Stadioradio

Crotone corsaro, battuto il Chievo, e si riaccende la luce della salvezza

di redazione  | 02/04/2017 in " Professionisti "
1584 letture | 0 commenti | 0 voti

Il Crotone trova la sua prima vittoria esterna in Serie A: battuto il Chievo per 1-2, grazie ai goal di Ferrari e Falcinelli. Non basta Pellissier.

Il Crotone batte in trasferta il Chievo e guadagna tre punti preziosi per la salvezza. La squadra di Nicola sfrutta anche la contemporanea sconfitta del Palermo per mettersi nella scia dei siciliani, a cinque lunghezze di distanza. La permanenza in Serie A adesso non è più un miraggio.

La sorpresa più grande di formazione riguarda il Chievo, con la presenza in porta di Seculin al posto di Sorrentino. Per il resto non ci sono grandi cambi, nemmeno per il Crotone, che si affda ancora alla coppia d'attacco formata da Trotta e Falcinelli. In campo la partita comincia su buoni ritmi ed il primo tempo vede entrambe le squadre attive, con occasioni da una parte e dall'altra.

La prima chance della partita arriva sul piede di Inglese, che di destro tira centralmente a favore di Cordaz, che fa bella figura in ribattuta. Poco dopo l'estremo difensore del Crotone si ripete su una conclusione ravvicinata di Pellissier. La squadra di Nicola risponde solo dopo un quarto d'ora di partita, con una deviazione sotto misura di Falcinelli a tu per tu contro Seculin, finita a lato. A fine primo tempo i due portieri sono senza dubbio i due migliori in campo.

Nella ripresa è il Crotone a far partire le danze con il goal di Ferrari, che risveglia l'orgoglio del Chievo ed il cinismo di bomber Pellissier, pronto a pareggiare i conti. A venti minuti dalla fine i padroni di casa hanno una clamorosa possibilità di portarsi in vantaggio, ma il palo dice di no al colpo di testa di Castro. E' un turning point, perché sul finale il Crotone trova a sorpresa il goal del definitivo vantaggio con Falcinelli.

I GOAL

51' FERRARI 0-1 - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra, il cross pennellato di Crisetig trova l'indisturbato Ferrari sul secondo palo: la sua schiacciata di testa non trova ma pronta reazione di Seculin.

57' PELLISSIER 1-1 - E' sempre il bomber quasi 38enne a togliere le castagne dal fuoco del Chievo Verona. Su cross perfettamente calibrato dalla sinistra di Castro, Pellissier si avventa in tuffo sul secondo palo e batte Cordaz.

82' FALCINELLI 1-2 - Su un contropiede fulmineo, con la difesa del Chievo messa male, Falcinelli rientra sul sinistro e pennella un tiro a giro sul secondo palo. Seculin non può nulla.

I MIGLIORI

CHIEVO: CASTRO

E' come sempre l'uomo deputato a dare qualità e inserimenti al centrocampo del Chievo Verona. L'ex Catania sale in cattedra soprattutto nel secondo tempo, con l'assist per Pellissier ed un palo colpito su colpo di testa. Non è fortunato.

CROTONE: CORDAZ

Nella prima frazione, ma non solo, il portiere del Crotone è bravo a più riprese a mantenere a galla i suoi giocatori sui ripetuti tentativi del Chievo Verona.

I PEGGIORI

CHIEVO: BIRSA

A sorpresa lo sloveno oggi non riesce a dare nulla alla squadra, né per quanto riguarda il sacrificio in fase difensiva, né per la consueta inventiva nell'area di rigore avversaria. Viene sostituito per primo.

CROTONE: TROTTA

L'attaccante del Crotone non riesce mai a fare salire bene la squadra, né tanto meno a dare profondità con movimenti in verticale. Gli viene anche annullato un goal, per fuorigioco corretto.


ADISS

Inserisci qui il tuo commento


16/02/20 18:50 , di piluke

Locri-Paolana.....


16/02/20 01:11 , di julianros80

Vigor Lamezia - ReggioMediterranea in diretta qui


10/02/20 09:29 , di piluke

Paolana-Isola CR


1

pulicara

2495
2

calamaro

2307
3

lazzarone

2180
4

cinghiale

2135
5

bruzzbcd

2130
6

amaranto

2109
tuttotrasf
ONZE
copy center