Stadioradio

Reggina-Potenza a reti bianche

di Giovanni Ruffo  | 14/02/2019 in " Professionisti "
422 letture | 1 commenti | 0 voti

Partita sottotono per gli amaranto.

Gli uomini di mister Drago, dopo aver spugnato Siracusa, si fermano in casa contro il Potenza. Il finale è un pareggio a reti inviolate che, se guardiamo le occasioni create, penalizza gli ospiti, protagonisti di un’ottima gara dal punto di vista dell’intensità. Una Reggina che, invece, non sfrutta il fattore campo, risultando poco propositiva e spesso inconcludente, vedi l’errore sul dischetto di Baclet nel primo tempo. Archiviato questo match, il calendario della compagine dello Stretto presenta due trasferte consecutive, Francavilla prima e Castellammare di Stabia dopo. L’obiettivo è naturalmente portare a casa più punti possibili, con la consapevolezza della rinnovata qualità della rosa.

Giovanni Ruffo 

REGGINA (4-3-3) - Farroni; Kirwan, Conson, Gasparetto, Solini (45' Procopio); Bellomo, Salandria, Franchini (75' De Falco); Strambelli (87' Tulissi), Baclet (75' Tassi), Doumbia (56' Sandomenico). a disposizione: Vidovsek, Seminara, Ciavattini, Marino, Pogliano, Redolfi, Martiniello. Allenatore: Drago

POTENZA - (3-4-3) Ioime; Di Somma (65' Coppola), Emerson, Giosa; Coccia, Dettori, Piccinni, Sepe; Bacio Terracino (82' Matera), Lescano, Longo (45' Genchi). a disposizione: Breza, Mazzoleni, Panico, Casillo, Di Modugno, Paudice. Allenatore: Raffaele


Tags : reggina
fischiettomania

Commenti degli utenti

...

vincenzolofaro

15/02/19 22:03
Occasione persa, più che altro perché se si fosse segnato il rigore, questa era una gara che si poteva vincere con più di un gol di scarto, a mio parere. Poi, nel finale si è rischiato anche di perdere; per cui, va bene così. Il problema non è la mancata vittoria di ieri, bensì le penalizzazioni - una già arrivata di due punti, l'altra di 4/6 punti in procinto di essere comminata - che riporteranno la squadra verso la metà della classifica. L'obiettivo play off resta comunque invariato, ma ci saranno maggiori difficoltà per raggiungere il quinto posto in graduatoria, che potrebbe voler dire molto per la Reggina in proiezione spareggi...

Inserisci qui il tuo commento


25/05/19 20:47 , di GiuseppeGiordanelli

Acri:"Felici ma pretendiamo rispetto"


25/05/19 14:35 , di senzanome

AC LOCRI 1909: QUALE FUTURO ?


25/05/19 14:33 , di senzanome

ReggioMediterranea - Biancavilla


1

salvatore vellone

3537
2

FIAMMA

3311
3

pulicara

3253
4

celia

3157
5

ralphcraine87

3007
6

tonino61

2980
mar
copy center
edilsud