Stadioradio

Catanzaro, al Ceravolo il Matera non passa, finisce con un tondo 3-1

di redazione  | 05/03/2017 in " Professionisti "
1747 letture | 0 commenti | 0 voti

Quella contro il Matera si sapeva potesse essere una gara molto impegnativa e a ricordare quanto alto sia il valore degli uomini di Auteri bastano i primi venti minuti, in cui al Ceravolo  i lucani dimostrano di avere una maggiore qualità generale.
Dopo neanche dieci minuti De Lucia è costretto agli straordinari su un colpo di testa di Mattera e, poco dopo, Maicol Negro sfiora il palo con un colpo di testa volante.
Ma il Catanzaro è in partita ed esce alla distanza: al 25′ Icardi colpisce il palo con un tentativo dal limite ed è il preludio al gol che arriva al 36’con Giovinco che riceve palla in area e trafigge Tozzo.
I calabresi vanno anche vicini al raddoppio, ma le combinazioni degli uomini offensivi del Matera si mantengono spettacolari e insidiose per la difesa di Erra.
Nella ripresa al 73′ Giovinco colpisce l’incrocio  dei pali interno, la palla danza sulla linea e Icardi fa esplodere il Ceravolo.
Al 76′ Giovinco si guadagna e realizza il rigore che va il 3-1.
E’ il gol che fissa il punteggio finale.

da strill.it


m-impianti

Inserisci qui il tuo commento