Stadioradio

Mercato in continuo movimento per il Trebisacce

di redazione  | 08/08/2021 in " Promozione "
510 letture | 0 commenti | 0 voti

Lavoro senza sosta per il Trebisacce che tra conferme e nuovi innesti continua in un mercato dinamico.


 

Roberto Amerise:

Importante conferma.

Siamo felici di comunicarvi che la storia dell’ASD Trebisacce vedrà ancora tra i suoi protagonisti Roberto Amerise. Un Classe 2001 dai piedi pregiati. Un trequartista che in questa annata potrà dimostrare il suo valore. Noi siamo convinti, caro Roberto, che con la tua volontà e il tuo impegno sarai un sicuro protagonista di questa squadra giovane.

Un grosso in bocca al lupo

 


 

Simone Tucci:

Un Classe 2002 a servizio del duo Vitale-Blaiotta. Simone Tucci, anch’esso frutto del nostro settore giovanile, è un forte centrocampista con una notevole tecnica e forza fisica. Ha dimostrato nel corso di questi anni di non avere timore reverenziale nei confronti di nessuno. Un ragazzo con la testa sulle spalle e pronto a dare il suo contributo per i colori del delfino giallorosso.

Simo abbiamo bisogno del tuo apporto importante quindi prepariamoci al divertimento.

 


 

Antonio Santarcangelo:

Altra riconferma Cl. 2003.

Antonio Santarcangelo. Di ruolo difensore esterno o all’occorrenza centrale difensivo.

Dal fisico possente e nonostante la giovane età si è potuto mettere in mostra già lo scorso anno per quel poco che si è giocato.

La volontà della società di voler far spazio ai propri ragazzi a dimostrazione di un progetto di lunga durata il cui intento è far giocare nella totalità degli 11 la maggior parte dei ragazzi cresciuti nella propria CANTERA. Antonio confidiamo nella tua forza di volontà oltreché in quella fisica.


 

Leonardo Montilli:

 

Il verde quest’anno è il colore predominante di una SS Trebisacce all’insegna di ragazzi cresciuti nel proprio settore giovanile.

Si parte con Leonardo Montilli Cl. 2003. Ragazzo eclettico nel proprio gioco. Da Centrocampo a scendere può ricoprire qualsiasi ruolo. Tanto voglia di crescere ed entrare stabilmente in una squadra che necessariamente dovrà farci divertire.

 


Tags : trebisacce

Inserisci qui il tuo commento