Stadioradio

Brancaleone corsaro a Bocale

di redazione  | 23/01/2023 in " Eccellenza "
358 letture | 0 commenti | 0 voti

La nota ricevuta:

Marcatore: 43’ Montero, 62’ Dantraccoli (B)

 

BOCALE: Marino, Musolino (68’ Focà), Manganaro (68’ Di Biagio), Triolo, Scoppetta, Buda, Isabella, Arigò, Libonatti (56’ Gaston), Sapone, Limardo (46’ Lentini). A disposizione: Laganà, Cento, Araniti, Coppola, Montenero. Allenatore: Saviano

 

BRANCALEONE: Laganà, Cimino, Morabito, Montero, Spitale (29’ Tripodi), Nucera, Carbone (85’ Galletta G.), Galletta S., Borrello (90’ Libri),Trimboli (68’ Candito), Dantraccoli. A disposizione: Scalici, Mariella, Favasuli, Strati, Panzera .

Allenatore: Alberto Criaco

 

Arbitro: Notaro di CZ 6        Assistenti: Zappino (VV) – Luccisano (Taurianova)

 

Angoli 4– 4 Recupero 1T 3’ – 2T 5’

 

Al “Pellicanò” Campoli di Bocale arriva la terza vittoria consecutiva, di cui due esterne, per il Brancaleone di mr. Alberto Criaco che si impone per 0 a 2 sul Bocale di mr. Saviano. Una gara dove si è vista la notevole differenza di “forma” delle due squadre, con un Brancaleone che con calma e razionalità ha fatto il proprio gioco imponendosi nei confronti un avversario alla disperata ricerca di punti per uscire da un situazione molto difficile. L’incontro inizia con il Brancaleone a fare gioco, partendo da dietro e cercando di innescare le due punte Carbone e Dantraccoli. Si fa vedere anche il Bocale che impegna severamente in almeno un’occasione un ottimo Laganà che sbarra la propria porta portando a casa la 12 gara su 18 senza subire gol. La svolta al 43’ quando Montero mira con precisione l’angolo a destra di Marino che non può fare nulla, e mette in rete il vantaggio. In precedenza il Brancaleone aveva reclamato un gol per un tiro di Borrello che sembra Marino abbiamo smanacciato quando la palla aveva già attraversato la linea di porta. Nel secondo tempo il Bocale scende in campo con l’intenzione di raggiungere il pareggio ma la condotta di gara del Brancaleone, accorta ma non rinunciataria, porta al raddoppio con Dantraccoli al 62’. A questo punto il Brancaleone abbassa il ritmo ed il Bocale si getta in avanti cercando il gol, la grande mole di gioco creata e la pressione esercitata non riescono però a creare alcun pericolo alla porta di Laganà. Un importante successo esterno che lancia il Brancaleone in ottica playoff e comunque ben lontano dalla zona calda della classifica, grazie ai 5 risultati utili consecutivi.

 

Ufficio Comunicazione e Stampa - Mimmo Tuscano


Inserisci qui il tuo commento