Stadioradio

Paolana torna il sereno?

di redazione  | 25/10/2018 in " Eccellenza "
2724 letture | 7 commenti | 0 voti

25/10/2018 H. 19.00:

Schiarita a Paola. La società alla fine ha trovato una quadratura e si è ricompattata. Ruolo fondamentale lo hanno rivestito il sindaco Perrotta, il consigliere Ollio ed il dirigente Iacino, torna in sella anche Logatto. A questo punto la società, nella quale sono confermati Ceraldi, Morelli e Gardi, chiedono ai tifosi massima vicinanza in vista dell'impegno della prossima domenica.

19.10:

C'è grande fermento in questi momenti intorno la squadra tirrenica. Da indiscrezioni tutte da confermare, sembrerebbe che possano essere vicini ad un rientro in società D'Arienzo, Ramunno e Loizzo, già in passato al timone del sodalizio.

18.30:

IL COMUNICATO DEI CALCIATORI:

A malincuore, comunichiamo che ad oggi la situazione è diventata insostenibile. Nonostante i risultati (4 posto in classifica e ai quarti di finale di coppa Italia) la professionalità, i sacrifici, che quotidianamente stiamo facendo sia come giocatori che come squadra dal 06/08/2018 nn hanno avuto alcuna riconoscenza da parte della società. Infatti ad oggi non abbiamo percepito neanche il primo rimborso spese, addirittura oggi la stessa società è dimissionaria. 
Preso atto di tutto ciò la squadra che finora ha dato tutto per questi colori e per questa città ha deciso di sospendere gli allenamenti.
La squadra sarà inoltre regolarmente al campo senza allenarsi ogni giorno in attesa di almeno il primo rimborso spesa e di chiarezza per il futuro, dimostrando ancora di più la nostra professionalità.  I CALCIATORI.

18.20:

Momento delicatissimo in casa Paolana. Nonostante la buona marcia in campionato dei ragazzi di Perrotta, arrivano come un macigno le dimissioni del presidente Logatto.

 

Sembrano motivi prettamente economici, causati dal mancato arrivo di alcune risorse tramite sponsor ad aver portato a questa crisi. Al momento la squadra ha sospeso le attività.

Il DG uscente auspica l’intervento del sindaco della città di S. Francesco, Roberto Perrotta, per sventare una crisi che potrebbe portare addirittura al ritiro dei biancoazzurri dal torneo.


Tags : paolana
fischiettomania

Commenti degli utenti

...

piluke

23/10/18 21:51
Questo almeno per me è un fulmine a ciel sereno....ma cosa sta succedendo a Paola? Pensavo che l'attuale società fosse solida e non ci fossero dissidi interni visto anche il mercato condotto ma evidentemente non era così. Detto ciò alla fine la palla passa ai citati "soliti tre" che però almeno dimostrano oltre all'amore passione e l'attaccamento per la maglia di esser in grado di risolverli i problemi....lo scorso anno fecero i miracoli non solo per iscriverci al campionato ma poi per salvarci in extremis dopo che a dicembre eravamo praticamente virtualmente retrocessi. Deluso dall'attuale dirigenza troppo facile caro Presidente dimettersi a campionato in corso lasciando la patata bollente al Sindaco o a qualche temerario l'onere di prendersela. Tra le altre non hanno fatto neppure un comunicato ufficiale per spiegar i motivi di tale dipartita. Spero solo che i "magnifici tre" riescano in qualche modo a dar continuità al nostro progetto e a garantirci la permanenza nel massimo campionato dilettantistico regionale. Per un anno che si poteva far un campionato tranquillo.....evidentemente è nel DNA di questa squadra soffrire e far soffrir i propri tifosi. Speriamo bene!!! Forza Paola
...

almiron

24/10/18 09:03
Penso che una società gloriosa coma e ' us paolana 1922 che fra un po' taglierà il traguardo del centenario non debba essere rappresentata da chi non vuole assolutamente il suo bene.... I " presidenti" passano... Ma coloro che tengono ai colori bianco azzurri in questo momento di difficoltà debbono farsi avanti..... Ringrazio chi già lo ha fatto.... Ma bisogna da oggi in poi avere delle certezze per dare nel presente ma soprattutto un futuro lustre alla gloriosa us paolana 1922
...

francesco56

24/10/18 09:15
Buongiorno mi preme per chiarire qualsiasi situazione che posa sembrare dubbia e spazzare via il campo di notizie nn vere.Nella giornata di ieri 23/10/18 sono stato chiamato dal mio amico Logatto il quale mi ha messo al corrente di quello che stava succedendo mi sono prodigato di avvicinare qualche amico della Paolana tra cui ex dirigenti come me D'Arienzo Ramunno Chianello i quali si mettevano a disposizione per risolvere momentaneamente e solo momentaneamente il problema ed in seguito sederci tutti insieme per portare in salvo la ns amata.alle 15 mi sono recato al campo insieme al D'Arienzo e al presidente Logatto negli spogliatoi abbiamo parlato con i calciatori sentendo le loro giuste ragioni ed abbiamo offerto loro un acconto ed il saldo della prima spettanza nel termine di una settimana dopo di che ci siamo ritirati lasciando discutere loro per circa un'ora alla fine siamo stati richiamati e presa la parola il capitano ci comunicava la loro decisione di non accettare la nostra proposta e di non voler allenarsi. Rispettando il parere di tutti ed i motivi che ognuno ha abbiamo lasciato lo stadio salutando.Questo quanto successo e raccontando a tutti i tifosi per onor di cronaca e chiarimento della verità che da sempre ci contraddistingue.Sepre e solo forza Paolana.Distinti saluti Fr ancesco loizzo
...

julianros80

24/10/18 10:54
Credo che bisogna fare l'impossibile per salvare una tra le più gloriose società di calcio calabrese con oltre 20 partecipazioni a campionati di D,interregionale e/o quarta serie. In bocca al lupo...
...

kalel

24/10/18 14:41
[quote=julianros80;115907]Credo che bisogna fare l'impossibile per salvare una tra le più gloriose società di calcio calabrese con oltre 20 partecipazioni a campionati di D,interregionale e/o quarta serie. In bocca al lupo...[/quote] Crepi il lupo... Grazie... Si supereranno anche queste difficoltà... Ce la faremo... FORZA PAOLANA !
...

piluke

24/10/18 21:17
[quote=julianros80;115907]Credo che bisogna fare l'impossibile per salvare una tra le più gloriose società di calcio calabrese con oltre 20 partecipazioni a campionati di D,interregionale e/o quarta serie. In bocca al lupo...[/quote] 1000 Grazie @Julian[thumbup] anch'io credo che ne usciremo da questa crisi, in fondo a Paola ciclicamente si vivono periodi acuti di crisi societarie ultima proprio lo scorso anno quando sembrava che a dicembre la squadra fosse in totale disarmo. Poi grazie all'intervento di gente che ama questi colori ne siamo usciti e lo faremo anche quest'anno.[thumbup] La Paolana come del resto il tuo Locri non è soltanto una fede ma anche un qualcosa di magico che permea i nostri cuori il nostro vissuto e il nostro quotidiano va da sè che si farà sempre il possibile e l'impossibile per sosternerla economicamente e non. In bocca al lupo per domenica....ai baresi dimostrategli che anche in CALABRIA si può far calcio ad alti livelli come quest'anno fino ad oggi sta facendo magistralmente il tuo Locri[thumbup] Forza Paola=d> =d> =d> =d> =d> =d> =d>
...

piluke

25/10/18 21:24
Beh innanzitutto un doverso ringraziamento alla Redazione di Stadio Radio per le sue sempre certosine news in merito alla Paolana grazie a voi posso seguire le vicende sportive e non della mia squadra del cuore.=d> =d> =d> Detto ciò come prevedibile l'allarme è rientrato, come giusto che sia. A prescindere dal fatto che la Paolana a Paola è amata visceralmente quasi [u]mutatis mutandis[/u] come il nostro santo protettore devo dire che lasciar in balia delle onde quest'anno questa Paolana con questo potenziale tecnico pieno di under dal futuro promettente sarebbe stato un nocumento imperdonabile a mio avviso. Del resto come dicevo a Paola si sà atavicamente mancano le risorse economiche me ne rendo conto e non dò tutti i torti alla dirigenza quando si attraversano momenti di scoramento come l'attuale, ma va altresì detto che se siamo riusciti ad iscriverci all'ultimissimo istante lo scorso anno tra mille peripezie e difficoltà mantenendo la nostra matricola vicinissima ai 100 anni di esistenza la dirigenza il comune la tifoseria devono fare il massimo per garantire una dignitosa permanenza della nostra Paolana nel campionato di Eccellenza.[thumbup] Paola e i Paolani lo meritano per bacino d'utenza per blasone e tradizione e personalmente son molto contento che alla fine ci si riesca sempre.....io son sempre fiducioso e convinto che la fede e la passione per questi colori per questa bandiera alla fine nonostante le mille traversie trionfa sempre. Ora sotto con Bovalinese e Soriano due partite fondamentali per incamerar punti pesantissimi in prospettiva salvezza/play off traguardo massimo del quale ne son sempre convinto. Forza Paola=d> =d> =d> =d> =d> =d> =d>

Inserisci qui il tuo commento


1

salvatore vellone

1082
2

pulicara

1042
3

lazzarone

1001
4

tonino61

993
5

celia

967
6

Area51

965
ABAMED
CHINDAMO
copy center
copy center