Stadioradio

ESCLUSIVA SR - Beccaria (d.g. Vibonese): "Frattese favorita. Sul loro campo non ha mai vinto nessuno, ma noi ci crediamo"

di Rocco Crea  | 12/05/2016 in " Serie D gir. I "
3285 letture | 0 commenti | 0 voti

il dg della vibonese danilo beccariaAl termine del campionato di Serie D, la Vibonese è riuscita ad acciuffare quel treno che domenica la porterà a disputare l'importante sfida Playoff contro la Frattese. A tal proposito, StadioRadio ha raggiunto telefonicamente il d.g. della squadra calabrese Danilo Beccaria per raccogliere le ultime sullo stato d'animo e fisico dei giocatori, ma anche per raccogliere le emozioni che in queste ore travolgono la città di Vibo Valentia. 

- D.g. Beccaria, domenica a Frattamaggiore la Vibonese si giocherà tutto nella delicata sfida Playoff contro la Frattese. Qual è lo stato d'animo e fisico della squadra in vista del match? 

"E' una squadra molto concentrata per quella che sarà una partita difficilissima, in cui dovremo cercare di tirare fuori il meglio di noi stessi per vincere in un campo dove quest'anno, fra l'altro, non ha mai vinto nessuno. La squadra sta bene fisicamente, la rosa figura al completo e nessun giocatore sarà assente per squalifica. Speriamo di riuscire a portare a casa una qualificazione molto difficile". 

- Come vive la città l'attesa di questo Playoff? 

"Molti tifosi stanno scrivendo sul sito ufficiale della squadra, stanno chiamando e in generale richiedono informazioni su come arrivare a Frattamaggiore, ma anche sulle modalità di acquisto dei biglietti e accredito. Vibo si muove più che altro quando si vivono momenti del genere, atti finali diciamo. Durante il campionato c'è stata un po' di freddezza da parte del pubblico nonostante la squadra abbia lottato per i Playoff. Comunque spero che in questa partita possano giungere molti tifosi a sostenerci". 

- Alla luce di una vittoria e un pareggio ottenuti in campionato fra andata e ritorno, ma anche di una classifica che vi vede distanziati di 16 lunghezze rispetto ai campani, quante chances di vittoria si sente di attribuire alla Vibonese? 

"Parlando da neutrale, onestamente non sono molte considerando il fattore statistico-matematico. Loro hanno vinto 17 gare su 18, pareggiando 0-0 nell'unica occasione dove la vittoria non è arrivata, peraltro sbagliando un calcio di rigore. Serve un'impresa, anche perchè loro sono favoriti essendo una squadra che sa giocare bene al calcio, e questo dato è stato dimostrato con un ruolino di marcia impressionante soprattutto fra le mura amiche. Tuttavia nel calcio nulla è scontato, e noi abbiamo qualche possibilità di poterla spuntare, per cui bisogna soltanto crederci". 

- Al termine della regular season, che giudizio da' al cammino della squadra? Sono stati rispettati gli obiettivi di inizio stagione? 

"Noi abbiamo fatto il nostro. Comunque sapevamo che la rosa della squadra era abbastanza costosa e c'è da aggiungere che la stessa valeva le prime 5 posizioni senza ombra di dubbio, e senza voler essere presuntuoso. Quindi mi sento di attribuire un giudizio più che sufficiente alla stagione della Vibonese, semplicemente perchè abbiamo fatto quello che dovevamo fare". 

- Quale giocatore l'ha piacevolmente sorpresa di più nel corso della stagione? 

"Allegretti. Conoscevo la sua forza, ma non ero sicuro sarebbe riuscito a raggiungere anche quest'anno la doppia cifra in termini di gol.. E invece mi ha stupito anche per via della spettacolarità di alcune realizzazioni. Comunque ci sono anche alcuni giovani che si sono messi in evidenza, fra questi cito Ferraglio che mi sembra un giocatore destinato a categorie molto più importanti di questa". 

- Vuole dare un pronostico anche per l'altra gara Playoff che vedrà affrontarsi Cavese e ASD Reggio Calabria? 

"Il Reggio Calabria può vincere. Faccio il tifo per loro e penso che devono crederci come il Rende quanto vinse 0-3. Hanno tutte le carte in regola per passare il turno, anche perchè francamente la Cavese ha dei punti deboli e mister Cozza saprà analizzare bene la partita. E poi sarebbe un bene per la Calabria vedere due squadre di questa regione superare i rispettivi turni". 


fischiettomania

Inserisci qui il tuo commento


mar
ONZE
copy center