Stadioradio

Torneo delle Regioni, Allievi - Sostanziale equilibrio dopo la prima giornata

di redazione  | 29/05/2016 in " CR Calabria " articolo con foto
1689 letture | 0 commenti | 0 voti

I campioni in carica della Lombardia hanno strappato un successo sofferto ad un’Umbria sorprendente. I lombardi che pensavano di aver archiviato la pratica al termine di un primo tempo chiuso sul 3-1 hanno subito il ritorno degli umbri tornati in partita a 10’ dal fischio finale. La gara è terminata 4-3 per la Lombardia con sette marcatori diversi che la dice lunga sulla qualità di entrambe le rose. I padroni di casa della Calabria con un gol per tempo hanno avuto ragione di una buona Basilicata rimasta sempre in gara. Il secondo gol dei calabresi infatti è arrivato solo a pochi istanti dal termine del match.

La prima giornata del raggruppamento B ha offerto due partite combattute con Emilia Romagna e Molise che son presi i tre punti con il medesimo risultato di 2-1. Gli emiliani hanno tentato di scrollarsi di dosso il Friuli VG che è rimasto aggrappato alla gara fino al 27’st quando Diani ha segnato il gol decisivo. Rocambolesco l’andamento di Molise-Sardegna, gli isolani passati in vantaggio al 15’st con Milia hanno subito l’aggancio e il sorpasso in soli due minuti, dal 42’ al 44’st, quando Sgueglia con una doppietta ha rivoltato la gara.

Il Veneto sale subito solitario in vetta al girone C grazie a una vittoria netta ai danni della Puglia. Successo costruito nel primo tempo grazie alle reti di Barbon e Djoulou. Liguria e Marche si sono scatenate nei primi 45’ con quattro reti, due per parte. Il risultato non è più cambiato.

Nel girone Girone D il Lazio scatta in testa superando il CPA Bolzano per 2-0 con un gol per tempo di Origlia e Sandu. Sicilia e Abruzzo danno vita a una gara divertente terminata con un 2-2 rocambolesco. Tre delle quattro reti sono state segnate in un secondo tempo emozionante con le squadre che hanno compiuto sorpassi e controsorpassi.

Nel girone E Toscana e Piemonte Vda, le semifinaliste della scorsa edizione, piazzano il primo allungo battendo CPA Trento e Campania al termine di due sfide belle e combattute. I piemontesi sbloccano il risultato a una manciata di minuti dal termine della gara grazie a un rigore trasformato da Artiglia. Più movimentato l’altro match con la Toscana che è andata in vantaggio di due lunghezze poi raggiunta da un sorprendente Trento a metà ripresa. I toscani sono stati capaci comunque di piazzare il graffio vincente con Canessa al 27’st.

da LND


ADISS

Inserisci qui il tuo commento


tuttotrasf
arcmateria
copy center