Stadioradio

Valle del Torbido, Rosarno e S. Giorgio attive sul mercato

di redazione  | 15/09/2018 in " Prima Categoria "
811 letture | 0 commenti | 0 voti

Ecco la nota della Valle del Torbido:

Dopo un intensa settimana di lavoro La “ASD Vallata del Torbido” sferra gli ultimi colpi di mercato, grazie al lavoro congiunto tra il presidente Nicodemo Furfaro, il Vice presidente Giuseppe Fimognari, il duo dirigenziale dell’area tecnica Isidoro Macrì e Francesco Fazzari, i dirigenti Antonio Agostino, Sità Domenico e tutti gli altri dirigenti.

Al fine di poter dare una rosa più competitiva a servizio di mister Vallelonga, dopo le varie conferme ed i nuovi innesti, la società comunica di aver tesserato i seguenti calciatori:

  • Pezzano Rocco, portiere di grande esperienza e potenzialità, il quale ha anche militato in categorie superiori;
  • Coulibaly Luis Nani Kader, attaccante con elevate doti tecniche proveniente dal campionato di Eccellenza siciliano. Forte fisicamente, possiede buona velocità e tecnica individuale;
  • Kassim Konate, esterno destro Considerato uno dei maggiori talenti dell’Eccellenza, vista la sua giovane età (1997), giocatore molto duttile che fa della velocità e degli inserimenti le sue doti migliori;
  • Salvatore Davide, esterno destro proveniente da La Spezia, anch’esso militante in categorie superiori. Si tratta di un giocatore completo, continuo e tatticamente duttile.

Tutto ciò è stato reso possibile anche grazie alla collaborazione ed aiuto della società “Jonica Siderno”, la quale ha contribuito attivamente al trasferimento dei suddetti calciatori nell’”ASD Vallata del Torbido”, visto il reciproco rispetto e collaborazione tra le due compagini societarie.

Da oggi inizia l’avventura dell’”ASD Vallata del Torbido” nel Campionato di Prima Categoria “Girone C”. La dirigenza auspica buoni propositi nel proseguo del campionato, con l’obbiettivo di puntare sin d’ora alla promozione a categoria superiore o mantenere la zona alta della classifica del campionato corrente, al fine di restituire a tutto il comprensorio la gloria che merita.

La dirigenza spera in un attiva partecipazione da parte di tutta la cittadinanza di Mammola e Grotteria e non solo, e di credere a questo nuovo progetto di unione delle maglie poiché solo attraverso il lavoro congiunto tra dirigenza e tifoseria si può auspicare di raggiungere gli ambiti traguardi prefissati.

 

Ecco la nota del Rosarno:

E' ufficiale l'arrivo in amarantodi quattro promettenti UNDER, uno per ogni reparto.
- Stefano Surace, portiere, classe 1998 di Gioia Tauro, in arrivo dalla Gioiese;
- Francesco Lainà, difensore, classe 2000 di Laureana di Borrello, in arrivo dalla Palmese;
- Garruzzo Biagio, centrocampista, classe 1998 di Rosarno, in arrivo dal città di Rosarno;
- Salvatore Valeo, attaccante, classe 2000 di Laureana di Borrello, in arrivo dalla Palmese.

Con il campionato pronto al via, il mercato del Rosarno, con questi nuovi innesti, può considerarsi chiuso.

Ecco la nota del San Giorgio:

L' ASD San Giorgio Calcio, dopo aver annunciato nei giorni scorsi la rosa che affronterà il campionato di Prima Categoria, ha colto una ghiotta opportunità sul mercato, assicurandosi le prestazioni sportive del forte difensore Simone Oliveri, altro giocatore che si unisce a un gruppo già ricco di elementi di categoria superiore. Cresciuto nell’Hinterreggio, centrale classe 1993, esordisce subito in Serie D, campionato in cui gioca anche una positiva stagione con la maglia del Noto. Successivamente si consacra in Eccellenza con la maglia del Gallico Catona e con quella del Locri. Oliveri ha già sostenuto il primo allenamento con i nuovi compagni e ha messo nero su bianco nella tarda serata di ieri e dovrebbe essere a disposizione di mister Galluso già domenica contro la Fortitudo. Gran colpo quindi del direttore sportivo Angelo Latella, a confermare ancora una volta le ambizioni della società e il chiaro intento della dirigenza che sta lavorando in maniera incessante.

 

Contestualmente all’arrivo di Oliveri, si è infatti aggiunta anche un’importante new entry per quanto concerne lo staff tecnico neroverde, che potrà contare su Giuseppe Pavone, che affiancherà il suo maestro di sempre, in qualità di collaboratore alla guida della preparazione atletica. Allievo storico, infatti, del prof. Francesco Alati, si è ben distinto come ottocentista, battendo il record regionale (1’50”400) che apparteneva proprio al suo mentore e che dura ormai da vent’anni (1’48”500). Campione universitario sempre sugli ottocento metri e più volte maglia azzurra ai campionati del mondo di Russia, Francia e Sud Africa. Da qualche anno, cura la preparazione atletica delle squadre di calcio e a tal proposito ha maturato significative esperienze con Archi e Villese. Dal neroverde al neroverde, la società dà il benvenuto a Giuseppe Pavone, annunciando l’inizio di una proficuo rapporto di collaborazione.

 


EGR

Inserisci qui il tuo commento


27/02/20 07:04 , di amaranto

San Luca buona la prima, 1-0 sul Giarre


21/02/20 21:54 , di piluke

PAOLANA vs BOVALINESE


21/02/20 13:29 , di StadioRadio

TOTODILETTANTI 2019-2020


1

pulicara

2592
2

calamaro

2419
3

lazzarone

2261
4

bruzzbcd

2229
5

cinghiale

2208
6

amaranto

2204
tuttotrasf
sarta
arcmateria
copy center