Stadioradio

Villa San Giuseppe 3 - Polistena 0

di Giuseppe Calabrò  | 14/03/2015 in " Promozione " articolo con foto
2083 letture | 0 commenti | 0 voti

Marcatori : al 45 Vita ( rig.) , al 78 Napoli  R., all’ 84 Marcianò  

Villa San Giuseppe: La Ruffa 7, Cullari  G.7, Fornello A. 7, Sinicrosi S.7, Marcianò 7,5, Caracciolo 7 ( al 67 DeLuca  7), Pellegrino 7  (al 78 Napoli R 7), Gullì 6,5 (al 60 Fornello P. 7), Nicolazzo 7, Vita 7, Pizzata All.Verbaro

Polistena : Scarfò 6, Napoli M. 6, Mammola 6, Elia 5, De Leo 6, Furfari 6, Fiumara 6, Fanuli 5 (al 58 Bertucccio 5), Napoli G. 5. Giovinazzo 6, Kerekes 6- All. Sorace                        

Arbitro-  Rispoli di Locri  6    ( Scappatura e Polifrone di Taurianova)

Gallico- Tutto su “ palle inattive”. Il Villa San Giuseppe  conquista la poltrona di vice capolista e batte con un tondo 3 A 0 un ostico e pericolante Polistena che, nonostante il pesante passivo, non ha per nulla demeritato. La formazione di casa passa allo scadere dei primi 45, viene atterrato l’esterno Giovanni Cullari, per Rispoli è rigore che trasforma impeccabilmente Tonino Vita.

Nella ripresa il Villa San Giuseppe in vantaggio  ha più spazi, ma è un Polistena reattivo e aggressivo che riesce a divorarsi una rete con Giovanni Napoli. Gol sprecato, gol subito. Appena entrato fa centro invece Rocco Napoli, settimo sigillo stagionale. Punizione battuta dal solito  Tonino Vita, palla “arcuata” in spaccato Rocco Napoli saetta in rete imparabilmente per Scarfò.

Il “ tris” fotocopia con il difensore Peppe Marcianò. In tribuna Tonino Postorino per scelta tecnica. 15 vittorie, 7 pareggi, 3 sconfitte. 52 punti e secondo posto solitario con un punto di vantaggio sul Locri.  E domenica la super sfida per il secondo posto contro il blasonato Locri di Spadaro. All’andata finì con un salomonico pari.
                                     
Giuseppe Calabrò

 


EGR

Inserisci qui il tuo commento