Stadioradio

Promozione girone A, in testa si riforma la coppia rossanese

di Elio Libonati  | 22/10/2017 in " Promozione "
2170 letture | 0 commenti | 0 voti

Ecco l'analisi delle gare disputate in questa settima giornata di campionato.

Fronti-Corigliano come da pronostico tre punti abbastanza agevoli per la compagine ospite. Grande protagonista della giornata il centravanti Covelli, autore di una tripletta. Corigliano che vede a due punti il primato, Fronti ora ultimo da solo.

Silana-Roggiano continua il buon momento della squadra di San Giovanni in Fiore. Era uno scontro diretto playoff, e i padroni di casa lo hanno fatto loro conquistando il sesto posto che potrebbe diventare quarto dopo il recupero di mercoledì. Roggiano che non attraversa un buonissimo momento.

Aprigliano-Belvedere buon punto per il Belvedere che era andato anche in vantaggio con D'Amico. La rete del pareggio del solito Stillitano consente all'Aprigliano di restare a distanza di sicurezza dalla zona playout. 

Garibaldina-Cassano bella vittoria della squadra di Soveria Mannelli, trascinata da un Natalino in grande spolvero. Un successo che permette ai locali di uscire dalle ultime cinque. Per il Cassano ko accettabile, anche se lo allontana dal quinto posto.

Juvenilia Roseto-Asd Rossanese pareggio senza reti con gli ospiti che rimangono in testa ma vengono raggiunti dai cugini dell'Olympic. Grande dimostrazione di solidità della Juvenilia, che conferma di avere le carte in regola per giocarsi le sue chances playoff.

Olympic Rossanese-Sambiase basta una rete di Mirabelli all'Olympic per vincere il big match contro un forte Sambiase. Un risultato che riporta le tre dell'hinterland Rossano-Corigliano a dominare la classifica.

Promosport-Brutium Cosenza vince la squadra lametina che si risolleva ed inguaia una Brutium troppo poco concreta. Due squadre che rischiano di dover lottare per la salvezza se non cambiano ruolino di marcia. 

San Fili-San Lucido Fiumefreddo il derby salvezza finisce con un pareggio che fa felice soprattutto la squadra ospite, visto che lo ha raggiunto al 90' con un gol di De Rose. Il San Fili manca così l'appuntamento con la seconda vittoria e resta in piena zona playout.


fischiettomania

Inserisci qui il tuo commento