingere la conclusione. Finisce il primo tempo.

45'+2' Scarano ora gioca da trequartista, avanza Di Pinto e Trotta scala sulla sinistra

45' Tre di recupero

44' Esce Portosi, sembrerebbe un problema muscolare al polpaccio. Entra Scarano

43' Incessante il tifo in Curva Sud. Il gioco è interrotto, a terra c'è Portosi

41' Ancora calcio di punizione dal limite per il Rende: dall'inizio del match siamo ormai in doppia cifra

39' Tanti fischi ed ammonizioni distribuite con troppa leggerezza: ne paga chiaramente il gioco e si riscaldano gli animi

39' Ammonito anche Pollidori, ma che arbitraggio! Così entrambe le squadre rischiano di non chiudere la partita in 11

38' Ammonito Chiari per comportamento non regolamentare

37' Brutto e inutile intervento di Gallo sul portiere Leo in uscita: ha rischiato grosso l'attaccante del Rende richiamato solo verbalmente dall'arbitro

36' Ancora il Rende vicino al gol con una conclusione di Russo di poco a lato: meriterebbe il vantaggio la squadra ospite

35' Miracolo di Leo sulla punizione di Musacco: Rende vicinissimo al gol

34' Ammoniti due giocatori per reciproche scorrettezze: sono D'Arienzo e Barca

34' Ancora una punizione per il Rende: stavolta il fischio di Bertelli è parso molto generoso

32' Tiro-cross di Portosi respinto da Greco. Ma è troppo sterile l'azione offensiva di casa

31' Ancora il Rende pericoloso con Leta che prova da fuori col sinistro: anche stavolta la sfera termina alta

29' Sinistro al volo di Musacco, palla alta sopra la traversa

26' L'azione sipontina è frenata ora da un dubbio fuorigioco fischiato a Pasquale Trotta

24' Musacco da fuori, tiro debole, blocca Leo

23' Ottimo spunto di Carminati, Di Pinto anticipato a pochi passi dalla rete

22' Calcio d'angolo numero sei per il Rende, anche stavolta nulla di fatto

21' Si difende bene il Manfredonia che non riesce però a pungere in contropiede

20' Quinto calcio d'angolo per il Rende

19' Collezione di calci di punizione per il Rende, è sempre Musacco sulla palla, grande intervento di Leo

15' Tante occasioni da fermo per il Rende che collezione calci di punizione in attacco

14' Ora è il Rende che fa la partita, il Donia gioca di rimessa

13' Grande spunto di Trotta sulla sinistra che non trova nessuno al centro

9' Primo angolo della partita: è per il Rende. Nulla di fatto.

8' E' un 4-2-3-1 quello del Manfredonia, Trotta è l'uomo piu avanzato

6' Spunto sulla sinistra di Papagno al centro per Trotta che manca per questione di centimetri il colpo vincente. Ottimo avvio del Donia

4' Grande giocata di Di Pinto che sbaglia il passaggio al centro

2' Due conclusioni di Musacco su calcio di punizione fuori misura

1' Partita iniziata

Una cinquantina i tifosi del Rende. Circa tremila spettatori sugli spalti

Le squadre fanno il loro ingresso in campo: divisa classica biancorossa per gli ospiti calabresi, maglia e pantaloncini granata per il Donia.

Fonte www.ilsipontino.net


EGR

Inserisci qui il tuo commento