Stadioradio

Ecco come si arriverà alla nuova serie C unica

di Emilio Lupis  | 17/06/2013 in " Professionisti "
5322 letture | 2 commenti | 0 voti

Di seguito uno spaccato di quello che sarà il prossimo campionato di Lega Pro 1 e 2 che porterà alla creazione della serie C unica ripartita in tre gironi.

 

LEGA PRO 1:

è prevista la promozione diretta in serie B per la prima classificata di ciascun girone di Prima Divisione.

Verrà inoltre mantenuta l’attuale formula di play-off che porterà in cadetteria altre due squadre che si affronteranno negli spareggi tra la seconda e la quinta classificata.

Dalla serie B retrocederanno sempre quattro squadre, mentre non sono previste dalla LEGA PRO 1 retrocessioni.

 

LEGA PRO 2:

le prime otto in classifica di ciascuno dei due gironi restano in Lega Pro.

E’ prevista, invece, la retrocessione diretta in D delle ultime sei squadre per ciascun girone.

Per quanto riguarda la nona, decima, undicesima e dodicesima classificata di ciascuno dei due gironi di Lega Pro 2 si giocherà il playout per definire ulteriori due retrocessioni. Il canovaccio dei play-out è quello già in atto con la meglio piazzata che incontra la peggio piazzata e le squadre perdenti in semifinale retrocedono in serie D, le due vincenti delle semifinali per ciascuno dei due gironi giocano la finali che decreteranno le ulteriori due retrocessioni. A completare gli organici del nuovo campionato saranno le nove promosse dalla serie D.


ADISS

Commenti degli utenti

...

tato61

17/06/13 11:30
Paradossalmente ora chi ha buoni rapporti in lega pro 1 potrebbe mandare a "maturare " quei ragazzi dal 92, 93 in poi, per poi far cassa il prossimo anno, visto che non retrocede nessuno, e le squadre non sperderanno, tolte quelle che vogliono salire.
...

emilio

20/06/13 15:50
Io penso più a chi in lega pro 2 dopo un dignitoso ottavo posto rischierà di finire in D...

E' una cosa fatta all'italiana e quindi spesso male.

Della riforma se ne parla da tanto, avrebbero potuto tranquillamente fare un qualcosa di meglio distribuito nel tempo anzichè questa fusione quasi a freddo dopo una stagione dove una serie gioca in "carrozza" e nell'altra voleranno gli stracci.

Inserisci qui il tuo commento