Stadioradio

La Garibaldina tra le mura amiche cade contro il San Marco

di Davide Rocca  | 05/11/2012 in " Promozione " articolo con foto
4228 letture | 0 commenti | 0 voti

 

Soveria Mannelli (CZ) - Partita brutta per la Garibaldina che si fa superare da un buon San Marco. La squadra giallorossa soffre a centrocampo dove non riesce a costruire buon gioco, gli episodi la condannano ma le occasioni non sono mancate contando i due legni colpiti da Gallo e Toscano. Gli uomini di Iuliano incassano la seconda sconfitta consecutiva senza demeritare troppo se si contano le occassioni ma oggi a differenza di domenica scorsa non hanno espresso un buon gioco. Ora sono attesi dalla trasferta di Cutro di domenica prossima che non sarà facile affrontare dopo i due ko. La cronaca della partita racconta che bsogna giungere fino al 20’ per iniziare a vedere qualche azione pungente, Tucci supera facilmente Espostio e mette al centro dove Toscano manca la palla. Risponde subito il San Marco che al 23’ batte con Tripodi una buona punizione dal limite ma la palla si spegne sul lato sinistro di Sacco. Sulla ripartenza della Garibaldina apertura sulla destra per Trocini che crossa in area, sbaglia un difensore del San Marco e Strazzulli può depositare in rete, ma per l'assistente è fuorigioco, gol annullato. Al 37’ l’episodio determinante dell’incontro, dalla destra crossa Lorecchio, Garofalo è in ritardo e tocca la palla con le mani, rigore e ammonizione per il terzino garibaldino. Dal dischetto va' De Luca che non sbaglia e porta in vantaggio gli ospiti. La Garibaldina tenta subito una reazione alla ricerca del pareggio negli ultimi minuti del primo tempo, prima punizione di Talarico deviata in angolo, poi diagonale di Trocini sul quale Toscano non riesce a deviare in rete. Finisce il primo tempo con gli ospiti in vantaggio. La ripresa riparte con la Garibaldina subito pericolosa al primo minuto su un calcio d’angolo un difensore del San Marco colpisce la palla con le mani, ma per Santoro non è rigore, Toscano si ritrova la palla ad un metro della porta ma non gli riesce il tapin del pareggio. 7’ azione dalla destra della Garibaldina con Salerno che la metta in area, imbucata perfetta di Gallo, da poco subentrato al posto di Cittadino, che di testa colpisce il palo alla sinistra di La Banca battuto. La Garibaldina ci crede ma Santoro, pessimo direttore di gara in questa partita, si fa imbrigliare dalla tattica degli ospiti che cercano la confusione su ogni punizione o uomo a terra. Al 12’ Iuliano tenta di dare più peso in avanti con il doppio cambio, fuori Sacco per Colosimo in porta, e dentro Chiodo F. per Garofalo, un‘attaccante d’esperienza per un difensore fuori quota. La Garibaldina è sbilanciata e su una ripartenza del San Marco la squadra di casa si disunisce, Vaccaro da fuori area con un diagonale sorprende Colosimo per il 2 a 0. La Garibaldina sembra subire il colpo e mette molta confusione nelle azioni di attacco, si registrano molti passaggi sbagliati anche se il pressing per riprendere la partita è tambureggiante. Al 33’ altro episodio dubbio, cross dalla destra di Salerno, testa di Chiodo e palla che viene respinta sulla linea di porta, per il pubblico è gol, ma per il direttore di gara nulla di fatto. Al 36’ arrivano i primi frutti del pressing, Trocini ruba palla sulla sinistra e mette al centro uno splendido pallone che Talarico di testa deposita in rete. La Garibaldina ci crede e continua il forcing alla ricerca del pareggio. Al 41’ Toscano sulla destra riceve al limite dell’area da Salerno, tiro al volo che colpisce la traversa. La sfortuna non aiuta i padroni di casa, nei cinque minuti di recupero concessi da Santoro c’è tempo per un’ultima occasione al 46’ quando La Banca da distanza ravvicinata respinge la palla sicura di Strazzulli. Finisce con la prima sconfitta casalinga per i giallorossi della Garibaldina. A fine gara Iuliano raggiunto telefonicamente ha dichiarato: "l'approccio alla gara è stato sbagliato e abbiamo giocato male. Nonostante ciò abbiamo avuto le nostre occasioni e il pareggio non sarebbe stato demeritato. _Dopo queste due sconfitte c'è bisogno di riprendere il piglio idi inizio campionato per poter conquistare una salvezza tranquilla".

GARIBALDINA: Sacco 6 (12’ st Colosimo sv), Garofalo 4,5 (12’ st Chiodo 6), Muraca 5,5, Strazzulli 6, D'Acri 6, Talarico 6, Cittadino 5 (5’ st Gallo 6), Salerno 6, Toscano 6, Tucci 6, Trocini 7,5 IN PANCHINA Colosimo, Cosatnzo, Anastasio, Fazio, Buso, Chiodo, Gallo ALL. Iuliano

REAL SAN MARCO: La Banca 6, Esposito 6, Staffa 6, Vaccaro 7, Ramasco 6, Cipolla 6 (27’ Occhiuzzi sv), Lorecchio 6,5, Celestino 6 (18’ st Liparoti), Tripodi 7, De Luca 7 (25’ st Catena) IN PANCHINA Gallo, Occhiuzzi, Liparoti, Conte, Esposito L., Rise, Catena ALL. Tripodi

ARBITRO: Santoro G. di Paola 5, assistenti Palmisciano, Guarnieri

Marcatori: 37’ De Luca (rig) (R), 14’ st Vaccaro (R), 36’ st Talarico (G)

Ammoniti: Strazzulli (G), Garofalo (G), Salerno (G), Toscano (G), Ramasco (R), Lorecchio (R), De Luca (R)


Inserisci qui il tuo commento


ABAMED
28/11/21 11:26 , di edge

Situazione Roccella


26/11/21 14:57 , di StadioRadio

Totodilettanti 2021-22


25/11/21 20:30 , di StadioRadio

L'allenatore della settimana 2021-22


1

cinghiale

1122
2

gillet13

1118
3

tonino61

1035
4

salvatore vellone

1018
5

kalel

983
6

julianros80

971
sarta
9.6
tuttotrasf