Stadioradio

Scalea. Quattro arrivi dall'Argentina

di Redazione  | 29/07/2022 in " Eccellenza "
841 letture | 0 commenti | 0 voti

La nota:

Usd Scalea 1912. Altri quattro argentini alla corte di Gregorace.

Dopo la conferma di Mauricio Sanna arrivano altri quattro argentini a comporre il roster dello Scalea 2022/2023. Si tratta di Juan Llama, Sebastian Piriz, Valentino Frassón, Octavio Casalongue López.

Llama è un difensore centrale classe 1997 fratello del più celebre Cristian che ha vestito tra le altre le casacche di Catania e Fiorentina in serie A. Viene da due stagioni nell’Eccellenza siciliana. Nel 2020/2021 ha raggiunto i playoff con l’Atletico Catania e lo scorso anno ha iniziato la stagione con la Leonzio, squadra della città di Lentini in provincia di Siracusa per poi accasarsi all’Akragas.

Piriz è un centrocampista classe 1998. Ha militato nelle giovanile del Boca Juniors e del San Lorenzo mentre nelle ultime due stagioni ha militato con il Defensores de Belgrano nella serie B nazionale e con il Don Torcuato nella categoria regionale paragonabile all’Eccellenza.

Frassón è un difensore centrale classe 2003. Dal 2012 al 2017 ha militato nel Racing Club, poi dal 2017 al 2019 con il Banfield e successivamente con l’Ue Costa Brava.

Casalongue López è esterno sinistro che può essere impiegato anche come intermedio di centrocampo. Classe 2005 ha militato nelle giovanili del River Plate, del Racing Club,e poi in Spagna con il Promesas de Elche e con il Rayo Majadahonda.

Soddisfatto il tecnico Gregorace: “Stiamo allestendo un bel gruppo che sicuramente vuole migliorare quanto fatto lo scorso anno. Certamente i nuovi dovranno ambientarsi e innestarsi nel nostro metodo di gioco ma sono sicuro che partire con largo anticipo rispetto allo scorso anno ci aiuterà ad essere pronti. Puntiamo a chiudere qualche altro giocatore nelle prossime settimane e poi come sempre sarà il campo il giudice inappellabile della prossima stagione. Noi ce la metteremo tutta per onorare la piazza di Scalea e questo è quanto trasmetterò ai ragazzi dal primo giorno”.


Tags : scalea

Inserisci qui il tuo commento