Stadioradio

I tifosi del Rende rispondono al Montalto

di Redazione  | 11/03/2014 in " Serie D gir. I " articolo con foto
3607 letture | 0 commenti | 0 voti

riceviamo e pubblichiamo

Leggendo i quotidiani locali in data odierna, ci siamo accorti che la società SS Comprensorio Montalto esprime rammarico ed indignazione a seguito della "aggressione verbale" ricevuta dal proprio medico tale Giuseppe Ciraulo durante la partita Rende Montalto dello scorso 9 marzo.

Sa bene la sopracitata società che i cori da stadio (non eravamo a teatro) indirizzati verso il suddetto tesserato non sono altro che la conseguenza del testo di una maglietta esposta al termine della partita d'andata che recitava la seguente scritta: "Montalto storia sportiva presente- Rende passato inutile - Purgati". La suddetta maglietta non è stata solo esibita all'interno dello spogliatoio, le fotografie che la ritraevano sono state veicolate a mezzo social network. Ebbene, non ci è sembrato che in quell'occasione la SS Comprensorio Montalto abbia veicolato alcuna nota per stigmatizzare l'accaduto prendendone le distanze. Il Giuseppe Ciraulo di cui sopra non ha fatto altro che aizzare gli animi durante la partita d'andata mentre la società Montalto lo dipinge come un agnello sacrificale. Ebbene, giusto per contestualizzare il personaggio, ci piace ricordare che a seguito della partita Montalto Siderno del 19/11/2006 lo stesso dottor Ciraulo venne squalificato per circa sette mesi per "per comportamento offensivo, minaccioso e tentativo di aggressione contro l'arbitro a fine gara" così come recita il comunicato Ufficiale n° 60 del 22/11/2006 Cr Calabria. Un comportamento da sportivo ineccepibile.

Potremmo elencare ulteriori provvedimenti del giudice sportivo della FIGC a carico del Ciraulo ci limitiamo ad evidenziare solo il più recente. Il dottor Ciraulo lo scorso 16 febbraio, durante la partita contro L'Akragas, ha rimediato circa un mesetto di squalifica, così come riporta il Comunicato Ufficiale n 91 del 19/02/2014 "Per avere a fine gara, rivolto espressioni irriguardose all'indirizzo dei calciatori avversari. " Ebbene, la società Comprensorio Montalto parla di di una persona esemplare per levatura professionale, dignità e abnegazione sportiva, alla luce di quanto sopra esposto lasciamo ai lettori la possibilità di trarre le dovute conseguenze almeno a livello sportivo.

Ultras Rende 1981 Boys Rende


Tags : rende Montalto
Chindamo
1

salvatore vellone

1461
2

pulicara

1388
3

lazzarone

1320
4

amaranto

1275
5

celia

1267
6

vocevincente

1258
ABAMED
CHINDAMO
copy center
copy center