Stadioradio

Prima Categoria: 18 squadre in campo per i play off e play out

di Antonio Blefari  | 18/05/2014 in " Prima Categoria "
2337 letture | 0 commenti | 3 voti

Torna in campo la prima categoria dopo una settimana di pausa, a scendere sul rettangolo di gioco, oggo saranno 18 squadre mentre altre quattro scenderanno in campo la prossima settimana per il secondo turno play off insieme alle vincenti del primo. Intanto oggi gara secca per la salvezza con i play out ed il primo turno play off, per entrambi i mini tornei la normativa prevede un doppio vantaggio per le meglio classificate, che, inanzi tutto giocano la sfida sul proprio terreno, ma soprattutto la stessa può giocare per due risultati su tre:  la vittoria ed il pareggio. In quest’ultimo caso c’è da dire che nel caso le gare, a conclusione dei 90 minuti, rimangono sul risultato di parità bisognerà giocare un extra time di 30 minuti (tempi supplementari), a conclusione degli stessi verrà considerata vincete la meglio classificata a fine stagione ovvero la squadra di casa. Ma andiamo nel dettaglio: nel girone A il Parenti scende in campo domenica prossima contro la vincente di Aprigliano-Mirto Crosia che si giocherà oggi. In campionato il computo va a favore dell’Aprigliano che nella gara di andata vinse con un rotondo 4-2 mentre in casa del Mirto finì in parità. Nel play out si gioca tra Serrapedace-Sant’Agata e Olimpyc Acri-Santa Maria del Cedro: nella prima sfida sembra avvantaggiata la squadra di casa, il Serrapedace, che in campionato si impose sul S.Agata in tutte e due le gare. La seconda gara play out,  vede invece due squadre che in campionato hanno vinto le rispettive gare casalinghe per 2-1, qui la sorpresa potrebbe essere dietro l’angolo. Nel girone B i play off vedranno solo il secondo turno la prossima settimana tra Sant’Anna e Cariati, mentre per i play out si scende in campo solo per Minieri – Pro Mesoraca, una sfida dall’esito incerto e che in campionato ha visto vincere il Minieri di misura all’andata mentre nella sfida di ritorno in casa della Pro  Mesoraca è finita a reti inviolate. Si prospetta avvincente la sfida del girone C per quel che concerne i play off, davanti Fronti e Nicastro, la vincente andrà ad affrontare in trasferta il Badolato domenica prossima. Il Fronti ha il favore del campo amico ma è reduce dall’ultima gara di campionato dove in trasferta, a Nicastro, subì una sconfitta per 3-1. Maida-Chiaravalle è l’unico play out del girone con il Maida che può contare sui suoi tifosi per centrare la permanenza. Nel girone D primo turno play off al completo, con le sfida Aurora Reggio–San Giuseppe e Laureanese-Caulonia. Nella prima la matricola Aurora Reggio non vuole vanificare gli sforzi in campionato e cercherà di fare sua la sfida contro un San Giuseppe che avrebbe voluto finire il campionato decisamente in modo diverso, un derby tutto reggino che guardando il campionato vede leggermente favorito il San Giuseppe, ma la tripla qui è d’obbligo. Laureanese-Caulonia vede una matricola, esperta e combattiva contro un organizzatissimo Caulonia che vuole il salto di categoria, in campionato le due squadre hanno vinto le rispettive gare casalinghe anche se quella del Caulonia è stata più sonora. L’unico play out per la permanenza è Palizzi – Campese squadre che si sono affrontate nell’ultimo turno di campionato finito con uno scoppiettante 3-3, la gara di andata ha visto il Palizzi vittorioso per 2-0.

Antonio Blefari

 

qui il quadro completo con tutti i risultati a partire dalle ore 16:00
 


ADISS

Inserisci qui il tuo commento