Stadioradio

Bovalinese: "Da Gregorace dichiarazioni pretestuose. Maschera le proprie responsabilità"

di Redazione  | 20/01/2020 in " Eccellenza "
1451 letture | 5 commenti | 0 voti

Riceviamo e pubblichiamo

 

Le dichiarazioni rilasciate dall’allenatore dello Scalea 1912 alla trasmissione “Stadio-Radio”, al termine dell’incontro di calcio del campionato di Eccellenza Bovalinese-Scalea, risultano irresponsabili, non corrispondenti al vero e palesemente pretestuose. Il sig. Saverio Gregorace, infatti, ha enfatizzato qualche episodio che non aveva nulla di trascendentale, rientrando nelle normali dinamiche calcistiche, forse per giustificare una prestazione e un risultato inaspettato. Mentre ha volutamente taciuto su alcuni interventi di una certa pericolosità effettuati dai suoi calciatori (come dimostra la documentazione fotografica), uno dei quali ha determinato l’espulsione di un giocatore diciottenne della Bovalinese per fallo di reazione. Oltre a questo provvedimento disciplinare, a carico dei calciatori di casa ci sono state due ammonizioni, mentre nei riguardi degli atleti della formazione ospite sono state comminate tre ammonizioni. Nonostante ciò l’allenatore dello Scalea ha affermato di aver “… visto cose a Bovalino che non vedeva(o) da trent’anni… hanno detto ai miei calciatori che gli avrebbero spezzato le gambe”.

Confessiamo di non sapere dove il sig. Gregorace ha militato negli ultimi trent’anni – come calciatore, prima, e allenatore, dopo – ma siamo certi che a qualsiasi latitudine l’abbia fatto una partita che termina con un espulso e due ammoniti della squadra ospitante, tre ammoniti della squadra ospite, nessun ferito, nessun intervento delle forze dell’ordine (né prima né dopo l’incontro), nessuna segnalazione del commissario di campo e con un  assoio di pasticcini portato dai dirigenti della Bovalinese negli spogliatoi dello Scalea al termine della gara (evidentemente comprato in precedenza), non può essere catalogata come un evento mai visto negli ultimi trent’anni. Un’affermazione di tale gravità, che offende una storica società dilettantistica e un’intera comunità, andava pensata e ripensata, soprattutto se priva di fondamento. Prova ne è che, al termine della partita, la Polizia ha lasciato lo stadio senza operare alcun tipo di intervento. Ne consegue, che il clima intimidatorio di cui ha irresponsabilmente parlato il sig. Gregorace, molto bravo a inventarsi delle giustificazioni per mascherare le proprie  responsabilità, ma non altrettanto per valutare la gravità delle stesse, è frutto solo della sua fantasia.

Dispiace soltanto che il Presidente di una storica società come lo Scalea 1912 – che non ha assistito alla partita di Bovalino – abbia sposato in toto la tesi del proprio allenatore (non nuovo a episodi di questo genere) rim’ancora di aver acquisito sufficienti elementi per valutarne la fondatezza. Siamo certi che il massimo dirigente dello Scalea approfondirà la problematica e saprà giungere alle opportune valutazioni. L’ASD Bovalinese 1911 è disponibile fin d’ora ad un confronto chiarificatore, anche in ordine alla qualità dell’accoglienza di cui frettolosamente si è parlato sui social.

 

 

 

 


Tags : Bovalinese
fischiettomania

Commenti degli utenti

...

Anr Paola

20/01/20 19:01
Mi spiace che anche i dirigenti della Paolana ai tempi non hanno pubblicamente denunciato atteggiamenti simili nei confronti dei nostri calciatori. Uno su tutti quello subito dal nostro ex portiere Matteo Calderaro che a fine prima tempo è stato letteralmente preso per il collo da un giocatore amaranto.. inoltre anche ad Andrea Gaudio sono state proferite minacce tipo"occhio che oggi ti salta qualche gamba"!! VERGOGNA
...

schedina

21/01/20 07:31
Ciao
...

Forza Bovalinese

21/01/20 09:41

c'è un certe interesse tra i paolani a quanto vedo. chissà come mai.

l'azione dello scalea a Bovalino era chiara, creare le condizioni affinchè la Bovalinese perdesse pezzi in modo tale da rallentare l'inesorabile risalita. C'è cascato Portolesi pazienza, vi è andata male..... lo rimpiazzeremo....

Forza Bovalinese
sempre
...

piluke

21/01/20 12:54
Ma senti che ci sia interesse per le vostre vicende é parzialmente vero perché come ben sai ci stiamo giocando la salvezza e sperare che la Bovalinese rimanga dietro la Paolana sul campo per noi paolani mi sembra ovvio e logico così come viceversa.
Sulle vicende che vi hanno visto protagonisti ancora una volta dopo Bovalinese-Paolana e ora con lo Scalea l interesse é marginale ma mi sembra alquanto evidente che per la seconda volta accertata durante la stagione vi siate resi protagonisti di incresciosi atti intimidatori e minacciosi sul campo che purtroppo penalizzano l intera società .
Episodi assolutamente da condannare stigmatizzare e denunciare sia che si verificano a Bovalino che altrove e qui non ci piove .
Se vi dovete salvare lo dovete far lecitamente vincendo sul campo per manifesta superiorità e non perché intimidite gli avversari non ti sembra normale?
A me si, anche perché poi dovete ricambiare le visite a Paola così come su altri campi e potreste subire ritorsioni per quanto fatto in casa vostra e non credo che ciò giustamente faccia piacere sia alla tifoseria che alla vostra dirigenza.
Forza Paola
...

Forza Bovalinese

21/01/20 16:45
In tutti i modi state cercando di buttare fango contro una società ed una comunità in modo del tutto gratuito.

La sfuriata di Gregorace tende a giustificare i suoi insuccessi, basta guardare il rendimento. Tra l'altro non è nuovo a queste cose, basta andare su youtube e sentire le interviste di quando perde.

Mi chiedo come mai non si trovino in rete le immagini di Bovalinese - Scalea: ogni lunedi puntualmente vediamo il video delle gare dello Scalea, stranamente questa settimana non c'è niente, eppure sarebbero vittime, quale migliore occasione per dimostrare quanto dice il mister?

Sul presunto cattivo trattamento della Paolana in occasione della gara di andata, ricordo solo un imbarazzante siparietto tra due dirigenti della Paolana che litigavano fra loro....

altro nulla.

ps a Bocale cinque espulsi e sembra un calciatore con lo zigomo rotto eppure non si è sentite volare una mosca.....

che barzellette, è proprio vero non cresceremo mai....

Inserisci qui il tuo commento


16/02/20 18:50 , di piluke

Locri-Paolana.....


16/02/20 01:11 , di julianros80

Vigor Lamezia - ReggioMediterranea in diretta qui


10/02/20 09:29 , di piluke

Paolana-Isola CR


1

pulicara

2495
2

calamaro

2307
3

lazzarone

2180
4

cinghiale

2135
5

bruzzbcd

2130
6

amaranto

2109
mar
ONZE
copy center