Stadioradio

Prima Categoria D. Bovalinese a punteggio pieno, battuto anche lo Stignano

di redazione  | 03/10/2016 in " Prima Categoria "
2569 letture | 0 commenti | 0 voti

Bovalinese: Zangari 6.5, Serra M. 6.5, Placanica 7, Romeo 7, Maviglia 7, Siciliano 6.5, Federico 7, Nirta 6.5, Serra D. 6.5 (48’ st Trimboli sv), Carbone 7.5, Bruzzaniti 6.5. All. Criaco

Stignano: Minici 7, Destino 6 (16’ st Figliomeni 5) , Logozzo 6, Morello 5.5, Armocida 6, Spanò 5.5, De Leo 6, Minnella 5.5, Cortale 6, Polimeno 5.5, Panaja 6. All. Papallo

Ammoniti: Serra, Romeo, Siciliano, Nirta, Federico (B); Morello, Armocida, Minnella, Cortale F., Panaja (S)

Arbitro: Violi di Taurianova 6.5

 

Una partita maschia questo derby Locrideo, ben 5 ammoniti per parte, che vede la Bovalinese proiettarsi in testa a punteggio pieno dopo tre giornate, confermando quelle che erano le aspettative della vigilia.

La partita è stata sempre in controllo della compagine di casa che dopo un primo tempo scialbo, da entrambe le parti, ha spinto sull’acceleratore nella ripresa legittimando i tre punti.

Già al 5’ del secondo tempo la squadra amaranto va in vantaggio, Bruzzaniti crossa per Carbone che viene messo a terra, per Violi non ci sono dubbi ed è rigore che lo stesso Carbone realizza infilando il portiere sulla sua destra.

Da quel momento la compagine di mister Criaco aumenta la pressione e colpisce due pali, prima con Carbone di testa che costringe Minici ad alzare sulla traversa e poi con Federico che dopo una bella incursione in area trova il legno a negargli la gioia del gol.

L’occasione per chiudere i conti e mettere in ghiaccio la partita, per gli amaranto, si concretizza al 25’ quando Federico atterrato in area procura il secondo rigore di giornata. Questa volta però il tentativo fotocopia di Carbone esalta il portiere ospite. Al triplice fischio è grande gioia per la Bovalinese, mentre lo Stignano è costretto a leccarsi le ferite costretto con un solo punto in classifica.


Inserisci qui il tuo commento