Stadioradio

Vigor 1919-Badolato 2-1

di redazione  | 21/11/2021 in " Prima Categoria "
521 letture | 0 commenti | 0 voti

La nota: 

VIGOR 1919: Colosimo; Bubba (1’st Calidonna), Cittadino (2000), Biwang (1’st Scarpino), Caruso, Rizzuto, Perri (2000), Rondinelli (21’st Tarzia), Zaffino (39’st Giudice 2001), Leta, Buccinà (47’st Foderaro).

A disp.: Nascardi (2002) Scardamaglia (2001), Simonetti, Serra (2003)

All.: Viterbo.

BADOLATO: Chiefari; Romeo Ric (2004),  Papaleo A., Carnovale, Sgambelluri, Papaleo I, Quaranta (6’st Spano),  Morello, Catania (22’st Paparo (2001), Cosentino, Fiorenza (2001). A disp.: De Filippis, Piccaluga, Romeo Ra. All. Squillace.

ARBITRO: Staffa di Cosenza

RETI: 4’ pt Bubba, 33’pt Cosentino, 32’st Leta

NOTE: Espulso al 43’st Papaleo A per proteste

Ammoniti: Calidonna, Spano

Angoli: 7-0. Rec: 5’pt, 5’st

 

Al Gianni Renda faticando più del previsto la Vigor 1919 archivia la pratica Badolato. Due prodezze, una di Bubba e l’altra di Leta regalano ai biancoverdi tre punti importantissimi e continuità nei risultati

 

PRIMO TEMPO

 

4′ E’subito vantaggio biancoverde: splendida la conclusione di Bubba da fuori area che si insacca sotto l’incrocio dove il portiere ospite proprio non può arrivare.

 

6′ Rondinelli per Zaffino, la deviazione di quest’ultimo termina alta.  

 

19′ punizione di Leta senza pretese

 

27′ il tentativo da fuori area di Carnovale trova l’incrocio dei pali  

 

33′ Cosentino sigla il pari, con un tiro cross che sorprende la difesa biancoverde e termina in rete  

 

37′ punizione di Leta, poco alta sulla traversa

 

43′ il tentativo di Rondinelli viene respinto in angolo da Chiefari

 

 

SECONDO TEMPO

 

4′ mischia in area del Badolato, palla a Scarpino che sotto porta alza incredibilmente la sfera prendendo in pieno la traversa.

 

16′ punizione di Papaleo I che non impensierisce Colosimo

 

20′ cross teso di Calidonna da dentro, Zaffino devia di petto verso la porta, Chiefari blocca senza problemi.

 

27′ Scarpino per Tarzia, scoordinato e alto il tiro di quest’ultimo

 

29′ Perri trova Zaffino sul palo lontano, l’attaccante biancoverde conclude debolmente   

 

32′ prodezza di Leta e vantaggio biancoverde. Il numero 10 dimostra classe e personalità di categoria superiore e con una conclusione da fuori area trova l’unico modo per passare in vantaggio di fronte ad un avversario barricato in difesa.  

 

49′ assist di Giudice, colpo di testa di Perri, Chiefari respinge. Bravo Perri sulla respinta a proseguire e a cercare Scarpino, l’attaccante, però. Conclude a lato.

 


Tags : vigor 1919

Inserisci qui il tuo commento