Stadioradio

Locri, ecco il punto sul mercato degli amaranto fra arrivi e partenze

di Rocco Crea  | 04/07/2016 in " Eccellenza "
3920 letture | 0 commenti | 0 voti

Dall'arrivo del nuovo tecnico Ferraro, il Locri ha acceso i fari nella giungla rappresentata dal mercato di questi giorni. Infatti, dopo la girandola di tecnici che ha investito molte squadre di Eccellenza, in primis la stessa compagine amaranto, il mercato legato alla compravendita dei giocatori ha ingranato le marce più alte regalando colpi e addii a sorpresa un po' ovunque. 

CAPITOLO PORTIERE - Per quanto riguarda il Locri, il cambio della guardia è avvenuto, oltre che in panchina, anche fra i pali. Difatti, a difendere la porta amaranto nel prossimo campionato di Eccellenza, non ci sarà più Macri bensì Carmine Caputo, estremo difensore classe 1982 ex ReggioMediterranea. La compagine amaranto ha quindi deciso di affidarsi ad un portiere di indubbia esperienza, peraltro molto bravo nel neutralizzare i tiri dal dischetto, e che ha raggiunto il podio del Premio StadioRadio (leggi qui per ulteriori info) senza affanni anche quest'anno. 

DIFESA - In difesa risulta importante la conferma del difensore centrale e capitano Giuseppe Romeo - locrese d.o.c. - che ha fornito sicuramente un contributo importante in termini di promozione e di vittoria del campionato. (Leggi qui per ulteriori dettagli). Tuttavia potrebbe esserci l'addio di Tedesco, l'uomo della vittoria nel derby contro il Siderno del girone di ritorno, che a causa di problemi legati al lavoro potrebbe accasarsi a Cittanova. Probabile, invece, la conferma del terzino classe 1996 Agostino

CRESCIBENE E VISCOMI IN, TRIPODI E CASISA OUT? - A centrocampo le principali manovre della squadra che ha vinto il campionato di Promozione Girone B. Difatti parte Mirko Tripodi, colonna portante del reparto di mezzo nel corso dello scorso campionato, e anche Casisa - direzione Sicilia per il giocatore nativo di Palermo - sembra giunto il momento di salutare Locri. Al loro posto, la società della presidentessa Modafferi ha acquistato l'ex Palmese Alessandro Crescibene e l'ex centrocampista di Isola Capo Rizzuto e Guardavalle Damiano Viscomi. Manovre importanti dunque, effettuate nel tentativo di consegnare a mister Ferraro una compagine pronta per l'importante campionato di Eccellenza, in cui a far compagnia agli amaranto ci saranno squadre attrezzate come Cittanovese e Isola Capo Rizzuto su tutti. 

ATTACCO - Il trio dell'anno scorso si è sfaldato, considerando la partenza di Diego Giovinazzo accasatosi al Siderno, ma anche quella possibile di Papaleo, che pare vicinissimo all'accordo con la Cittanovese. Fra l'altro, per la punta si tratterebbe di un ritorno in giallorosso. Rimane Luigi Iervasi, locrese d.o.c. come Romeo, anch'egli determinante per il salto di categoria compiuto dalla squadra amaranto nel corso dell'ultima annata. A conferma di ciò, qualche giorno fa sono giunte le parole dello stesso attaccante (leggi qui). Tuttavia, il Locri necessita di attingere dal mercato proprio per sopperire alle partenze di 2/3 del vecchio reparto offensivo, che tanti sorrisi ha regalato ai tifosi nel campionato di Promozione. Si attende quindi l'arrivo di un altro colpo almeno, oltre all'inserimento di calciatori fuoriquota a completamento dell'organico. 

 


Inserisci qui il tuo commento


ABAMED
21/10/21 13:38 , di julianros80

San Luca in Serie C!


21/10/21 07:44 , di StadioRadio

L'allenatore della settimana 2021-22


19/10/21 22:49 , di julianros80

Locri Roccella


1

tonino61

478
2

claudio bilotta

429
3

L'arabo felice

412
4

Area51

402
5

salvatore vellone

401
6

julianros80

400
sarta
9.6
flash-repair