Stadioradio

Pareggio tra Morrone e Sersale

di redazione  | 27/11/2022 in " Eccellenza "
590 letture | 0 commenti | 0 voti

La nota della società granata:

Quinto pareggio di fila per la Morrone che contro il Sersale, nella 12^ giornata di campionato, viene fermata sul 2-2 da una prova arcigna e determinata degli ospiti, vogliosi di risalire la china in classifica. Ai ragazzi di Infusino non è bastata un’altra buona prova di Tuoto e Nicoletti, ancora una volta protagonisti in area avversaria., per avere la meglio di un match nervoso e non bellissimo nonostante i 4 gol segnati. Morrone che deve rinunciare ancora a Misuri sostituito da Mattia Barbieri che completa il terzetto di centrocampo con Cardamone e Raimondo. In prima linea c’è Canonaco con Tuoto e Nicoletti. Dietro, davanti a Pellegrino, gioca Aiello a sinistra con Iorio e Pansera centrali e Nicolò Barbieri a destra.

 

Proprio il terzino della Morrone è lo sfortunato protagonista dell’avvio di gara. Misunderstanding con Pellegrino lontano dai pali ed ecco che un innocuo retropassaggio si trasforma nel vantaggio del Sersale dopo soli 5 minuti. La reazione della Morrone però non si fa attendere. Al 10’ Tuoto di petto, su angolo di Cardamone deviato di testa da Nicoletti, trova immediatamente il pareggio. Al 19’ arriva il sorpasso dei padroni di casa. Splendida azione corale conclusa con l’assist di Tuoto per Nicoletti che di piatto la mette sotto l’incrocio dei pali. Al 27’ occasione colossale per il Sersale ma Nisticò, a tu per tu con Pellegrino, si divora il gol del pareggio. Intorno al 35’ altre due chance per la Morrone: prima Cardamone non trova la porta, poi Camastra salva su Nicolò Barbieri. Al 41’ di nuovo Sersale vicino al gol con Merante che non trova la porta granata di pochissimo.

Nella ripresa è ancora il Sersale a partire con il piede sull’acceleratore. Pellegrino è bravo a respingere in corner il tentativo di Gallini al 10’. Al 20’ è Camastra a dire di no a Cardamone. Due minuti dopo arriva il pareggio del Sersale. Calcio d’angolo per i giallorossi e Tassone trova il modo di bucare Pellegrino e portare sul 2-2 l’incontro. La partita si fa nervosa. La Morrone ci prova con i cambi ma le mischie create in area ospite non sortiscono alcun effetto. Anzi nel finale i granata restano addirittura in 10 per il rosso comminato a Bilotta reo, secondo arbitro e guardalinee, di aver spinto “con violenza” un difensore ospite.

Il tabellino di Morrone-Sersale 2-2


Morrone: Pellegrino, Barbieri N., Aiello G. (dal 32’ st Salerno), Iorio, Pansera, Cardamone, Raimondo, Barbieri M. (dal 16’ st Perrotta), Canonaco (dal 40' st Bilotta), Tuoto (dal 32’st Celestino), Nicoletti. A disposizione: Aiello F., Federico, Sarpa, La Canna, Galliano. Allenatore: Infusino.


Sersale: Camastra, Capellupo C., Caliò, Pascuzzi, Scalise, Tassoni, Merante, Garcia, Gallini, Nesticò, Talarico (dal 38’ st Pace). A disposizione: Parrottino, Carrozza, Costa, Procopio, Pullano, Todaro, Babbino, Capellupo A. Allenatore: Gabriele.
Arbitro: Sig. Gallella di Catanzaro (Codispoti di Cz - Vommaro di Paola).
Marcatori: 5’ Barbieri N. autorete, 10’ Tuoto, 19’ Nicoletti, 22’ st Tassone.
Note: giornata nuvolosa, spettatori 150 circa. Ammoniti: Iorio (M), Caliò (S). Espulso: Bilotta (M). Minuti di recupero 2 pt, 5 st.


Tags : morrone sersale

Inserisci qui il tuo commento