Stadioradio

Hinterreggio, che meraviglia!

di Nino Neri  | 16/10/2014 in " Serie D gir. I " articolo con foto
3123 letture | 0 commenti | 0 voti

Vedere giocare, oggi,  l’Hinterreggio è una vera e propria meraviglia. Vincere a Frattamaggiore e ricevere a fine gara  gli applausi convinti della tifoseria di casa conferma che questa squadra  è una squadra. Gioca, diverte ,esprime   un  calcio spumeggiante,  entusiasma ecco il perché della  terza vittoria di fila. Le vittorie non nascono per caso ma sono il frutto di un lavoro d’assieme  che è nato proprio nel momento in cui pochi speravano in questa nuova Società ed in questa squadra, considerato che fino a pochi giorni dall’inizio del campionato il tecnico Ferraro disponeva solo di sei elementi . Chiunque, in quel momento  avrebbe abbandonato la barca, invece,  Ferraro ( nel frattempo aveva rifiutato l’offerta di allenare la Reggina), con pazienza avendo ricevuto totale disponibilità dalla nuova proprietà in riferimento al rafforzamento dell’organico è riuscito in poco tempo grazie anche ai nuovi arrivi a mettere su  un mosaico ora invidiato da tutti. Vedere gli over che mettono  a disposizione degli under la propria esperienza è qualcosa che va al di fuori del calcio. Se ad oggi il giovane Maesano ( per qualcuno  era da rottamare) risulta essere una pedina quasi “ fondamentale” per il tecnico reggino, quindi rivalutato dopo che lo  stesso aveva manifestato l’intenzione  di andare via vista la poca attenzione che gli era stata riservata   significa che il nuovo progetto lanciato dalla proprietà sta iniziando a dare i propri frutti. Classe 96  oltre ad aver siglato la prima rete Maesano in Campania alla pari dei suoi compagni ha disputato una gara impeccabile non solo dal punto di vista caratteriale ma anche tecnico . Aveva bisogno di fiducia che finalmente adesso tecnico e Società gli stanno dando. La stessa fiducia la squadra la vorrebbe  ricevere  dalla propria tifoseria che   ancora  sembra essere un po’ “freddina”,  che invece meriterebbe più attenzione e più seguito. Intanto proseguirà ancora e  per molto tempo la collaborazione tra Hinterereggio  Amministrazione comunale di Villa San Giovanni e la Villese Calcio nel concedere alla Società reggina il Santoro di Villa. Conitnua la preparazione, domenica contro il fanalino di coda Noto mancherà lo squalificato Scoppetta ( Cianci ha superato alla grande le precedenti  prove  ), lo staff medico in questi giorni verificherà  le condizioni di Bugatti e del giovane De Marco.        

 

nella foto il tecnico Ferraro
 


Tags : HinterReggio
EGR

Inserisci qui il tuo commento